Contributi a pioggia per le feste, ma non per coprire i danni dell’Orso bruno marsicano

Il 9 giugno la Regione ha approvato la legge per gli interventi a favore della conservazione dell’Orso Bruno Marsicano stanziando poche migliaia di euro per coprire i danni causati dal plantigrado alle attività rurali d’Abruzzo, così da scongiurare eventuali conflitti. Nonostante gli oltre 4,5 milioni di euro scesi come manna dal cielo per attività culturali e feste, l’ente regione non riesce a recuperare appena 30 mila euro per attuare questa iniziativa legislativa.

Foto copertina Andrea Benvenuti

Read more

Dalla Parte dell’Orso: Festa del Letargo quest’anno ad Anversa degli Abruzzi

Terza edizione per la Festa del letargo che quest’anno da Pettorano sul Gizio fa tappa ad Anversa degli Abruzzi, sempre in provincia dell’Aquila. La manifestazione diventa itinerante e ogni anno toccherà uno dei luoghi  in cui l’Orso bruna marsicano fa le sue comparse, in cerca di cibo per affrontare il lungo inverno sull’Appennino centrale. 

Read more

Orso investito, rischi per cittadini e animali su strade e statale. Regione e Anas assenti

Pettorano sul Gizio (Aq). Due orsi investiti e morti nel giro di 2 anni, media spaventosa per una specie in via d’estinzione come l’orso bruno marsicano e Dalla parte dell’Orso non cerca mezzi termini per chiarire che il tempo è maturo per intervenire davvero,  per una statale che spezza un corridoi faunistico tra i più importanti d’Europa. La media aumenta orribilmente se aggiungiamo cervi, caprioli e altre specie protette che attraversano le strade dell’entroterra. “La morte del giovane orso marsicano, investito da un automezzo l’altra notte nei pressi di Roccaraso, ripropone drammaticamente l’assenza di una vera politica di tutela del nostro orso e della nostra preziosa fauna selvatica, nella Regione dei Parchi” è una verità ancora più amara per i volontari dell’Associazione Dalla parte dell’Orso che cercano d’intervenire ogni volta che è possibile. Così nelle ultime settimane a Sulmona per creare condizioni di maggiore tutela e accettazione della presenza dei meravigliosi plantigradi, simbolo stesso dell’Abruzzo, una delle specie a maggiore rischio di estinzione del pianeta.

Aggiornamento

Read more

Ancora danni dell’orso questa notte ad Introdacqua, è emergenza

 

Introdacqua (Aq). Per chi non ancora si fida degli studi sull’orso e sulle buone pratiche l’ennesimo raid a via di Mezzo, questa notte ad Introdacqua, la prima incursione è del primo mattino di ieri, le immagini  di Filippo Carassai possono rendere l’idea e servire per comprendere che non è  il caso di sottovalutare la questione. Il plantigrado percorre, chilometri e chilometri di quelle strade dove è  sicuro che troverà del cibo e che ha memorizzato per istinto di sopravvivenza. 

Foto di copertina Filippo Carassai

Read more

Introdacqua: l’orso colpisce ancora nella notte

Introdacqua (Aq). Due allevamenti ad Introdacqua sono finiti, questa notte, nel mirino dell’orso ora sazio e satollo.

Foto per gentile concessio di Filippo Carassai

Read more

Orso vicino alla città. Lo aveva previsto Dalla Parte dell’Orso pronta con nuovi recinti

Sulmona (Aq). Non sono medium né veggenti, sono semplicemente lungimiranti quelli dell’associazione Dalla parte dell’Orso. Attenti ed esperti alle dinamiche dell’Orso bruno marsicano, i volontari sapevano da tempo che, man mano, l’animale si sarebbe avvicinato sempre più al centro abitato di Sulmona. Anno dopo anno sta accadendo proprio questo perché l’orso non trova da mangiare nell’area dell’Alto Gizio e i recinti elettrificati installati in questi anni a Pettorano (Aq) e Roccapia (Aq) hanno fatto deviare il plantigrado che invece di tornare in alta quota si spinge verso i sapori della città dove sono poco organizzati per queste visite.

Aggiornamento

Read more

Bocconi avvelenati: 2 vittime al Bosco di Sant’Antonio

Bocconi avvelenati Report-age.com 2016 (1)Pescocostanzo (Aq). Questa volta i bocconi avvelenati mietono vittime nel bosco di Sant’Antonio, nel Parco della Maiella. Sono  2 gli animali uccisi dal veleno in questa settimana e l’associazione Dalla Parte dell’Orso chiede una bonifica. I bocconcini sono stati seminati nei pressi di una fattoria, in un’area frequentata da specie in via d’estinzione. Lupo, caprioli, orso bruno marsicano e tanti altri animali sono in pericolo, così come sta accadendo in Trentino. 

Aggiornamento

Read more

Dalla parte dell’Orso. Riaperto agli animali il sottopasso grazie alla pulizia fatta dai volontari

Rocca Pia (Aq). Si riapre un vecchio passaggio di montagna per l’orso, pulito e accessibile da pochi giorni. Per ridurre gli ostacoli al passaggio degli animali selvatici, in cerca di cibo nell’Alto Gizio, i volontari dell’associazione Dalla Parte dell’Orso (di Pettorano sul Gizio) hanno provveduto a liberare il sottopasso della statale 17, nei pressi di Rocca Pia. Il luogo era ostruito da arbusti, rovi e rifiuti, ora però l’area è in sicurezza. Anche l’orso ne approfitterà evitando così di sconfinare sulla statale grazie al lavoro di pulizia eseguito sabato. 

Foto per gentile concessione di Filippo Carassai

Read more

Progetto strada da Villavallelonga a fonte Aceretta per 9 associazioni è da respingere

L’Aquila. La risposta che il Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise ha affidato ad un comunicato dal titolo: ‘Più tutela nella Vallelonga’ non rassicura le associazioni Wwf, Legambiente, Pro Natura, Touring Club, Salviamo l’Orso, Lipu, Mountain wilderness e Dalla parte dell’Orso che tornano sul progetto di asfaltare la strada Villavallelonga – fonte Aceretta. Al gruppo si aggiunge, in opposizione dell’intervento stradale e con nota a parte, la Società italiana per la storia della fauna Altobello.

Read more

Orso alle porte di Sulmona? Messe in campo le misure per proteggere

Sulmona (Aq). Per proteggere le strutture che richiamano l’appetito dell’orso anche a Sulmona saranno installati i recinti elettrificati, è stato deciso oggi. Il plantigrado si prepara ad affrontare il lungo inverno dell’Appennino abruzzese e per abitudine, ormai consolidata, in questi giorni all’imbrunire il grande mammifero cerca cibo avvicinandosi sempre più ai centri abitati della valle Peligna, mettendo a rischio la sua vita. Non trovando più da mangiare a Roccapia e Pettorano sul Gizio, località dell’alto aquilano banco di prova per le buone pratiche sull’orso, ancora grazie all’impegno dell’associazione Dalla parte dell’Orso l’animale non correrà pericolo. 

Read more

Caccia alle streghe nel Parco Maiella, interviene Dalla Parte dell’Orso

Pettorano sul Gizio (Aq). L’avventura di un fotografo naturalista nel Parco della Maiella svela il retroscena di un’area dove coloro che sono chiamati a proteggere gli animali lo fanno quasi considerandoli una proprietà esclusiva oltre che specie in via d’estinzione.

Read more