Tag: domenica

Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’

“Anche a Pasqua e Pasquetta ci saranno in tutta Italia centri commerciali aperti con e lavoratrici e lavoratori sfruttati che non trascorreranno le festività con i propri familiari e amici” di qui l’invito del segretario nazionale Prc-Sr, Maurizio Acerbo, a boicottare i centri commerciali, oggi e domani anche per tutelare il piccolo commercio e per opporsi alla desertificazione dei centri cittadini. Continua a leggere “Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’”

Sicurezza per la Madonna che Scappa. Le novità: steward e biglietti contapersone

Sulmona (Aq). Steward e contapersone con biglietti da distribuire, per un massimo di 10 mila, sono le prime novità nella città dei confetti che si prepara per la rappresentazione La Madonna che scappa. Presidi con personale agli ingressi degli 8 varchi per indirizzare chi intende assistere alla manifestazione e consegna di biglietti contapersone per inquadrare i numeri della partecipazione all’evento. Domenica di Pasqua in piazza Garibaldi a Sulmona la corsa per la statua avverrà a Mezzogiorno, è stato predisposto il Piano di emergenza e di evacuazione in base alle disposizioni  di sicurezza e ordine pubblico della circolare Gabrielli del 7 giugno 2017.  Continua a leggere “Sicurezza per la Madonna che Scappa. Le novità: steward e biglietti contapersone”

Turismo Pasquale. Madonna che Scappa e Incappucciati movimentano 600 mila euro

L’attenzione alle festività pasquali del centro studi della Confederazione nazionale artigiani (Cna), in collaborazione con Cna Turismo e Commercio, si concentra proprio sui riti della Settimana Santa e tra i più importanti spicca quello della Madonna che scappa, di Sulmona (Aq) e delle processioni degli incappucciati di Isernia e delle macchine di Verbania. Queste 3 manifestazioni, da sole, movimentano tra i 600 e i 750 milioni di euro. Continua a leggere “Turismo Pasquale. Madonna che Scappa e Incappucciati movimentano 600 mila euro”

Chieti. Perché No di e con Marco Travaglio al Supercinema

Chieti. Il 22 ottobre approda anche a Chieti lo spettacolo Perché No, tutte le bugie del Referenzum, di e con Marco Travaglio. La pièce teatrale fa riflettere per avviare una discussione che continua assurdamente a mancare, è questa la strada che il Comitato di Chieti Salviamo la Costituzione, aggiornarla, applicarla, non demolirla ha scelto per rilanciare la propria partecipazione alla campagna referendaria del prossimo autunno.

Continua a leggere “Chieti. Perché No di e con Marco Travaglio al Supercinema”

Storie analoghe di elettrodotti inutili: Redipuglia Udine Ovest & Villanova Gissi

La storia è simile, dolorosa, è sempre quella. Il cavo lega l’Abruzzo alla Sicilia e si tende a Nord dello stivale, in Friuli dove gli elettrodotti avanzano, senza pietà. Il Comitato per la Vita del Friuli rurale combatte da anni contro gli elettrodotti del Nord Est. Fra questi il primo enorme impianto della regione è il Redipuglia Udine Ovest in doppia terna. “Elettrodotto inutile – dichiara il presidente del Comitato Aldevis Tibaldi che così chiarisce – è il primo di una lunga serie di mega elettrodotti che devono essere realizzati con i soldi delle nostre bollette al solo scopo di consolidare il monopolio della Terna e gli utili del suo azionariato”. Continua a leggere “Storie analoghe di elettrodotti inutili: Redipuglia Udine Ovest & Villanova Gissi”

Trovata nel fiume la donna scomparsa la notte scorsa a Pratola

Pratola Peligna (Aq). Alle ore 8 di oggi sono ripartite le ricerche della donna di 60 anni che dalla sua casa di Pratola Peligna si è allontanata la notte di sabato per non fare più ritorno. Il corpo della signora è stato trovato questo pomeriggio nelle acque del fiume Aterno-Pescara. Continua a leggere “Trovata nel fiume la donna scomparsa la notte scorsa a Pratola”

Forestale: orso ucciso da fucilata, Lav: ‘Bloccate apertura caccia’

Ambiente. L’escalation di violenza contro l’orso spinge la Lega antivivisezione (Lav) ad una proposta che non farà di certo piacere ai cacciatori. Al ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti l’associazione chiede di bloccare l’apertura della caccia prevista domenica. A confermare che sia stata fatale una fucilata per l’orso morto il 12 settembre è proprio il Corpo forestale dello Stato.

Aggiornamento

Continua a leggere “Forestale: orso ucciso da fucilata, Lav: ‘Bloccate apertura caccia’”