Tag: energie

L’Idrogeno è già qui: Trasporto a Zero Emissioni

All’Aurm di Pescara, nella sala Tosti, il 27 e 28 febbraio (mercoledì e giovedì prossimi) si svolgeranno le giornate della responsabilità ecologica per far conoscere il sistema di trasporto a zero emissioni. Di questo e del funzionamento del furgone H2M, che produce idrogeno dalla luce solare, si parlerà con il fisico Nicola Conenna.

Continua a leggere “L’Idrogeno è già qui: Trasporto a Zero Emissioni”

Gasdotto Sulmona-Foligno, nulla di fatto, altri 2 incontri istruttori per arrivare all’autorizzazione

Roma. Prima di convocare un’altra riunione i dirigenti del Mise, ministero dello sviluppo economico, contatteranno l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) per approfondire la questione del rischio sismico. I tubi del Rete adriatica attraverseranno i crateri dove si sono manifestati i più recenti e devastanti terremoti italiani. Per parte della struttura, strategica dicono ai vertici, si è appena conclusa la prima istruttoria del tracciato Sulmona-Foligno, indetta da Annalisa Cipollone, capo dipartimento della presidenza del consiglio dei ministri. Il Movimento 5 stelle, Wwf e Legambiente hanno chiesto di rinviare l’incontro, ma il confronto oggi si è svolto. Dal dipartimento hanno ammesso che occorrono altre 2 riunioni per perfezionare l’istruttoria, prima di rinviare la decisione ai vertici per un’altra autorizzazione che interessa sempre il metanodotto Rete adriatica, quasi 700 km di condotta per spingere, per mezzo della centrale di compressione autorizzata a marzo e da costruire a Sulmona (Aq), il gas naturale a Nord passando per aree a massimo rischio sismico. Parliamo del metano, fonte fossile, che la Snam venderà all’Europa con enormi profitti soprattutto con enormi sacrifici, anche in termini di sicurezza, per le popolazioni assoggettate all’opera della multinazionale. Nulla di fatto dunque, il copioso fronte del no abruzzese ha ribadito la contrarietà al progetto Snam.

Continua a leggere “Gasdotto Sulmona-Foligno, nulla di fatto, altri 2 incontri istruttori per arrivare all’autorizzazione”

Morti 3 dei 7 Capodogli. Ambientalisti: fermate decreto (S)blocca Italia

Dei 7 Capodogli spiaggiati a Punta Penna, 2 chilometri a Sud della Riserva di Punta Aderci, purtroppo 3 sono morti. Questo accade nella  regione condannata a diventarel “distretto minerario” in un Paese che etichetta come “strategico” qualsiasi opera che ingrassa d’olio nero.

Aggiornamento 

Continua a leggere “Morti 3 dei 7 Capodogli. Ambientalisti: fermate decreto (S)blocca Italia”