Tag: economia

Ripensiamo il territorio e difendiamolo dal ‘Gattopardaggio’

Una  riflessione alle considerazioni di ieri arriva dal movimento Ripensiamo il territorio. Sono passati 7 anni di impegno, di convegni, di segnalazioni di consigli comunali ad hoc, di finti tentativi di realizzare almeno un Parlamento del territorio, ma non si è prodotto nulla di concreto per le aree interne polverizzate, nonostante un assessore regionale alle aree interne, Andrea Gerosolimo (oggi ex) che aveva promesso di allineare la velocità delle stesse a quella della costa, cosa non avvenuta. Continue reading “Ripensiamo il territorio e difendiamolo dal ‘Gattopardaggio’”

Centro Abruzzo. Fare sistema è la chiave per andare oltre la sopravvivenza

Il comprensorio sciistico dell’Alto Sangro deve fare sistema con la valle Peligna, lo impone il processo di crescita atteso per l’intera area, le comunità d’alta quota altrimenti rischieranno di scomparire come quelle in valle e il timore che avanza è di ritrovarsi sperduti e vuoti a parlare da soli in enormi paesi fantasma.

Aggiornamento

Continue reading “Centro Abruzzo. Fare sistema è la chiave per andare oltre la sopravvivenza”

Negozi di vicinato, Italica: ‘La Regione eviti che si trasformino in centri commerciali’

“Il timore è che l’accordo raggiunto fra la Provincia dell’Aquila e l’Azienda regionale attività produttive (Arap) generi nuovi centri commerciali all’interno del nucleo industriale – denuncia il direttivo del movimento Italica che fa appello alla Regione Abruzzo per scongiurare che l’opportunità di aprire piccoli negozi di vicinato, in periferia, si trasformi in un sotterfugio per aggirare lo stop regionale alla nascita di nuovi centri commerciali.

Continue reading “Negozi di vicinato, Italica: ‘La Regione eviti che si trasformino in centri commerciali’”

Imprese, segno meno in Abruzzo da 5 anni, con poche eccezioni in provincia di Pescara

Meno 2 mila 366 imprese in Abruzzo in questi ultimi 5 anni, una flessione 3 volte superiore a quella registrata in ambito nazionale. Nelle 4 province l’unica a segnare un incremento è Pescara (636), la flessione è più pesante a Chieti (-1.416), lieve decremento si registra nel territorio aquilano e (-744 aziende) e nel teramo (-842). Continue reading “Imprese, segno meno in Abruzzo da 5 anni, con poche eccezioni in provincia di Pescara”

Ad Alta Quota con Ruffo per Rilanciare l’economia partendo dall’Ambiente

La montagna può garantire l’unione tra i Comuni e il rilancio dell’economia, è questa la formula per Paola Ruffo, candidata di Avanti Abruzzo, che condivide oggi un grande progetto per l’Ambiente.

Continue reading “Ad Alta Quota con Ruffo per Rilanciare l’economia partendo dall’Ambiente”

Valle Peligna nelle Aree urbane funzionali, la soluzione di Aldo Ronci

Non si arresta l’emorragia di servizi essenziali in valle Peligna e l’inserimento tra le Aree urbane funzionali potrebbe garantirne un’adeguata presenza che contribuirà al benessere, al permanere della popolazione, alla produttività dei settori produttivi e a tutelare l’ambiente. La formula viene suggerita oggi dall’analista Aldo Ronci. Continue reading “Valle Peligna nelle Aree urbane funzionali, la soluzione di Aldo Ronci”

Conte valuta il Parco della Costa Teatina. Wwf a Costa: ‘Nei parchi nomine fuori da logiche politiche’

Conte risponde al Wwf e la segreteria del premier informa che si sta valutando la situazione della concreta istituzione del Parco nazionale della costa teatina. Continue reading “Conte valuta il Parco della Costa Teatina. Wwf a Costa: ‘Nei parchi nomine fuori da logiche politiche’”

Pescostanzo sede universitaria con palazzo Colecchi

Pescocostanzo (Aq). Tornerà agli antichi splendori palazzo Colecchi, 1600 m² di superficie in centro storico, scelto come sede di un Polo distaccato dell’università dell’Aquila per master di II livello in materia urbanistica, ambientale, economico e giuridico. Continue reading “Pescostanzo sede universitaria con palazzo Colecchi”

Recupero Centro Storico, le proposte di Italica per un Progetto d’ampio respiro

Sulmona (Aq). C’è bisogno di una grande rivisitazione del centro storico e anche della fascia esterna delle mura cittadine su cui vanno creati i presupposti per recuperare e valorizzare spazi a servizi per i cittadini, utili al visitatore e buoni per il turista e i commercianti del centro ormai poco frequentato” è solo una delle tante proposte di Alberto Di Giandomenico, il leader di Italica Identità e territorio interviene sulla protesta dei commercianti del centro storico che giovedì hanno sfilato lungo corso Ovidio per chiedere una rimodulazione della Zona a traffico limitato (Ztl), parcheggi gratuiti, eventi che attraggano turismo in centro, cura ed attenzione per il cuore della città che muore anche avviando la ricostruzione post sisma da troppo tempo al palo.

Continue reading “Recupero Centro Storico, le proposte di Italica per un Progetto d’ampio respiro”

Protesta Commercianti Centro storico: ‘L’Amministrazione deve capire’..tutti!

Sulmona (Aq). I commercianti del centro storico vanno sostenuti, ascoltati e se protestano e manifestano va data loro la giusta attenzione per risolvere i problemi che lamentano e comprendere le ragioni del disagio che vivono in una città che non spende, ma non è solo colpa degli amministratori se Sulmona muore tutti i giorni da 30 anni.

Continue reading “Protesta Commercianti Centro storico: ‘L’Amministrazione deve capire’..tutti!”

Per il nuovo governo ecco le 10 proposte di Confesercenti

Se ne assaggiano a malapena gli effetti, ad adombrare dubbi sulla ripresa economica di lunga durata è Confesercenti. L’associazione di categoria considera la variazione del Prodotto interno lordo (Pil) intorno all’1,5% è lega la ripresa alla vitalità delle esportazioni, degli investimenti industriali su macchinari, garantiti dagli incentivi, e al turismo per le perdite di mercato dei Paesi del Nord Africa. Si tratta dunque di una partenza legata all’evoluzione del quadro internazionale.

Continue reading “Per il nuovo governo ecco le 10 proposte di Confesercenti”

Allevatori multati per il Trasporto di animali con mezzi del Comune non idonei

A pagare sono 380 piccoli allevatori marsicani che si sono visti recapitare una salatissima multa da 3 mila euro per il presunto trasporto irregolare del bestiame verso il mattatoio.

Continue reading “Allevatori multati per il Trasporto di animali con mezzi del Comune non idonei”

‘Vigilare su Fiere e Mercati contro l’abusivismo’ chiede Anva alle Amministrazioni

L’Anva-Abruzzo Confesercenti dell’Aquila punta l’indice sui mercati e le fiere che si sono tenuti lo scorso anno segnato anche dall’incertezza normativa per il commercio ambulante. In effetti oggi da un lato i consumi stentano a consolidarsi, dall’altro gli ultimi provvedimenti approvati con la manovra finanziaria creano incertezza in tema di direttiva Bolkestein sul rinnovo delle concessioni, soprattutto nei comuni che non l’hanno già applicata. 

Continue reading “‘Vigilare su Fiere e Mercati contro l’abusivismo’ chiede Anva alle Amministrazioni”

Amianto nel pavimento dell’ufficio entrate, Interrogazione del M5S

Roma. Nell’immobile di via Rio Sparto 21 a Pescara, dalla fine degli anni ’80 accoglie i dipendenti dell’ex ministero delle finanze, oggi Agenzia delle entrate, il pavimento è composto da vinil amianto in quasi tutto l’edificio. Per questo Gianluca Vacca, Andrea Colletti e Daniele Del Grosso interrogano il ministro dell’economia, Pietro Carlo Padoan per verificare la situazione e procedere a garantire la salubrità dell’ambiente lavorativo.

Continue reading “Amianto nel pavimento dell’ufficio entrate, Interrogazione del M5S”