Tag: commissariato

Quasi un etto e mezzo di stupefacenti sequestrati dalla Polizia di Sulmona, 2 giovani denunciati

Sulmona (Aq). Oltre un etto di hashish e marijuana è stato sequestrato dalla Squadra volante dell’ufficio controllo del territorio della Polizia di Sulmona ieri nel corso dei controlli sul territorio intensificati, in questi giorni, in tutta l’area peligna.

Aggiornamento

Continua a leggere “Quasi un etto e mezzo di stupefacenti sequestrati dalla Polizia di Sulmona, 2 giovani denunciati”

Discariche, Abruzzo commissariato, ecco quali sono e lo stato delle Bonifiche

Nel prospetto delle attività della Regione Abruzzo sulle 25 discariche da bonificare, non 28 come indicato dal Movimento 5 stelle, in breve, 12 siti sono stati esclusi dalla procedura d’infrazione dell’Unione europea. Dei rimanenti 13, i lavori sono stati conclusi per 7 discariche e si attende il contraddittorio dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) proprio ai fini dell’esclusione.

Continua a leggere “Discariche, Abruzzo commissariato, ecco quali sono e lo stato delle Bonifiche”

Bulgaro aggredisce delle persone nel parcheggio, fuori dall’Italia entro 10 giorni

L’Aquila. Su via Vicentini, l’autore dell’aggressione è G. D. L. 34enne di nazionalità bulgara con precedenti e senza fissa dimora, da tempo stazionava dalle parti della galleria commerciale e del parcheggio. Il giovane è stato arrestato dagli agenti della Squadra volante della Questura aquilana per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Entro 10 giorni, dispone il provvedimento del prefetto (Francesco Alecci), il 34enne deve uscire dall’Italia, forse è meglio: dovrebbe. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Bulgaro aggredisce delle persone nel parcheggio, fuori dall’Italia entro 10 giorni”

Custodia cautelare per il boss Mallardo che gestiva il clan a Sulmona con affari anche in Marsica

Il boss Francesco Mallardo, in libertà  vigilata, ha continuato a gestire il suo clan  anche da Sulmona (Aq) dove si era sistemato con tanto di residenza. Il boss è stato  arrestato dalla Squadra mobile di Napoli. La scelta della città ovidiana come luogo di dimora del boss, in libertà vigilata per una grave malattia, ha garantito a Mallardo un luogo tranquillo e non molto distante da Giugliano in Campania, la più popolosa città italiana non capoluogo, sede principale dei suoi affari. La cittadina peligna, che ospita anche il carcere di alta sicurezza di via Lamaccio, è stata luogo d’incontri e di attività per il boss che vi ha abitato per 2 anni. 

Aggiornamento 1, 2,e 4

Continua a leggere “Custodia cautelare per il boss Mallardo che gestiva il clan a Sulmona con affari anche in Marsica”