Niente mini braccata nelle Zps del Parco regionale Sirente Velino

Per la mini braccata, i cacciatori che operano nella Zona a protezione speciale (ZpS) del parco Velino Sirente, non hanno l’autorizzazione dell’ente gestore. Read more

Cinghiali, Berardinetti a Febbo: pretesti elettorali? Siamo abituati a lavorare

“Serve una visione complessiva per la gestione del cinghiale che abbiamo raggiunto con il protocollo d’intesa frutto del lavoro di squadra. Pretesti elettorali? Siamo abituati a lavorare e non a pensare a queste cose” risponde così l’assessore regionale ai Parchi e alle Riserve, Lorenzo Berardinetti, alla presa di posizione del consigliere Mauro Febbo. Read more

Cinghiali: la caccia ne provoca l’aumento. É confermato da uno Studio Europeo

Uccidendo gli adulti di cinghiale s’innesca una risposta compensativa nella fertilità, aumentano di numero dunque e cresce la dispersione. Lo abbiamo scritto, lo abbiamo più volte ripetuto, insieme a noi lo confermano da tempo le associazioni ambientaliste, quelle serie, ma in Regione fa comodo non sentire illudendosi che forse il voto di certi cacciatori possa essere determinante per assicurarsi qualche altro anno di carica.

Aggiornamento Read more

Gestione cinghiali. Wwf: L’Abruzzo cambi approccio: escludere selecontrollo e filiera trasformazione carni

Sulla gestione del cinghiale il Wwf chiede di cambiare approccio e di sganciare totalmente l’aspetto della gestione dei danni dall’attività di caccia. Per contenerne il numero degli ungulati l’associazione spiega perché è da escludere il selecontrollo e una filiera di trasformazione delle carni. Read more

Cinghiali, Legambiente: siano gli Atc a pagare i danni

L’allarme dei sindaci della Val di Sangro e l’avversione ai cinghiali, per Legambiente, è stata innescata dai danni alle colture e dai ripetuti incidenti stradali causati dagli ungulati, con danni di carattere economico e sociale oltre che ecologico alla comunità e in particolare agli operatori economici, agricoli e turistici.  Read more

Piaga cinghiali: Pepe propone ai ministri la caccia alla braccata 5 mesi l’anno

Sempre più felici i cacciatori se a parlare di insostenibile carico di cinghiali è l’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe che, parole a parte, non porta dati del suo impegno a debellare la piaga cinghiali, forse il metodo scelto non è efficace anzi è fallimentare, a detta delle associazioni ambientaliste, anche perché i risultati raggiunti sono pochissimi e i cinghiali sono sempre di più.

Aggiornamento 1 e 2 Read more

Rimborso del 100% agli agricoltori per danni da fauna selvatica nel Sirente Velino

La commissione europea dà il via libera al rimborso del 100% dei danni provocati dalla fauna selvatica all’interno del Parco regionale Sirente Velino. Ad annunciarlo è l’assessore ai parchi e alle riserve Lorenzo Berardinetti : “Si tratta del risultato di un importante lavoro insieme al servizio verifica e coordinamento per la compatibilità della normativa europea, aiuti di Stato della Regione Abruzzo, alle associazioni di categoria agricole, ai sindaci e al Parco Velino Sirente”. Read more

Ranieri (M5S): ‘Pepe la spara grossa sui cinghiali.. vendere soluzioni non risolve il problema’

Problemi per l’agricoltura a causa della fauna selvatica? La non  risposta dell’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe è: “Mangiamola!” per risolvere il problema che attanaglia gli agricoltori abruzzesi, ovverosia,  i danni da fauna selvatica.

Read more

Cacciatori armati nella Riserva di Rosello rubano l’illuminatore. Ripresi dalla Fototrappola

Rosello (Ch). Appena rientrato a casa Dario Rapino, avvocato e per passione fotografo ambientalista, ha subito scaricato i file(s) della fototrappola che documentano, è evidente, il furto di un illuminatore a infrarossi (Ir) nella Riserva naturale Abetina di Rosello, registrato il primo novembre. Soprattutto l’impianto documenta, contestualmente, la presenza di 3 persone, attrezzate di tutto punto per cacciare che circolano nell’area sorvegliata con dei cani, dei segugi.

Aggiornamento 1 e 2

Read more

Caccia: alla Tregua chiesta dal WWF, Pepe risponde con l’allargamento del periodo di caccia

Se il WWF chiede una tregua della caccia perché l’Abruzzo è ridotto in cenere e molte specie non sanno più dove andare, la reazione contraria dell’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe non ci meraviglia. La scusa è sempre l’emergenza cinghiali e l’assessorato abruzzese rinnova la richiesta di allargamento del periodo di caccia al governo. Senza parole e commenti riportiamo integralmente l’odierno comunicato stampa dell’assessore regionale alla caccia.

Read more

Cinghiali da mangiare? Commestibili e sicuri con gli affanni della Regione Abruzzo

L’Aquila. La giunta regionale si affanna abbastanza per il sovrappopolamento dei cinghiali e dopo il finanziamento agli agricoltori, della scorsa settimana, oggi ha approvato le linee guida per la predisposizione del Piano di sorveglianza epidemiologica e monitoraggio delle malattie sulla fauna selvatica. 

Read more