Tag: commissariamento

Discarica di Cupello. Sull’area le telecamere ci sono: basta accenderle

Cupello (Ch). Chiarito che le telecamere non mancano nell’area della discarica divorata da 3 incendi nell’arco di anno, l’ultimo è del 2 giugno, il consigliere regionale M5s, Pietro Smargiassi, con una interpellanza ha portato la vicenda all’attenzione del consiglio regionale con una risposta dell’assessore Nicola Campitelli che non soddisfa. Continua a leggere “Discarica di Cupello. Sull’area le telecamere ci sono: basta accenderle”

Anche domani presidio per salvare gli alberi in piazza del Mercato ad Avezzano

Avezzano (Aq). In piazza del Mercato ad Avezzano con l’obiettivo di salvare i 7 alberi secolari che perimetrano la piazza e che rischiano di essere abbattuti per un errore di valutazione contenuto nel progetto di riqualificazione dell’area che non ha tenuto conto di questi distributori naturali di aria pulita. Continua a leggere “Anche domani presidio per salvare gli alberi in piazza del Mercato ad Avezzano”

Gallerie Gran Sasso: quasi archiviata la chiusura

É vicina l’intesa tra ministero delle infrastrutture e Strada dei parchi spa per mantenere aperto il tratto delle gallerie autostradali, vicine all’acquifero del  Gran Sasso, senza compromettere i collegamenti garantiti dall’infrastruttura che il gestore vorrebbe chiudere dalla mezzanotte del 19 maggio. Quasi archiviata la chiusura delle gallerie è ora di concretezza per la messa in sicurezza dell’acquifero, dichiarano dall’Osservatorio indipendente sull’Aqua del Gran Sasso. Continua a leggere “Gallerie Gran Sasso: quasi archiviata la chiusura”

Casini dà 48 ore di tempo per riflettere: ‘Firmate se volete scongiurare un commissariamento di 15 mesi’

Sulmona (Aq). É opportuno tornare alle elezioni, così per la prima volta in una discussione in aula, nel corso di una seduta informale del consiglio comunale, é intervenuto Franco Di Rocco, consigliere comunale di maggioranza, per quel che ne rimane.

Aggiornamento

Continua a leggere “Casini dà 48 ore di tempo per riflettere: ‘Firmate se volete scongiurare un commissariamento di 15 mesi’”

Carugno: ‘Avant Sulmona c’est moi pensa il Re Sole nostrano, ma non è così!’

Alle urne a maggio? A giugno? A luglio? No, al voto nel 2020 almeno questo è il volere di Fabio Pingue per il rinnovo delle cariche consiliari a Sulmona dov’è incerto ormai anche l’incerto.   Continua a leggere “Carugno: ‘Avant Sulmona c’est moi pensa il Re Sole nostrano, ma non è così!’”

Abruzzo Commissariato nelle bonifiche delle discariche. Al M5S replica Mazzocca

É tale il ritardo dell’Abruzzo che il ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, interviene commissariando la Regione, questa volta, per la gestione delle discariche non ancora bonificate e sotto procedura di infrazione. Per il Movimento 5 stelle si tratta dei siti che nel 2013 avevano spinto la Commissione europea all’apertura di una procedura di infrazione contro l’Italia, condannata a pagare salatissime sanzioni. “Non è vero – replica il sottosegretario regionale con delega all’ambiente, Mario Mazzocca –  per le sole 6 discariche rimaste da bonificare i lavori sono in corso”. 

Continua a leggere “Abruzzo Commissariato nelle bonifiche delle discariche. Al M5S replica Mazzocca”

Nuovi ospedali con il Project financing, M5S: ‘Segnale di politica incapace’

Antieconomico e dannoso per le casse della Regione il ricorso ai privati per la realizzazione degli ospedali, spiegano e ribadiscono dal Movimento 5 Stelle, ma lo strumento della finanza di progetto viene rilanciato proprio dal governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, per la realizzazione del nuovo presidio sanitario di Chieti. Si accoda al presidente persino l’Azienda sanitaria locale (Asl) di Teramo che vorrebbe realizzare il nuovo ospedale della val Vibrata in project financing. 

Continua a leggere “Nuovi ospedali con il Project financing, M5S: ‘Segnale di politica incapace’”

Sanità: fine del commissariamento in Abruzzo. Entroterra: Non fiori ma opere di bene

Roma. Il Consiglio dei ministri ha approvato la fine del commissariamento della sanità  dell’Abruzzo, lo annuncia il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, all’uscita da palazzo Chigi al termine della riunione.

Continua a leggere “Sanità: fine del commissariamento in Abruzzo. Entroterra: Non fiori ma opere di bene”

Discarica Bussi. Dopo l’era Goio indagini sull’inquinamento del fiume Pescara

Popoli (Pe). “Finalmente si potrà procedere alla caratterizzazione delle aree del polo chimico di Bussi e così accertare, dalle analisi e dai dati, se l’inquinamento del fiume Pescara sia dovuto alla discarica Tremonti, ad altri fattori, o alle aree interne dello stabilimento” dichiara l’assessore all’ambiente del Comune di Popoli, Giovanni Diamante che plaude l’emendamento dell’onorevole Antonio Castricone (Pd). Con qualche modifica, il provvedimento è stato approvato nella Legge di stabilità e mette fine a quello che in molti considerano un inutile commissariamento. 

Continua a leggere “Discarica Bussi. Dopo l’era Goio indagini sull’inquinamento del fiume Pescara”

Per la sanità: basta tagli. I Comitati uniti scenderanno in piazza

Punto nascite La salute non si compra Foto Trozzi Report-age.com 2015
Foto Maria Trozzi

Pescara. Non più il 13 giugno, com’era stato previsto in principio, ma il 20 giugno per dire basta ai tagli alla sanità abruzzese, quelli che il Piano di rientro del debito sanitario non risparmia a nessun territorio regionale, qualche eccezione la fa per alcuni capoluoghi, ancora privilegiati. Decine di sforbiciate tengono ormai da anni con l’acqua alla gola l’Abruzzo e i Comitati regionali si sono finalmente uniti per dire basta, assieme.
Continua a leggere “Per la sanità: basta tagli. I Comitati uniti scenderanno in piazza”

Comunità del Parco a Galletti: “Rinnova l’esecutivo,il Pnalm è di fatto commissariato”

Pescasseroli (Aq). Ulteriore conferma del disinteresse della politica nazionale alla realtà dei Parchi arriva proprio dalla Comunità del Parco che con urgenza chiede al ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, di provvedere al rinnovo del collegio del Pnalm, Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise proprio perché, da un mese, comincia a farsi sentire la mancanza dell’organo esecutivo dell’ente. Antonio Carrara, alla presidenza dal 18 marzo, non ha più i poteri di surroga che la legge conferisce al neo presidente per 6 mesi, dal suo insediamento, e urge rinnovare al più presto l’esecutivo del Pnalm perché di fatto l’ente è di nuovo commissariato. Continua a leggere “Comunità del Parco a Galletti: “Rinnova l’esecutivo,il Pnalm è di fatto commissariato””