Tag: consiglio di stato

Né contro né a favore su progetto Snam, l’assessore all’ambiente Campitelli così risponde a Fedele

Nicola Campitelli, assessore regionale all’ambiente, non sarebbe né a favore né contrario al progetto Snam, attende i documenti per saperne di più. Potrebbe aver vissuto altrove, per tutto questo tempo, l’amministratore regionale che risponde al consigliere regionale M5s, Giorgio Fedele. Una risposta che fa tornare indietro, all’incubo di chi è disposto a prendersi tutto per un posto di lavoro sacrificando l’Ambiente, ai primati che confondevano il gas naturale per qualcosa di salubre e tonificante.

Continua a leggere “Né contro né a favore su progetto Snam, l’assessore all’ambiente Campitelli così risponde a Fedele”

Pietra Tombale per la Caccia in Zona Protezione Esterna Pnalm per tutelare l’Orso bruno Marsicano

Oggi a mettere finalmente una pietra tombale sul provvedimento della Regione Lazio che ha aperto la caccia nel versante laziale della Zona di Protezione Esterna del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) è il Consiglio di Stato che ha accolto le richieste di Enpa, Lac, Lav e Wwf.  Continua a leggere “Pietra Tombale per la Caccia in Zona Protezione Esterna Pnalm per tutelare l’Orso bruno Marsicano”

Regalino del Mina: riparte la procedura per Estrazione Gas a Bomba. ‘Dubbia imparzialità della P.a.’ Mazzocca organizza le Osservazioni

Mario Mazzocca Report-age.com 2017
Mario Mazzocca

Tra le sorprese sotto l’albero di Natale, per 11 Comuni a ridosso del fiume Sangro, il ministero dell’ambiente riavvia l’istruttoria tecnica del progetto di estrazione gas Colle Santo di Bomba della Cmi energia. Regalino anticipato per la Media valle del Sangro che, ancora una volta, deve combattere un progetto più volte bocciato da amministrazioni e organi di giustizia amministrativa. “Apprendiamo che il ministero dell’ambiente, senza alcun tipo di interlocuzione con la Regione (la nomina al Via nazionale del direttore Arta, Francesco Chiavaroli, è ancora in attesa del decreto del ministro Gian Luca Galletti),  ha riaperto le procedure del progetto di estrazione gas Colle Santo” riferisce il sottosegretario della Regione Abruzzo, Mario Mazzocca.

Aggiornamento

Continua a leggere “Regalino del Mina: riparte la procedura per Estrazione Gas a Bomba. ‘Dubbia imparzialità della P.a.’ Mazzocca organizza le Osservazioni”

Affidamento al Cogesa illegittimo. Il Consiglio di Stato non dà ragione al Comune di Sulmona

Sulmona (Aq). La Sezione V del Consiglio di Stato ha deciso e ieri la sentenza è stata pubblicata dichiarando illegittimo l’affidamento in house, ossia senza gara d’appalto, ovvero diretto del servizio di raccolta, spazzamento, smaltimento dei rifiuti in favore della società pubblica Cogesa. Parliamo del servizio del ciclo integrato dei rifiuti urbani disposto dal Comune nel settembre del 2014, giunta Ranalli.

Continua a leggere “Affidamento al Cogesa illegittimo. Il Consiglio di Stato non dà ragione al Comune di Sulmona”

Il Consiglio di Stato conferma definitivamente il seggio a Elisabetta Bianchi. Ecco la sentenza integrale

Roma. Il 30 marzo il Consiglio di Stato ha confermato definitivamente che a Sulmona (Aq) il seggio in consiglio comunale di Forza Italia spetta a Elisabetta Bianchi. Il giudice amministrativo di secondo e ultimo grado legittima le ragioni di un candidato, politico e donna che sa il fatto suo e che, dal suo ingresso, si sta distinguendo all’opposizione per iniziative promosse e azioni d’intervento efficaci. Tanti, troppi hanno perseverato nel negare a questa candidata sindaco il seggio che le spettava di diritto. In breve, dopo l’apparentamento al secondo turno con il candidato sindaco Bruno Di Masci, Elisabetta Bianchi ha garantito un seggio al suo partito, Forza Italia, e qualcuno ‘si è fatto persuaso’ che proprio l’avvicinamento a Di Masci avesse sciolto il legame tra Bianchi e Forza Italia.

Continua a leggere “Il Consiglio di Stato conferma definitivamente il seggio a Elisabetta Bianchi. Ecco la sentenza integrale”

Principio di precauzione per fauna prevale su interessi venatori. Chiesto al ministro Galletti di limitare la caccia ai periodi fissati dal Tar

La recente ordinanza del Consiglio di Stato, seguita al ricorso al Tar del Wwf Italia contro il calendario venatorio abruzzese, costituisce un precedente importante per la tutela della fauna italiana.

Continua a leggere “Principio di precauzione per fauna prevale su interessi venatori. Chiesto al ministro Galletti di limitare la caccia ai periodi fissati dal Tar”

Progetto Bomba disinnescato: ‘E anche questa volta ce l’abbiamo fatta’

Provincia di Chieti. Diffidano il ministero dell’ambiente perché non esprima parere favorevole sul progetto e al ministero dello sviluppo economico chiedono di ritirare il permesso di ricerca Colle Santo, ereditato dalla Forest oil, bloccando inoltre ogni ulteriore richiesta di coltivazione in quell’area. Alla Regione Abruzzo domandano di non rendere disponibili i terreni per l’insediamento delle attività della Cmi spa. 

Aggiornamento 1

Continua a leggere “Progetto Bomba disinnescato: ‘E anche questa volta ce l’abbiamo fatta’”

Muro di cemento sulla riviera Sud di Pescara autorizzato dal Consiglio di Stato

Pescara. Un’altra legge ad personam inciderebbe sui piani particolareggiati garantendo deroghe e premi di volumetria là dove non si dovrebbe proprio costruire cementificando in abbondanza. Questa nuova disciplina normativa ha reso possibile, dinanzi alla giustizia amministrativo di seconda e ultima istanza, la vittoria dell’impresa Milia e Mammarella. “La società dei figli dell’avvocato difensore di D’Alfonso e di tanti altri politici abruzzesi ha vinto al Consiglio di Stato e potrà costruire sulla riviera Sud, accanto alle aree ex-Cofa, 3 palazzi alti 21 metri – dichiara Maurizio Acerbo di Rifondazione comunista. Insomma un altro muro di cemento sul mare per i pescaresi che potranno prendersela con Comune, Regione e parlamento per l’intervento reso possibile grazie al tenace impegno di questi enti territoriali e delle Camere romane.

Continua a leggere “Muro di cemento sulla riviera Sud di Pescara autorizzato dal Consiglio di Stato”