Tag: esposito

Legalità per Introdacqua. Salvatore Esposito, candidato a servizio della sua gente

Cinque domande per il candidato sindaco della lista Legalità per Introdacqua, 5 nodi da sciogliere per Salvatore Esposito apprezzato e stimato medico della valle Peligna, sceso in prima linea per traghettare il suo Paese verso la rinascita. A servizio della sua gente, caparbio e tenace  Esposito punta ai risultati.

Aggiornamento

Continua a leggere “Legalità per Introdacqua. Salvatore Esposito, candidato a servizio della sua gente”

Amministrative ad Introdacqua: 3 liste e un Disavanzo

Introdacqua (Aq). Tre sono pochi se l’attesa era per 6 candidati sindaco e così sarebbe stato lo stesso numero fornito da Sulmona dove ad ambire ai vertici di palazzo San Francesco sono stati 4 uomini e 2 donne nel 2016, ma il capoluogo Peligno però conta 24 mila abitanti, nel paese costruito tra le acque invece a votare sono appena 1200 cittadini su oltre 2 mila abitanti.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Amministrative ad Introdacqua: 3 liste e un Disavanzo”

Patrimonio Unesco 5 faggete abruzzesi, cade nell’oblio il Bosco di Sant’Antonio nel Parco Maiella

Sono patrimonio dell’umanità 5 faggete vetuste, del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) con una superficie complessiva di 937 ettari nell’aquilano. Oltre a Val Cervara, in vita da oltre 500 anni, sono state riconosciute le faggete di Moricento (Lecce nei Marsi), Coppo del Principe e Coppo del Morto (Pescasseroli) e Cacciagrande (Opi). 

Aggiornamento 1 e 2 

Continua a leggere “Patrimonio Unesco 5 faggete abruzzesi, cade nell’oblio il Bosco di Sant’Antonio nel Parco Maiella”

Il riesame conferma la pericolosità dell’ex marito violento e minaccioso, ai domiciliari a Pettorano

Sulmona (Aq). Arresti domiciliari per G. E., il tribunale del riesame conferma la  pericolosità del 49enne campano residente a Pettorano sul Gizio (Aq), arrestato dalla polizia di Sulmona con l’accusa di atti persecutori, minaccia aggravata, violenza privata e lesioni personali aggravate nei confronti della ex moglie. Dopo averla aggredita a Sulmona, mentre era insieme col nuovo compagno, il 49enne alla guida raggiunse l’auto della donna con il figlio a bordo, qualche ora dopo, e dell’incidente dà un’altra versione.

Continua a leggere “Il riesame conferma la pericolosità dell’ex marito violento e minaccioso, ai domiciliari a Pettorano”