Tagli alle classi dei piccoli Comuni. Torna l’incubo della Pluriclasse

Navelli (Aq). Ad alzare la voce è Paolo Federico, sindaco di Navelli e commissario della comunità montana montagna dell’Aquila, per la recente scelta dell’ufficio scolastico provinciale di ridurre, nel cuore d’Abruzzo, le classi dei piccoli comuni incidendo così negativamente sul ditirro allo studio e l’istruzione. Read more

Centrale Snam autorizzata, ecco il decreto. Snam: un anno di monitoraggio e poi il cantiere

Sulmona (Aq). Nel decreto del 9 marzo di 6 pagine Gilberto Dialuce, direttore generale del ministero dello sviluppo economico, dà il via libera definitivo alla realizzazione dell’impianto di compressione del gas naturale a Case Pente. Sono trascorsi appena 5 giorni dalle elezioni Politiche, per i rinnovo del Parlamento italiano, che hanno decretato la vittoria del Movimento 5 stelle e del centro destra, con il movimento di Salvini che per preferenze ha superato Forza Italia.

Aggiornamento 1 e 2 Read more

Decreto Ammazza Foreste: colpo di coda del Pd. Spieghiamo il No al Testo unico forestale

A preoccupare docenti e ricercatori sono le disposizioni proposte sulla revisione e l’armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali (in attuazione dell’articolo 5 della legge 28 luglio 2016, n. 154) ossia lo schema di decreto che è quasi legge visto che è al vaglio definitivo del Consiglio dei ministri e che passerà dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per la firma.  Gravi errori scientifici sugli interventi previsti nel testo e numerosi aspetti tecnici minacciano gli ecosistemi sul suolo, sulla biodiversità e sul paesaggio. Sono 250 i primi firmatari dell’appello al presidente Mattarella, al premier Paoplo Gentiloni, al ministro delle politiche agricole alimentari e forestali,  Maurizio Martina e dell’ambiente, Gian Luca Galletti per denunciare la gravità de testo. 

Aggiornamento

Read more

Cannabis terapeutica. Acerbo: ‘Una norma inesistente che disapplica la legge in vigore’

Pescara. In Abruzzo vengono negate cure con cannabis terapeutica sulla base di un comma abrogato usato per disapplicare una legge in vigore. È la denuncia di Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se che questa mattina è stato ascoltato dalla commissione di vigilanza del consiglio regionale facendo chiarezza sia sul decreto commissariale che si sostituisce ai medici nel decidere a chi va erogata la sostanza, sia sul comma inesistente che prevale su una legge regionale in vigore. Quella coniata da Acerbo è una disciplina avanzata presa a modello da diverse regioni. A superare l’Abruzzo poi è proprio la Toscana, la culla del Pd, dove auto producono il medicinale per contenere la spesa.

Read more

Piano Sanitario da rivedere. Si Può Fare se a Popoli l’ospedale è di base

Pescara. Se il presidio ospedaliero di Popoli (Pe) riconquista la posizione di ospedale di Base allora è anche da rivedere il Piano sanitario regionale e la questione non dipende tanto dal ministro della sanità Beatrice Lorenzin, ma dal presidente della Regione, Luciano D’Alfonso. 

Read more

Decreto terremoto, tutto rinviato, i soldi sono finiti: andate in pace!

I conti non tornano e solo un prossimo decreto sviluppo forse sarà caricato sul Def 2018-2020 (Documento di economia e finanza). La casse sono vuote, le ossa stanche, portafogli scuciti e il piatto piange, perchè non si tratta di banche? Così a pagare, nemmeno a dirlo, sono i più deboli, le comunità delle aree duramente colpite dal sisma e dalle spaventose nevicate di gennaio.

Read more

Proroga dei tribunali, impegno del ministero per le piante organiche  

Roma. Il ministero della giustizia è al lavoro per inserire i tribunali di Sulmona, Avezzano,  nell’aquilano e Lanciano e Vasto, in provincia di Chieti, nella tabella sulle piante organiche dei magistrati.

Read more

Inceneritori. Con l’Abruzzo altre 4 Regioni dicono no, ma 15 lo vogliono

Mazzocca, Paolini
Mario Mazzocca

L’Aquila. L’Abruzzo non ha bisogno di inceneritori, l’atto di indirizzo del Piano regionale di gestione dei rifiuti non prevede inceneritori o termovalorizzatori di sorta. Così rassicura il sottosegretario con delega all’ambiente, Mario Mazzocca, ma tra il dire e il fare c’è un mare di inceneritori, per l’esattezza uno è previsto in Abruzzo, è voluto dal governo nazionale. Mazzocca conferma il parere negativo sul Decreto inceneritori durante la Conferenza delle Regioni. Già in sede di Commissione ambiente, a settembre, l’Abruzzo si era dimostrato contrario così come Molise, Marche, Umbria e Lombardia dove non è in arrivo alcun inceneritore, ma nell’industriosa regione del Nord sono già attivi 12 impianti.

Aggiornamenti

Read more

Forestali ai Carabinieri, venerdì il decreto

Il Corpo forestale dello Stato sarà assorbito nell’Arma dei carabinieri. Il passaggio riguarda funzioni e personale, ad eccezione delle competenze anti-incendio, destinate al Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Read more

Auto blu sotto casa e ospitalità a maglie larghe

Luciano F'Alfonso Foto Maria Trozzi Report-age.com 2014 riproduzione riservata
Luciano D’Alfonso

Il decreto è stato firmato 11 giorni fa dal Presidente della Regione Luciano D’Alfonso  (n°1 dell’11 aprile – pubblicato nel Bollettino ufficiale n°13 del 15 aprile 2015) che così rimodula, spiegherebbe il governatore, il regolamento per l’utilizzo delle auto blu della Regione ripristinando il servizio domiciliare delle autovetture e allargando le maglie per l’utilizzo del mezzo dando all’assegnatario (presidente della giunta e del consiglio più componenti dell’esecutivo regionale) la possibilità di ospitare nell’auto dell’ente territoriale non solo dipendenti regionali, accompagnatori e rappresentanti istituzionali, ma anche i soggetti interessati alle finalità dell’incarico istituzionale.  Read more

Passa la Risoluzione su Ombrina ed Elsa. No Triv: “Se il governo rifiuta il decreto D’Alfonso si dimetta”

Dalle pagine della Petroceltic
Elsa 2 Dalle pagine della Petroceltic

L’Aquila. Il Consiglio regionale abruzzese ha approvato oggi una Risoluzione, presentata dall’assessore all’ambiente, Mario Mazzocca,  che impegna il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso ad intervenire affinché si fermino i progetti Ombrina mare 2 e Elsa 2. Lo annuncia il Coordinamento nazionale No Triv Abruzzo che inoltre consiglia al governatore di agire di conseguenza se il governo nazionale dovesse rifiutarsi di adottare un decreto legge su Ombrina: “D’Alfonso stia dalla parte degli abruzzesi e si dimetta” suggeriscono gli attivisti. Read more