Tag: di felice

Grande Estate alle Sorgenti del Pescara: eventi, cultura e conoscenza nella Riserva naturale

Popoli (Pe). Educazione ambientale, Natura, cultura e conoscenza del Paesaggio alle Sorgenti del Pescara l’Estate si tinge di sole con eventi che il gruppo della Riserva naturale regionale ha organizzato in collaborazione con le associazioni e le cooperative del territorio legate all’incantenvole area protetta.  La cooperativa Eccomi, l’organizzazione regionale Pro Natura Abruzzo, il coordinamento nazionale alberi e paesaggio, L’officina del Vento, Qua la zampa, Drammateatro, l’associazione Cultura 27 Screenprint Factory and Gallery e Bike For Fun.

Foto di Copertina Maria Trozzi Continua a leggere “Grande Estate alle Sorgenti del Pescara: eventi, cultura e conoscenza nella Riserva naturale”

Di Felice: ‘Contratto di fiume per affrontare l’inquinamento dell’Aterno’

Vittorito (Aq). L’istituto zooprofilattico sperimentale  d’Abruzzo e Molise ha accertato la presenza di  Salmonella nel fiume Aterno all’altezza di Raiano (Aq), “Bacillo che qualche mese fa è stato rinvenuto nell’alta valle dell’Aterno – fa notare Francesco Di Felice, consigliere comunale a Vittorito (Aq) con delega all’ambiente. I sindaci chiedono convocazioni di tavoli urgenti ted emettono ordinanze volte a porre il divieto di captazione a fini irrigui e di utilizzo dell’acqua per abbeverare il bestiame. L’Aterno, come molti altri fiumi abruzzesi, è malato. Numerosi sono gli scarichi abusivi sia civili che industriali, mentre i depuratori sono  fuori norma e spesso malfunzionanti – spiega l’amministratore locale – La situazione del fiume oltre all’evidente danno per la biodiversità e per la salute umana ci pone anche ad una grande distanza da quelli che sono gli obiettivi richiesti dalla Comunità europea per il raggiungimento di un’adeguata qualità delle acque. Il mancato raggiungimento di tali obiettivi ci condanna a procedure di infrazione. Uno strumento fondamentale per affrontare tale situazione critica è il Contratto di fiume, accordo tra Comuni, autorità di Bacino, imprese, associazioni e comunità locali volto ad elaborare il piano di gestione del corso d’acqua. Il Contratto di fiume Aterno ad oggi è attivo e coinvolge buona parte dei Comuni lungo l’asta fluviale insieme ad enti – conclude il consigliere di Vittorito – É di fondamentale importanza che i finanziamenti che andranno a sostanziare i Contratto del  fiume Aterno siano in primo luogo utilizzati per un progetto complessivo volto ad individuare le cause dell’inquinamento del fiume stesso ed a mettere in campo tutte le azioni necessarie per un adeguato risanamento delle acque, recuperando la naturalità degli habitat. Tutelando il fiume, proteggiamo la natura, la biodiversità e la nostra salute”.

Dall’Iprite alla TAP con la III A Sia dell’Istituto Alessandrini alle Sorgenti del Pescara

Montesilvano e Popoli (Pe). “Che fine ha fatto l’Iprite” il terribile gas irritante prodotto negli stabilimenti della Montecatini di Bussi (Pe) negli anni ’30 e adesso tornato a seminare una morte orribile in Siria con i bombardamenti di Assad sul suo popolo? 

Continua a leggere “Dall’Iprite alla TAP con la III A Sia dell’Istituto Alessandrini alle Sorgenti del Pescara”