Di nuovo Canadair sul Morrone: l’incubo post incendio

Sulmona (Aq). É sembrato piombare di nuovo nell’incubo, ieri attorno alle ore 19, nell’angoscia appena spenta, nell’incendio soffocato domenica dal maltempo. Fa di nuovo caldo in valle Peligna e le fiamme sulla montagna sono state spente solo grazie alla pioggia abbondante. Quello che Canadair, elicotteri e mezzi a terra, considerando soprattutto gli uomini non hanno potuto fare, lo ha fatto un acquazzone impressionante che domenica pomeriggio ha ingrigito il cielo segnando l’arrivo dell’Autunno e spegnendo un focolaio rognoso, rianimato dal vento su colle delle vacche per una lettiera di carboni ardenti del sottobosco d’alta quota.

Aggiornamento

Read more

Pala e Piccone. Ai volontari non iscritti ad associazioni accreditate   interdetto il Morrone

Sulmona (Aq). Pronta l’ordinanza (clicca qui per leggerla) per garantire che solo le associazioni di volontariato accreditate e chi ne fa parte intervengano nelle operazioni di spegnimento dell’incendio del Morrone, indomabile oramai da 6 giorni. Solo gli accreditati e i ben attrezzati con autorizzazione potranno operare nelle squadre con i Vigili del fuoco, degli alpini e delle Forze dell’ordine. 

Aggiornamento

Read more

L’eremo di Santa Croce è  salvo. Video dei lanci del Canadair a mezzo metro dal muro del romitorio

Sulmona (Aq). Il Canadair sfiora di mezzo metro l’Eremo di Santa Croce. Miracolo, la chiesetta di San Pietro è  salva. Il mezzo dei vigili del fuoco  lancia per 4 volte acqua, 24 mila litri, il romitorio di Pietro da Morrone è integro, le mura non si sono nemmeno annerite. L’incendio non vince sul sito questo grazie ai volontari della Protezione civile di Pettorano sul Gizio (Aq) e ai Vigili del fuoco coordinati, lanci acqua e a terra, da 3 funzionari che da stamane garantiscono l’efficacia delle operazioni di spegnimento sull’area del Morrone che interessa l’eremo. Si trovano sul rettilineo di via Lamaccio/Marane: Gianfranco Miconi del Comando provinciale Vdf di Pescara è in cima al monte che infiamma ancora, Plinio Adriani Ros (Responsabile operazioni soccorso) e il Direttore opererazioni di spegnimento Giuseppe Rapagna sono sulla strada con radio e telefonini connessi e sempre accesi. Dalle ricetrasmittenti la voce del pilota del Canadair “Sto per lanciare” e Rapagna “Occhio ragazzi sta per buttare”.  Sull’eremo non c’è più pericolo. Ora si procede a spegnere altri focolai che sul Morrone riprendono inarrestabili. Irradiazione, caldo e vento non aiutano. Altri punti critici monitorati sono  località Santa Lucia e Pacentro dove operano un mezzo aereo ed un elicottero. Una saetta Aq1 che garantisce lanci alle pendici, è l’elicottero della direzione regionale.

Aggiornamento

mariatrozzi77@gmail.com

Incendio Morrone vertice in corso al Coc nucleo industriale

Sulmona (Aq). In valle Peligna è arrivato anche il numero 2 della Protezione civile regionale, Silvio Liberatore per il vertice sugli incendi sul Morrone al Centro operativo comunale dell’area. 

Aggiornamento 1 e 2

Read more