Il Parco della Costa Teatina ancora Non c’è e come Funghi Spuntano le Discariche e Progetti malsani

Dopo Ortona (Ch) anche Rocca San Giovanni (Ch) finisce nel mirino delle discariche di rifiuti cementizi e resinoidi contenenti amianto mentre del Parco nazionale della Costa Teatina non c’è ancora traccia nonostante la tortuosa perimetrazione e l’istituzione dell’area protetta avvenuta nel lontano 2001,  disposta ufficialmente con la legge 93/2001. 

Read more

Ortona. WWF su deposito Gpl: il neo sindaco si opponga subito al progetto con lettera al Mise

Ortona (Ch). Non mancano sfide d’affrontare e criticità ambientali da superare per la città che da poco ha rinnovato i vertici dell’amministrazione comunale. Alla neo amministrazione il WWF zona frentana e costa teatina chiede subito di esprimersi contro il deposito di Gas di petrolio liquefatti e di farlo inviando una missiva al ministero dello sviluppo economico che presto deciderà sull’impianto.

Read more

La Spiaggia Soffoca tra Costruzioni, Ripascimenti e Pianificazioni Azzardate

Ortona (Ch). I timori del WWF zona Frentana e costa teatina diventano realtà. Una lenta cementificazione colpisce come un cancro la spiaggia che da Postilli porta al Riccio. Più a Sud è area di pregio naturalistico, riconosciuta nel 2007 con l’istituzione del Parco delle dune, quasi un risarcimento, per la parte devastata a Nord, dalla inutile opera viaria che ha contribuito ad indebitare il Comune: la strada Postilli Riccio.

Read more

Attenzione al nuovo Porto che cementifica l’anima ortonese

Ortona (Ch). Nuovo porto di Ortona, cosa ruota attorno a questa infrastruttura? Le risposte sono arrivate dai relatori, il primo è il Capitano Pio Oliva, della Capitaneria di porto di Ortona ha fatto il punto della situazione domenica nell’incontro organizzato dall’associazione WWF Zona Frentana e Costa Teatina.

Read more

Rigettato il raddoppio dello stoccaggio di rifiuti, anche pericolosi, ad Ortona

Pescara. É un preavviso di rigetto quello pronunciato ieri sul raddoppio dell’impianto della Ecotec ad Ortona (Ch). Un tira e molla di 2 anni che ha porta ad un altro risultato positivo, ambientalisti e cittadini tenaci hanno avuto la meglio, per il momento, contro uno stabilimento che vorrebbe trattare altre indefinite quantità di rifiuti, anche pericolosi, senza colpo ferire.

Aggiornamento

Read more

Enorme Bozzolo di Catrame spiaggiato a Punta Aderci. Interviene il WWF Zona Frentana Costa Teatina onlus

Vasto (Ch). Un grande ammasso di catrame sulla spiaggia di Punta Penna, area protetta, è stato scoperto durante le operazioni di routine dal personale della cooperativa Cogecstre che gestisce la Riserva regionale di Punta Aderci.

Read more

Diga foranea e barriera soffolta per il WWF progetti d’approfondire e sottoporre a Via

Pescara. Gli approfondimenti sono indispensabili a cominciare dalla Valutazione di impatto Ambientale se si tratta di intervenire sul Porto di Pescara col taglio della diga foranea e l’installazione della barriera soffolta. Lo studio preliminare non è sufficiente a garantire l’efficacia delle opere progettate per il porto della città adriatica e la subordinazione dei progetti alla Via eviterebbe una spesa inutile, il Wwf interviene con forza sulle contestatissime opere.

Read more

L’Abruzzo dice no il Molise dice sì su identiche istanze di permessi di ricerca

Il cordone ombelicale è lo stesso per le 2 istanze di permessi di ricerca in terra ferma trattate però in maniera opposta nonostante siano proposte dalla stessa società su regioni contigue e probabilmente per la stessa ragione. Non è indicato cosa la compagnia petrolifera vorrebbe trovare in oltre mille e 400 km², si scoprirà solo alla fine. Un’idea però ce la siamo fatta se, tra Abruzzo e Molise, quelle istanze sembrano riflettere una ricerca che va permessa ovvero ‘assoggettata ad un’unica Valutazione d’impatto ambientale più stringente’ secondo la Commissione Via Abruzzo che nel 2013 si è pronunciata per la richiesta della Rockhopper. Un anno dopo però, per le stesse istanze che interessano senza soluzione di continuità la provincia di Chieti e sconfinano nelle province di Isernia e Campobasso, arriva il colpo di scena. In Molise é tutto apposto e il permesso si può dare.

Read more

Il Wwf ricorre al Tar Lazio contro Ombrina

Al Tribunale amministrativo della regione Lazio è stato chiesto l’annullamento del decreto ministeriale del 7 agosto e dell’Autorizzazione integrata ambientale che aprono la strada all’impianto petrolifero Ombrina mare.

Read more

Pirogassificatore, una diavoleria a ridosso dell’Oasi di Serannella

Lanciano (Ch). Sorgerà a ridosso di due Siti di interesse comunitario, a due passi dalla Moretta tabaccata, specie in via d’estinzione. La culla di questo rarissimo uccello è proprio nella Riserva dell’Oasi di Serranella e a poca distanza dall’area protetta sarà costruito l’impianto. La Natura sacrificata alla termodistruzione? Altro scempio annunciato, così contro il pirogassificatore, l’associazione del Panda ha già presentato le osservazioni elaborate insieme all’Oasi Wwf Lago di Serranella e al Cisdam.

Read more

Mail ai consiglieri regionali per un Parco marino da S.Vito a Rocca S.Giovanni

Non lo vogliono proprio istituire il Parco nazionale della costa Teatina. Che si fa allora, un attacco su più fronti? Gli ambientalisti No Ombrina, in queste ore, si scollano dal fronte che punta alla istituzionalizzazione del Parco nazionale della costa teatina e sollecitano l’avvio della procedura per l’istituzione di un’area che, in tutte le sue accezione, rappresenta proprio un piano di riserva.

Read more