Tag: esposto

Pingue alla sindaca Casini: “Riprenda le deleghe delle società partecipate”

Fabio Pingue interviene sulla vicenda del sequestro di documenti contabili della Guardia di finanza dell’Aquila eseguito l’altro ieri nella ex sede di Sviluppo Italia, dove sono da poco stati trasferiti gli uffici del Cogesa la società partecipata a capitale pubblico che gestisce il servizio di pulizia, trasporto e smaltimento dei rifiuti nell’entroterra abruzzese. Pingue chiede alla sindaca di Sulmona (Aq), Annamaria Casini, di riprendere le deleghe delle società partecipate. Continua a leggere “Pingue alla sindaca Casini: “Riprenda le deleghe delle società partecipate””

Pratola. Scuola d’infanzia a Pratelle: presentato un Esposto su Criticità stradali e strutturali

Pratola Peligna (Aq). Un esposto per evidenziare alcune criticità strutturali e stradali è stato presento stamane per l’edificio di via Codacchio che dal 12 febbraio ospita, provvisoriamente, circa 150 alunni della scuola d’infanzia.

Continua a leggere “Pratola. Scuola d’infanzia a Pratelle: presentato un Esposto su Criticità stradali e strutturali”

Rigorosamente distratti: Défaillance in Campagna elettorale

Il rigore sul rispetto del regolamento preteso dall’amministrazione comunale con cui non è stato concesso il teatro Caniglia (art. 3), per l’arrivo del vicepremier Luigi Di Maio, cozza non poco con la distrazione amministrativa sui mega manifesti elettorali della candidata politicamente collegabile alla prima cittadina Annamaria Casini. Per questo il MeetUp Sulmona, ha appena depositato un esposto sulle affissioni di manifesti elettorali.  Continua a leggere “Rigorosamente distratti: Défaillance in Campagna elettorale”

A Tutela dell’Orso Bruno Marsicano, le Misure Messe in Campo da Wwf

Primo obiettivo: eliminare ogni possibile situazione di pericolo così se il Piano d’azione per la tutela dell’Orso Bruno Marsicano (Patom) indica la strategia, il Wwf prende le misure per mettere in campo azioni concrete a salvaguardia dei pochi esemplari rimasti. Tra queste non manca la chiusura delle vasche artificiali. In una in particolare, nella fascia esterna del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm), sono morti annegati 5 orsi in 8 anni.

Immagine di copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “A Tutela dell’Orso Bruno Marsicano, le Misure Messe in Campo da Wwf”

Pini Abbattuti sull’Altopiano delle 5 Miglia. Esposto di Italia Nostra: “Erano Sani”

I filari erano sani e perfettamente efficienti, è Italia Nostra (1955)a confermarlo grazie alla perizia dell’esperta forestale messa in campo dall’Associazione ambientalista che ha presentato esposto/denuncia alla procura della Repubblica di Sulmona (Aq) per l’intervento d’urgenza di abbattimento di 120 alberi (Pini neri di Villetta Barrea) disposto dall’Anas che ha così fatto tabula rasa, i primi giorni di novembre, dei fusti sul Piano delle 5 Miglia, nel Grande Quarto, là dove corre la statale 17. Taglio dovuto, dicono, per estrema e imminente pericolosità.

Aggiornamento

Continua a leggere “Pini Abbattuti sull’Altopiano delle 5 Miglia. Esposto di Italia Nostra: “Erano Sani””

Cresce l’ammasso di Rifiuti vicino al Torrente Vibrata, esposto del WWF

Il presidente del Wwf Teramo, Claudio Calisti, ha inviato un esposto ai Carabinieri forestali e per conoscenza al sindaco, Antonietta Casciotti, e al comandante dei Vigili urbanim Daniela D’ambrosio, del Comune di Alba Adriatica (Te) per i rifiuti abbandonati nei pressi del torrente Vibrata nel tratto di strada (in contrada/viale Vibrata) che dal bivio di Corropoli va verso Tortoreto Alto.  Continua a leggere “Cresce l’ammasso di Rifiuti vicino al Torrente Vibrata, esposto del WWF”

Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano

Sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Pescara sono finiti di nuovo i vertici di Edison e questa volta in compagnia di quelli del Comune di Bolognano. Sono 6 le persone raggiunte dagli avvisi di garanzia per il caso dei ritardi e omessa bonifica di Piano d’Orta, le ipotesi di reato sono inquinamento ambientale, falso ideologico e omissioni d’atti d’ufficio. Continua a leggere “Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano”

Taglio dei Pini d’Aleppo, presentato esposto in Procura

Sulmona (Aq). Sul taglio dei 2 pini nel giardino antistante l’acquedotto Svevo ha presentato un esposto alla procura della Repubblica, per accertare la correttezza delle procedure seguite nell’intervento di riqualificazione, il Meetup amici di Beppe Grillo.

Aggiornamento Continua a leggere “Taglio dei Pini d’Aleppo, presentato esposto in Procura”

La rivolta dei MusPanini. Niente rientro a scuola oggi per un pasto caldo ai giovani studenti

Sulmona (Aq). Niente arredi e attrezzi che l’aggiudicataria dell’appalto avrebbe invece dovuto procurarsi, come indicato nel bando, da qui il ritardo per il servizio di refezione scolastica. A spese dei più deboli che durante la fase più importante della crescita, per una questione di convenienza, devono mangiar panini a scuola tutti i giorni e non si sa per quanto tempo ancora.

Aggiornamento 1, 2, 3 e 4 Continua a leggere “La rivolta dei MusPanini. Niente rientro a scuola oggi per un pasto caldo ai giovani studenti”

Megalò 2. Esposto e intervento ad adiuvandum contro la strane interpretazioni degli atti

É già stato presentato un esposto alla procura di Pescara. Si annuncia però un intervento, ad adiuvandum al Tar, affianco della Regione Abruzzo che ha fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale contro il panegirico della conferenza di servizi alla Valutazione del Comitato Via sulla colata di cemento, nell’ex bacino naturale di raccolta delle acque piovane, a Chieti Scalo per  costruire Megalò 2. Continua a leggere “Megalò 2. Esposto e intervento ad adiuvandum contro la strane interpretazioni degli atti”

Il comandante dei Vigili Urbani delegittima il Consiglio comunale, interviene il Pd

Sulmona (Aq). Durante il consiglio comunale in cui si dibatteva della questione amministrativa del collocamento a riposo del comandante del corpo dei Vigili urbani, Antonio Litigante ha diffidato l’assise civica a discutere dell’argomento in seduta pubblica e, a richiesta rigettata, ha presentato un esposto denuncia nei confronti dei consiglieri che hanno sollevato la questione per eventuali risvolti giudizialmente rilevanti.  Continua a leggere “Il comandante dei Vigili Urbani delegittima il Consiglio comunale, interviene il Pd”

Risorse della Regione per la propaganda personale. Esposto del M5S a prefettura AGCom e Corecom

Un esposto per segnalare l’infrazione della legge sulla par condicio da parte di Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo e candidato è stato presentato alle prefetture della 4 province abruzzesi, all’AGCom e al Co.Re.Com. Il governatore sembrerebbe più volte aver strumentalizzato l’ente territoriale di cui è al vertice per una campagna mediatica volta alla promozione della sua immagine personale come candidato nel listino plurinominale del senato in quota Pd.

Continua a leggere “Risorse della Regione per la propaganda personale. Esposto del M5S a prefettura AGCom e Corecom”

Estrazioni gas a Bomba, l’Abruzzo chiede la definitiva impossibilità a sfruttare il giacimento

Pescara. Firme in calce oggi a Pescara, dei rappresentanti istituzionali di Regione, Provincia, Comuni e delle associazioni, nelle lettere appena inviate ai ministeri dell’ambiente e dello sviluppo economico per fermare non solo l’assurdo progetto di estrazione di gas sotto il lago di Bomba, ma per sancire una volta per tutte l’impossibilità di sfruttare il giacimento di questa località della provincia di Chieti, a rischio idrogeologico. Così l’Abruzzo intero dice no al progetto della Cmi Energia srl anche perché sembra assurdo insistere dopo la bocciatura del Comitato Via Abruzzo e del Consiglio di Stato.

Immagine di Copertina

Continua a leggere “Estrazioni gas a Bomba, l’Abruzzo chiede la definitiva impossibilità a sfruttare il giacimento”

Tigli inglobati in una storica Casina d’abbattere, esposto del Wwf ai Carabinieri forestali

Chieti. Wwf a difesa di 2 alberi d’abbattere inglobati nella storica Casina dei tigli, edificio di proprietà comunale. La stabilità dei fusti, Tigli per l’esattezza, sarebbe compromessa e così il Wwf Chieti-Pescara è intervenuto con un esposto ai Carabinieri forestali in cui si indica che nella villa comunale esiste, sin dalle origini del giardino pubblico (tra fine ‘800 e inizio ‘900), un filare di Tigli su un viale certamente di particolare valore storico e paesaggistico legato alla memoria popolare. Alcuni di questi tigli nel 2007 sono stati inglobati nella struttura “in condizioni tali da ostacolarne il normale ciclo vegetativo” segnala  l’associazione ambientalista. 

Continua a leggere “Tigli inglobati in una storica Casina d’abbattere, esposto del Wwf ai Carabinieri forestali”