Tag: dati

Incendio di un capannone a Città Sant’Angelo Qualità dell’Aria Accettabile

Cittasant’Angelo (Pe). Non destano grandi preoccupazioni gli esiti delle analisi sulla qualità dell’aria rilevati ieri dalla centralina fissa di corso Umberto I a Montesilvano, all’altezza del centro commerciale, a circa 2 chilometri dal’azienda agricola che ha preso fuoco. La centralina fissa è la più vicina tra quelle della rete regionale di monitoraggio dell’aria, in attesa degli esiti della centralina mobile. Continue reading “Incendio di un capannone a Città Sant’Angelo Qualità dell’Aria Accettabile”

Indice di qualità dell’aria e Previsioni: Nuovo Portale Arta. Nuovi dati dal 2017 ad oggi

Pescara. Tra le novità di quest’anno, oltre al portale Arta sulla qualità dell’aria anche l’Indice di qualità dell’aria (Iqa) e le previsioni degli inquinanti, a 3 giorni, realizzate con Cetemps, Centro di eccellenza in telerilevamento e modellistica previsionale di eventi severi).

Foto di copertina Maria Trozzi Continue reading “Indice di qualità dell’aria e Previsioni: Nuovo Portale Arta. Nuovi dati dal 2017 ad oggi”

Nuovo portale Arta sui dati del monitoraggio sulla qualità dell’Aria in Abruzzo

Sono 41 i superamenti di Pm10 (polveri sottili), soprattutto in provincia di Pescara, rilevati in questi mesi dalle 16 centraline che in Abruzzo, sono davvero pochine, registrano i dati sulla qualità dell’aria per l’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta).

Continue reading “Nuovo portale Arta sui dati del monitoraggio sulla qualità dell’Aria in Abruzzo”

Quello che la Regione Non Sa su Caccia, Gestione e Vigilanza

“Il risultato è semplicemente desolante quantitativamente e qualitativamente per i dati forniti dalla Regione in merito alla vigilanza venatoria in Abruzzo” così il Wwf su quanto recuperato dal’ente territoriale (periodo 2015-2018) sullo stato dei servizi di vigilanza in materia di caccia e il numero di accertamenti. Continue reading “Quello che la Regione Non Sa su Caccia, Gestione e Vigilanza”

Abruzzo. Mazzocca: nessuno degli incendi del 2018 ha superato le 24 ore di vita

L’investimento complessivo della campagna Aib 2018 ammonta a 1 milione 830 mila euro, a fornire i dati dell’attività stagionale Anti incendi boschivi è stato oggi il sottosegretario alla presidenza della Regione Abruzzo, con delega alla Protezione civile, Mario Mazzocca. Continue reading “Abruzzo. Mazzocca: nessuno degli incendi del 2018 ha superato le 24 ore di vita”

Oltre 7 mila abitanti in meno in Abruzzo, le aree interne si spopolano così quelle metropolitane

Sono 7 mila 51 abruzzesi in meno rispetto a 3 anni fa con una flessione (-0,53%) pari al triplo della media nazionale (-0,17%) e superiore al dato del Mezzogiorno (-0,40%) per il IV anno consecutivo. La popolazione abruzzese è passata da 1 milione 322 mila 247 abitanti del 2016 a un milione 315 mila 196 del 2017 questa l’elaborazioni dei dati dell’Istituto nazionale di statistica (Istat) pubblicati a metà giugno e studiati dall’analista Aldo Ronci. Continue reading “Oltre 7 mila abitanti in meno in Abruzzo, le aree interne si spopolano così quelle metropolitane”

Computer dello studio legale in ostaggio, chiesto il riscatto. WannaCry buca la valle Peligna

Sulmona (Aq). Avrebbero chiesto un riscatto ad uno studio legale associato della città dei confetti per sbloccare i terminali in cui quei dati sensibili sono custoditi e non sono più accessibili, blindati dall’esterno, da una barriera che dall’altra sera ne rende impossibile la consultazione. Ieri mattina i dipendenti dello studio si sono accorti del blocco e lo studio ha provveduto a presentare denuncia alle forze dell’ordine. Continue reading “Computer dello studio legale in ostaggio, chiesto il riscatto. WannaCry buca la valle Peligna”

Sisma e sicurezza. Scuole della valle: ecco i dati sui plessi dal ministero dell’istruzione

Sulmona (Aq). È una sfilza di No alla voce ‘adeguamento con la normativa antisismica’ per i plessi scolastici del comprensorio. La metà dei 16 censiti non è a norma. Fatto sconcertante tanto da indurre il Movimento 5 stelle a presentare ben 2 interrogazioni, una regionale e l’altra di rango nazionale, per ottenere risposte e soluzione che nemmeno numeri, così drammatici, sollecitano ai vertici. In breve tre quarti delle scuole non sono a norma in Abruzzo. Area a massimo rischio sismico, la valle Peligna e il suo comprensorio non si discostano più di tanto dalla media regionale sull’adeguamento sismico.

Aggiornamentoarchivio

Continue reading “Sisma e sicurezza. Scuole della valle: ecco i dati sui plessi dal ministero dell’istruzione”

Depuratori. In provincia dell’Aquila siamo proprio messi male

Le analisi rivelano che i valori dei depuratori della provincia dell’Aquila sono 10 mila 800 volte superiori ai limiti consentiti, in molti casi. Grandi depuratori come quello di Santa Rufina a Sulmona e nell’area industriale ad Avezzano sono davvero oltre la soglia. In alcuni casi risulta, tra gli agenti batterici, la Salmonella che è stata rilevata al Santa Rufina di Sulmona, a Pettorano sul Gizo  ad Aielli, Trasacco e Capistrello. A Pettorano è davvero un disastro, a Castelvecchio Subequo idem. Troppo impegnato sul fronte del Sì al progetto Toto, per un casello autostradale nei pressi e qualche turista in più nei paraggi, il sindaco di Castelvecchio, Pietro Salutari, si perde in un bicchier d’acqua se non garantisce condizioni ‘salutari’ ai villeggianti. Per Escherichia coli, sino a giugno, dal depuratore del paese subequano si registrano valori di molto superiori ai limiti consentiti. Per chiarire, sono presenti batteri nei corpi idrici di queste graziose località montane con condizioni di fecalizzazione (contaminazione fecale), questo in base alle risultanze dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta).    

Aggiornamento, archivio

Continue reading “Depuratori. In provincia dell’Aquila siamo proprio messi male”

Dati depurazione: tutti sbagliati. L’Arta attende da secoli il nuovo software da Abruzzo engineering

Una volta sono incompleti, un’altra sono incolonnati male e così i dati sulla depurazione in Abruzzo navigano nell’incertezza. Dalla pagina Web del sito ufficiale dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale, l’Arta oggi informa che i recenti dati diffusi sulla depurazione sono errati perché l’impaginazione non è corretta. Problemi con un programma obsoleto che va proprio sostituito, ma l’azienda che dovrebbe fornire il nuovo sistema ha passato momenti difficili.

Continue reading “Dati depurazione: tutti sbagliati. L’Arta attende da secoli il nuovo software da Abruzzo engineering”

Popolazione in caduta libera, 300 residenti in meno a Sulmona. Oltre 100 giovani hanno lasciato la città

Sulmona (Aq). Calo demografico in Italia stesso trend si registra a Sulmona. E’ bastato un grafico per capire che le generazioni maggiorente colpite dalla crisi economica sono, anche a Sulmona, quelle degli anni ’70 e a seguire. Generazioni praticamente dimenticate su tutti i fronti, dal lavoro, al sostegno, all’assistenza e ai trattamenti pensionistici. Senza lavoro e senza prospettive per il futuro in molti hanno deciso di abbandonare il campo per non essere risucchiati dal gorgo delle lande desolate.

Continue reading “Popolazione in caduta libera, 300 residenti in meno a Sulmona. Oltre 100 giovani hanno lasciato la città”

Referendum 17 aprile. L’Astensione è frutto della disinformazione

Roma. Li abbiamo inseguiti sino a Roma, precisamente al Pantheon, gli attivisti abruzzesi del Sì al referendum di domenica prossima e con l’occasione insistiamo nel chiarire perché occorre votare e votare Sì. A coloro che sino ad ora hanno affidato la loro svogliatezza a recarsi alle urne o il loro No alle chiacchiere approssimate di alcuni programmi televisivi urlati e superficiali chiediamo 5 minuti per leggere e così rendersi conto di quale immenso favore farebbero, con un No, alle compagnie petrolifere.

Continue reading “Referendum 17 aprile. L’Astensione è frutto della disinformazione”

Ricostruzione all’Aquila. Legambiente: ‘Troppo lenta’

L’Aquila. La ricostruzione procede troppo lentamente sotto ogni aspetto. I tasselli della Città dell’Aquila sono tante piccole realtà scollegate tra loro che coincidono con i progetti Case. Non si crea integrazione in quelli che ormau sono quartieri dormitorio.

Continue reading “Ricostruzione all’Aquila. Legambiente: ‘Troppo lenta’”