Tag: corruzione

Divieto di Caccia nei propri fondi agricoli: i silenzi della Regione Abruzzo

Il divieto di caccia nei propri fondi agricoli passa sotto silenzio, il Wwf interviene : “Si profilano omissioni in merito agli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”. Continua a leggere “Divieto di Caccia nei propri fondi agricoli: i silenzi della Regione Abruzzo”

Badia del Morrone: sotto la lente d’ingrandimento gli interventi di restauro

La Badia Celestina, di monte Morrone a Sulmona (Aq), è uno dei beni di interesse storico e culturale finiti nell’inchiesta sulla ricostruzione post sisma per i lavori di restauro. Nel fascicolo si contano 10 arresti, 5 interdizioni e 35 persone iscritte nel registro degli indagati. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Badia del Morrone: sotto la lente d’ingrandimento gli interventi di restauro”

Anti corruzione. Esposto del M5S all’Anac per il mancato aggiornamento del Piano prevenzione

Tremano i muri della Regione per le inchieste sugli appalti che hanno investito gli uffici della giunta. In Abruzzo il terremoto è anche giudiziario e travolge, a tutti i livelli, il potere amministrativo. Combattere il fenomeno della corruzione nella pubblica amministrazione non è solo una necessità, ma una priorità e stride il mancato aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione – il triennio 2017/2019 – che l’ente regionale avrebbe dovuto eseguire entro il 31 gennaio (art. 1 della Legge 190/ 2012). Per questo l’esposto all’Autorità nazionale anti corruzione (Anac) del Movimento 5 stelle che mette in campo una serie di misure per contrastare il fenomeno prevedendo l’istituzione di un ufficio trasparenza anticorruzione per far rispettare le direttive dell’Anac.

Continua a leggere “Anti corruzione. Esposto del M5S all’Anac per il mancato aggiornamento del Piano prevenzione”

Il governatore D’Alfonso indagato.

 L’Aquila. Sarebbero 15 iscritti nel registro: imprenditori, funzionari e il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, indagato per corruzione, abuso d’ufficio e turbativa d’asta.

Aggiornamento

Continua a leggere “Il governatore D’Alfonso indagato.”

Sanitopoli. Del Turco prese tangenti. La Cassazione conferma l’induzione indebita, cade l’accusa di associazione a delinquere

Roma. La Cassazione ha confermato che l’ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco ha ricevuto 850 mila euro di tangenti, è confermata l’induzione indebita, cade invece l’accusa di associazione a delinquere.

Continua a leggere “Sanitopoli. Del Turco prese tangenti. La Cassazione conferma l’induzione indebita, cade l’accusa di associazione a delinquere”

Ricostruzione post terremoto: arresti da Pescara a Perugia. Indagati pubblici ufficiali distaccati a Bugnara, Popoli e Bussi

Pescara. Nuova inchiesta sulla ricostruzione, questa volta però fuori le mura dell’Aquila. Finiscono agli arresti domiciliari tecnici, progettisti, imprenditori e pubblici ufficiali che hanno operato anche negli uffici comunali di Popoli, Bussi sul Tirino, in provincia di Pescara, nel capoluogo adriatico, ma anche a Perugia, Gubbio e Assisi. Un pubblico ufficiale distaccato al Comune di Bugnara, nell’aquilano, è stato arrestato con l’accusa di turbativa d’asta per la ricostruzione della scuola materna della località peligna danneggiata dal terremoto del 2009.


Continua a leggere “Ricostruzione post terremoto: arresti da Pescara a Perugia. Indagati pubblici ufficiali distaccati a Bugnara, Popoli e Bussi”

Abruzzo al centro della rotta adriatica della camorra

É morto Carmine Schiavone, il pentito della Terra dei fuochi. La commissione parlamentare negli anni ’90 lo ascoltò e sulll’Abruzzo e Molise fu chiaro ciò che non voleva proprio vedere chi, fingendosi ancora a proprio agio in un sogno imbrunito s’immaginava di vivere in un’Isola felice, in realtà un territorio sin troppo impreparato. Si fa luce sui traffici e sugli sversamenti di rifiuti nella Regione verde dei parchi che la relazione semestrale della Procura nazionale Antimafia (Dia) dipinge ormai come verdognola e dove prostituzione, lavoro nero, usura, riciclaggio e traffici di droga dettano il passo.

Continua a leggere “Abruzzo al centro della rotta adriatica della camorra”

Caminiti: il calvario del testimone di giustizia. Valeria Grasso chiede audizione in Commissione antimafia

L’Associazione nazionale Cittadini contro le mafie e la corruzione chiede formalmente un’audizione in Commissione antimafia nazionale per ascoltare la storia di Gaetano Franco Caminiti, imprenditore di Reggio Calabria vessato da 20 anni dalla ‘Ndrangheta. Continua a leggere “Caminiti: il calvario del testimone di giustizia. Valeria Grasso chiede audizione in Commissione antimafia”