Tag: comune

La rivolta dei MusPanini. Niente rientro a scuola oggi per un pasto caldo ai giovani studenti

Sulmona (Aq). Niente arredi e attrezzi che l’aggiudicataria dell’appalto avrebbe invece dovuto procurarsi, come indicato nel bando, da qui il ritardo per il servizio di refezione scolastica. A spese dei più deboli che durante la fase più importante della crescita, per una questione di convenienza, devono mangiar panini a scuola tutti i giorni e non si sa per quanto tempo ancora.

Aggiornamento 1, 2, 3 e 4 Continua a leggere “La rivolta dei MusPanini. Niente rientro a scuola oggi per un pasto caldo ai giovani studenti”

Dimissioni e default, mentre arriva il commissario Uniti per Introdacqua chiarisce ai ‘confusi’

É arrivato il commissario prefettizio, Maria Cristina Di Stefano, e così in paese il movimento Uniti per Introdacqua approfitta per replicare alle dichiarazioni do Angelo Del Monaco, ex vicesindaco, dopo le dimissioni del sindaco Terenzio di Censo. Continua a leggere “Dimissioni e default, mentre arriva il commissario Uniti per Introdacqua chiarisce ai ‘confusi’”

Rivisondoli senza Piano regolatore generale da 40 anni, la Regione diffida il Comune

Rivisondoli (Aq). La Regione ha diffidato il Comune, nella persona del sindaco Roberto Ciampaglia, ad adottare il Piano regolatore generale, strumento urbanistico generale di cui il Comune è sprovvisto da oltre 40 anni.

Aggiornamento replica del sindaco Roberto Ciampaglia

Continua a leggere “Rivisondoli senza Piano regolatore generale da 40 anni, la Regione diffida il Comune”

Mercoledì il consiglio comunale di verifica annunciato da Casini

Sulmona (Aq). É stato convocato mercoledì prossimo un consiglio comunale con unico ordine del giorno per discutere sulla situazione politica amministrativa. Verifica già annunciata dal sindaco , Annamaria Casini sabato scorso, in aula a palazzo San Francesco, ore dopo aver annunciato il ritiro delle dimissioni.

Continua a leggere “Mercoledì il consiglio comunale di verifica annunciato da Casini”

Pescara, Montesilvano e Spoltore: la fusione è fatta. Nuova Pescara, tagli a sprechi e doppioni

É stata approvata la legge sulla fusione dei 3 comuni Pescara, Montesilvano e Spoltore che dà seguito al referendum in cui i cittadini delle 3 città hanno espresso la volontà di appartenere ad un unico grande centro urbano. Continua a leggere “Pescara, Montesilvano e Spoltore: la fusione è fatta. Nuova Pescara, tagli a sprechi e doppioni”

Avanti Sulmona replica alla sindaca: maldestro tentativo di addossarci la responsabilità

Non si fa attendere la risposta dei consiglieri comunali di maggioranza del gruppo Avanti Sulmona, Katia Di Marzio e Fabio Pingue che replicano alle ambiguità della lista civica segnalate ieri dal sindaco Annamaria Casini.

Continua a leggere “Avanti Sulmona replica alla sindaca: maldestro tentativo di addossarci la responsabilità”

Quali gestioni efficaci degli impianti sportivi? Il Meetup non la manda a dire ad Angelucci

Sulmona (Aq). Sono ancora nell’aria le dichiarazioni dell’assessore Nicola Angelucci sulle strutture sportive dell’Incoronata: “Un classico di gestioni efficaci in cui si possono praticare l’atletica leggera, il rugby, il tennis ed il nuoto” tanto da spingere il Meetup Amici di Beppe Grillo Sulmona a fare un reso conto sullo stato in cui versano.

“A tale riguardo siamo infatti curiosi di conoscere in base a quali documenti l’assessore possa aver rilasciato tanto approssimative dichiarazioni, poiché, dalle informazioni e soprattutto dagli atti in nostro possesso, risulta che, per esempio:

1) l’affidamento dell’allora unico campo da tennis coperto del complesso sportivo dell’Incoronata, affidato con delibera di giumta 176 del 3/6/2010, é scaduto il 31 ottobre 2010 e magari vorremmo sapere in base a quale atto sia stato affidato allo stesso gestore privo di titolo anche l’altro campo da tennis coperto costruito dal Comune pochi anni fa, accanto all’esistente.

2) Per la gestione del campo da rugby, risulta una gara nel 2013 per la stipula di un contratto decennale ad un canone ridotto, contratto mai effettivamente sottoscritto dall’unica società che vi partecipò, con una Convenzione in imminente scadenza.

3) Ci sarebbe poi una pista di pattinaggio mai messa in funzione, anzi lasciata in totale abbandono e, quindi, inservibile. A Scanno, ad esempio, si sta svolgendo in questi giorni il Campionato Nazionale di Pattinaggio a rotelle e sono attesi 1500 atleti! Sarebbe in grado la struttura di Sulmona ospitare eventi sportivi di tale portata?

4) Per quanto concerne la pista di atletica, il cui bando scadrà quest’anno, sono stati predisposti gli atti per il nuovo Bando di gara o, come spesso accaduto, si andrà oltre termine, in regime di dubbia legalità?

5) La gravosa situazione della palestra Pluriuso Nicola Serafini con annessi locali ristorante e 150 mq di alloggio del custode, tutt’ora detenuti da una società commerciale condannata al relativo rilascio. Il 1 giugno 2015 é stato accertato sal tribunale danni per 100 mila euro e 100 euro di penale per ogni giorno di mancato rilascio dei beni per oltre di 190 mila euro. La convenzione per la custodia é scaduta i 30 giugno 2012.

Se, l’assessore Angelucci, già assessore nella giunta Centofanti e per 5 anni in quella di Federico (proprio gli anni in cui vennero redatti quegli atti di affidamento in cui furono indette le gare), può affermare la virtuosità nella gestione degli impianti sportivi dell’Incoronata ma dovrebbe anche spiegare se vengano o no incassate, dal Comune, le somme per locazioni di queste strutture, come di altre pubbliche. Se così non fosse, chi risponderebbe del mancato incasso?”.

Indennità non dovute. Salutari ‘Sto restituendo’. Dubbi all’opposizione

Castelvecchio Subequo (Aq). Non demorde l’opposizione consiliare che anche nella più recente assise civica ha sottolineato la posizione del primo cittadino Pietro Salutari che percepirebbe parte d’indennità non dovuta e questo già nel 2017 e per i primi mesi del 2018.

Aggiornamento Continua a leggere “Indennità non dovute. Salutari ‘Sto restituendo’. Dubbi all’opposizione”

Campo di Giove. Acqua Non Potabile per Uso Alimentare anche a Casa è da Bollire

Campo di Giove (Aq). Ore 15.30, sull’ordinanza appena recuperata l’invito rivolto alla cittadinanza, in via cautelativa, è di non utilizzare nelle proprie abitazioni l’acqua, ma di adottare tutte le precauzioni del caso e quindi di far bollire l’acqua per il consumo umano, ossia, alimentare.

Per tutti i chiarimenti del caso Continua a leggere “Campo di Giove. Acqua Non Potabile per Uso Alimentare anche a Casa è da Bollire”

Pulizia al Parco fluviale, Meetup: l’azione dei volontari a fronte della propria inazione

Sulmona (Aq). Ha centrato ieri il nocciolo della questione sulla campagna ecologica voluta dal Comune, il coordinatore di Italica, Alberto Di Giandomenico che ha parlato di fallimento amministrativo anche perché gli aumenti della tariffa rifiuti sono stati giustificati per garantire un migliore servizio, anche di pulizia, ma poi si è chiesto ai cittadini e, sulla scia di un’ipotetica educazione ambientale, ai figli di pulire la città anche in luoghi di spaccio dove le sorprese non mancano. A fare eco alle dichiarazioni del coordinatore del movimento Peligno d’identità e territorio sono oggi anche i cittadini pentastellati: “L’azione dei volontari a fronte della propria inazione” così riferendosi agli organizzatori dell’iniziativa.

Aggiornamento richiesta rettifica del Cogesa

Continua a leggere “Pulizia al Parco fluviale, Meetup: l’azione dei volontari a fronte della propria inazione”

Punto di contatto in Comune in mancanza della stazione dei Carabinieri

Tagliacozzo (Aq). Anzitutto un punto di contatto con i Carabinieri di Scurcola marsicana negli uffici del Comune e poi l’ospitalita della stazione dei militari dell’Arma al comando Compagnia Carabinieri di Tagliacozzo, su via Variante Tiburtina Valeria 50. Questo assicurare l’indispensabile vicinanza dell’Arma ai cittadini visto che da qualche giorno la stazione dei carabinieri di Scurcola, per problemi connessi a criticità infrastrutturali dello stabile è inagibile. Così d’intesa con l’amministrazione comunale è stato istituito un punto di riferimento in caso di reclami e denunce a palazzo di città aperto al pubblico ogni martedì dalle ore 9 alle ore 11 e il giovedì dalle ore 15 alle 17. L’apertura dell’ufficio dell’Arma in municipio è stata garantita per iniziativa del generale di Brigata Michele Sirimarco, Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, numerosi punti di contatto sono stati attivati dal Comando Legione nei Comuni privi di stazione dei Carabinieri. Il sindaco di Scurcola Marsicana, Olimpia Morgante, ha messo a disposizione un locale al primo piano della casa di città, ove è possibile parlare direttamente con i carabinieri  in comune, ferma restando la possibilità di contattare il numero unico di emergenza 112 per questioni urgenti.

mariatrozzi77@gmail.com

Uccisione Orso: grave danno ai Pettoranesi e al Comune che continua a tacere

Pettorano sul Gizio (Aq). Le associazioni Salviamo l’Orso (Slo), Dalla parte dell’Orso e la Società italiana per la storia della fauna Giuseppe Altobelli, intervengono sulla sentenza di assoluzione, perché il fatto non costituisce reato, di Antonio Centofanti, operaio Anas 61enne anni che armato di fucile, nella notte tra l’11 e il 12 settembre 2014, colpì l’orso dinanzi al suo pollaio perché scivolando, è la ricostruzione fatta dal’uomo accettata dal giudice, partirono i colpi che attinsero il plantigrado.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Uccisione Orso: grave danno ai Pettoranesi e al Comune che continua a tacere”