Tag: eremo

Discarica abusiva ai piedi del Parco nazionale della Maiella

É stata scoperta dalla Guardia di finanza della Compagnia di Sulmona (Aq) un’altra discarica abusiva con rifiuti accatastati a marcire ai piedi del Parco nazionale della Maiella.  Continue reading “Discarica abusiva ai piedi del Parco nazionale della Maiella”

Carcassa di Cinghiale sulla strada chiusa tra Raiano e Vittorito

Un passante ha segnalato la presenza di una carcassa di cinghiale sul ciglio della strada chiusa che da Vittorito (Aq) conduceva a Raiano, a circa 200 metri dalle ultime case del paese di Vittorito. Continue reading “Carcassa di Cinghiale sulla strada chiusa tra Raiano e Vittorito”

Chalet Sant’Onofrio: le macerie della canna fumaria per strada da 20 giorni

Dalla segnalazione del nostro blog Report-age.com, pubblicata il 21 gennaio scorso, non è cambiato nulla. Nessuno ha rimosso le macerie del punto di ristoro di monte Morrone che campeggiano ancora sulla strada, quelli dell’immagine sono i resti della canna fumaria,  semplicemente circoscritti da un nastro bianco e rosso, che fatica!  Continue reading “Chalet Sant’Onofrio: le macerie della canna fumaria per strada da 20 giorni”

Gravi Danni allo chalet: Fondi Masterplan su Abbazia per recuperare l’Eremo

Badia di Sulmona (Aq). “Mai smesso di contrastare e contestare questo stato di cose come facilmente riscontrabile dalle oramai innumerevoli comunicazioni e diffide al Comune di Sulmona” è questa la prima reazione dell’associazione Celestiniana, alla notizia dell’ennesimo danno allo chalet dell’eremo di Sant’Onofrio causato dal maltempo e soprattutto dalla recente nevicata.

Aggiornamento Continue reading “Gravi Danni allo chalet: Fondi Masterplan su Abbazia per recuperare l’Eremo”

Nemici dell’Eremo: Vandali, Divisioni e Maltempo. Canna Fumaria a Terra

Tra le macerie dello chalet, in uno dei luoghi più suggestivi di monte Morrone (Parco Maiella), anche la canna fumaria della struttura ormai completamente a pezzi, finita a terra dopo la recente ondata di maltempo. Nel primo pomeriggio di oggi l’area del punto di ristoro, a metà strada tra la moderna civiltà e l’eremo di Celestino V, oasi di Pace, si presenta ai nostri occhi in tutta la sua fragilità. É un peccato avere una risorsa del genere e non saperla valorizzare come merita, la struttura è chiusa da 9 anni.

Aggiornament 1 e 2

Copertina Maria Trozzi Continue reading “Nemici dell’Eremo: Vandali, Divisioni e Maltempo. Canna Fumaria a Terra”

Ecotrail, vincono Simone Abani e Erika Lanciano

I più veloci, nella competizione Ecotrail alle gole di San Venanzio, sono Simone Albani (Atletica L’Aquila) che ha concluso il percorso in 54 minuti e 33 secondi ed Erika Lanciano (Runners Pescara) con il tempo di 1 ora, 9 minuti e 4 secondi. Sono loro i vincitori della X edizione della corsa podistica che si è svolta tra Raiano e Vittorito ieri.  Continue reading “Ecotrail, vincono Simone Abani e Erika Lanciano”

Nuove buche e vecchi rattoppi che cedono a San Pietro, Eremo del Papa del Morrone

Stiamo per immortalare l’arrivo, a circa 1380 metri sul livello del mare, sospesi tra cielo e terra, ma sul pianoro una colonnina marrone spunta nel bel mezzo del prato verdeggiante.

Continue reading “Nuove buche e vecchi rattoppi che cedono a San Pietro, Eremo del Papa del Morrone”

Eremo Sant’Onofrio e chalet sul Morrone luoghi simbolo della paralisi Peligna

Valle Peligna (Aq). È inevitabile che i paradossi di un Paese contraddittorio e confuso come l’Italia si riflettano, in un gioco di specchi, nella sua periferia e viceversa. Da un lato vi è l’encomiabile inserimento dell’Abbazia celestina tra gli attrattori culturali da parte del MiBac (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), dall’altro permane, dopo oltre 6 anni, la situazione di degrado e di abbandono della sfortunata area dell’eremo e dello chalet di Sant’Onofrio”. La riflessione del presidente dell’associazione Celestiniana, Giulio Mastrogiuseppe, non è di oggi ma risale a dicembre 2016 e la situazione per il sito non è affatto cambiata. Azzardiamo, impavidi sportivi e avventurieri, un tuffo nel passato per capire sino in fondo la paralisi cui è costretta la valle Peligna.

Continue reading “Eremo Sant’Onofrio e chalet sul Morrone luoghi simbolo della paralisi Peligna”

Sulla bolla di fumo in cima al Morrone che brucia con Pasquale Di Toro. Inedito Report-age.com

L’eremo di Santa Croce non brucia sul Morrone grazie alle squadre di Vigili del fuoco, Alpini, Protezione civile e volontari che si sono succedute sulla cima del monte per monitorare il sito e proteggerlo. Che aria si respira in valle possiamo immaginarlo vedendo le immagini di questo reportage, da 9 giorni il Morrone è in fiamme.

Continue reading “Sulla bolla di fumo in cima al Morrone che brucia con Pasquale Di Toro. Inedito Report-age.com”

SuperAlpini a Piana dell’Orso e contro le fiamme che accerchiano l’eremo di Santa Croce

Pacentro (Aq). Aumentano di numero i Super Alpini da 40 a 50 e le squadre da 4 giorni operano sul monte Morrone, senza sosta a terra, per soffocare il fuoco che sta divorando la montagna sacra di Celestino V e amata dagli abitanti della valle Peligna. Al comando un Sulmonese. Ecco le sensazionali immagini dello straordinario lavoro che stanno compiendo i super militari del reparto speciale dell’Esercito Italiano che fa parte del IX Reggimento dell’Aquila costituito per le emergenze protezione civile.

Continue reading “SuperAlpini a Piana dell’Orso e contro le fiamme che accerchiano l’eremo di Santa Croce”

L’eremo di Santa Croce è  salvo. Video dei lanci del Canadair a mezzo metro dal muro del romitorio

Sulmona (Aq). Il Canadair sfiora di mezzo metro l’Eremo di Santa Croce. Miracolo, la chiesetta di San Pietro è  salva. Il mezzo dei vigili del fuoco  lancia per 4 volte acqua, 24 mila litri, il romitorio di Pietro da Morrone è integro, le mura non si sono nemmeno annerite. L’incendio non vince sul sito questo grazie ai volontari della Protezione civile di Pettorano sul Gizio (Aq) e ai Vigili del fuoco coordinati, lanci acqua e a terra, da 3 funzionari che da stamane garantiscono l’efficacia delle operazioni di spegnimento sull’area del Morrone che interessa l’eremo. Si trovano sul rettilineo di via Lamaccio/Marane: Gianfranco Miconi del Comando provinciale Vdf di Pescara è in cima al monte che infiamma ancora, Plinio Adriani Ros (Responsabile operazioni soccorso) e il Direttore opererazioni di spegnimento Giuseppe Rapagna sono sulla strada con radio e telefonini connessi e sempre accesi. Dalle ricetrasmittenti la voce del pilota del Canadair “Sto per lanciare” e Rapagna “Occhio ragazzi sta per buttare”.  Sull’eremo non c’è più pericolo. Ora si procede a spegnere altri focolai che sul Morrone riprendono inarrestabili. Irradiazione, caldo e vento non aiutano. Altri punti critici monitorati sono  località Santa Lucia e Pacentro dove operano un mezzo aereo ed un elicottero. Una saetta Aq1 che garantisce lanci alle pendici, è l’elicottero della direzione regionale.

Aggiornamento

mariatrozzi77@gmail.com

Protezione civile di Pettorano sul Gizio e Vdf arrivano all’Eremo e provano a salvare dalle fiamme il romitorio di Celestino V

Sulmona (Aq). Ore 11.30 sono all’opera sull’eremo i volontari e la Protezione civile di Pettorano sul Gizio (Aq), arrivati al romitorio di Celestino V con Vigili del fuoco. Insieme i ragazzi tenteranno di proteggere il santo romitorio di Pietro Angelerio, fu Celestino V che qui in solitudine pregava per difendere la sua comunità dai mali del mondo.

Aggiornamento

Continue reading “Protezione civile di Pettorano sul Gizio e Vdf arrivano all’Eremo e provano a salvare dalle fiamme il romitorio di Celestino V”

Bagliori su Fossa di Pentima, fianco Nord del Morrone. Ultime sul devastante incendio

Sulmona (Aq). Bagliori su Fossa di Pentima, questa sera, dietro l’area di Roccacasale (Aq), ultimo comune arroccato sul Morrone che ancora brucia, località che lascia il fianco boscoso del monte nel Parco Maiella verso le gole della provincia di Pescara. Di questo passo le fiamme domani potrebbero raggiungere Popoli (Pe), alcuni residenti lo hanno segnalato. Altre fiamme arrivano oramai in vetta, potrebbero svalicare anche sul versante Orientale. Alle Marane sono state scavate profonde trincee per salvare le abitazioni più vicine al fronte del fuoco. Le fiamme, in due punti, raggiungono l’altro versante.

Aggiornamento

Continue reading “Bagliori su Fossa di Pentima, fianco Nord del Morrone. Ultime sul devastante incendio”

Fuoco del Morrone, dopo il tramonto, la fiaccolata quest’anno dedicata agli immigrati

Provincia dell’Aquila. Partirà dall’eremo di Sant’Onofrio al Morrone, domenica 16 agosto, la Perdonanza Celestiniana. Il rito si rinnova dopo il tramonto grazie all’Associazione Celestiniana e i devoti del Papa eremita che daranno vita alla toccante e suggestiva fiaccolata che si snoderà lungo il sentiero tra i contrafforti della montagna sacra: monte Morrone. Continue reading “Fuoco del Morrone, dopo il tramonto, la fiaccolata quest’anno dedicata agli immigrati”