Tag: chiusura

Fedele: Ospedali di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro dimenticati da Regione Abruzzo

Adesso abbiamo capito chi e cosa  colpirà la mannaia sovranista sanitaria in Abruzzo. I 75 milioni di euro di tagli programmati interesseranno soprattutto, non è una novità, le aree interne. Esattamente gli ospedali di Avezzano e Sulmona, nell’entroterra abruzzese, che non sono stati affatto considerati dalla maggioranza di centro destra a trazione sovranista in Regione Abruzzo. Questi presidi sanitari sono stati completamente ignorati nel Documento economico finanziario regionale (Defr) in cui non compaiono neanche una volta. A denunciarlo il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Giorgio Fedele che chiama all’appello gli amministratori leghisti Quaglieri ed Angelosante che non sembra si siano accorti di quanto stia accadendo alla sanità delle aree interne. Continua a leggere “Fedele: Ospedali di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro dimenticati da Regione Abruzzo”

Ottimo Bilancio per il Wwf, ma la svolta green è ancora solo una moda

É tra i pochi bilanci di fine anno che chiude in positivo quello del Wwf, a difesa dell’Ambiente e della Natura, con un’associazione impegnata in Abruzzo con 4 organizzazioni locali, le 6 oasi, i Centri di educazione ambientale e i nuclei di vigilanza. Anche per l’associazione del Panda manca un impegno per contenere i cambiamenti climatici e verso uno sviluppo veramente sostenibile, a parte le chiacchiere. Continua a leggere “Ottimo Bilancio per il Wwf, ma la svolta green è ancora solo una moda”

Consensi sulla pedonalizzazione in centro? Italica: “Se non è fantasia è piaggeria”

Italica interviene sulla sperimentazione dell’Area di pedonalizzazione urbana (Apu) del centro storico nutrendo seri dubbi sui molti consensi e apprezzamenti che la sindaca dice di aver riscontrato da parte di residenti e commercianti per la chiusura di corso Ovidio nella fine settimana.  Continua a leggere “Consensi sulla pedonalizzazione in centro? Italica: “Se non è fantasia è piaggeria””

Cambiamenti anti-urto per inquinare meno dal Traforo del Gran Sasso

Non chiude il traforo sulla A24, ma per ridurre al minimo i rischi d’incidente e quindi eventuali sversamenti nelle gallerie Strada dei parchi, che gestisce le autostrade abruzzesi A 24 e A25, prescrive una serie di condotte da rispettare per chi transita nelle gallerie del Gran Sasso concordate ieri nell’incontro al ministero delle infrastrutture. Continua a leggere “Cambiamenti anti-urto per inquinare meno dal Traforo del Gran Sasso”

Strada dei Parchi revoca la chiusura delle gallerie del Gran Sasso

Strada dei Parchi revoca la decisione di chiudere le gallerie del traforo del Gran Sasso sulla A24, così il vicepresidente della società, Mauro Fabris riferisce all’agenzia giornalistica Ansa. Continua a leggere “Strada dei Parchi revoca la chiusura delle gallerie del Gran Sasso”

Gallerie Gran Sasso: quasi archiviata la chiusura

É vicina l’intesa tra ministero delle infrastrutture e Strada dei parchi spa per mantenere aperto il tratto delle gallerie autostradali, vicine all’acquifero del  Gran Sasso, senza compromettere i collegamenti garantiti dall’infrastruttura che il gestore vorrebbe chiudere dalla mezzanotte del 19 maggio. Quasi archiviata la chiusura delle gallerie è ora di concretezza per la messa in sicurezza dell’acquifero, dichiarano dall’Osservatorio indipendente sull’Aqua del Gran Sasso. Continua a leggere “Gallerie Gran Sasso: quasi archiviata la chiusura”

Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori”

Toma. L’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso nella sala Caduti di Nassirya a palazzo Madama ha illustrato la situazione dell’acquifero del Gran Sasso che in Abruzzo interessa decine di comunità.

Continua a leggere “Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori””

Chiude la strada 261 che collega la valle Subequana all’Aquila

Chiude la strada 261 che collega la Valle Subequana all’Aquila. Lo stop al traffico scatterà domani fino al 28 maggio e sarà necessario per consentire la fine dei lavori da 417 mila euro sul ponte di Beffi prevista per il  10 giugno. Continua a leggere “Chiude la strada 261 che collega la valle Subequana all’Aquila”

Emergenza Gran Sasso, servono rispetto per l’Ambiente, trasparenza e finanziamenti adeguati

Per l’Osservatorio indipendente sull’Acqua del Gran Sasso “finalmente la politica regionale e quella locale hanno mostrato di voler occuparsi dell’acquifero del Gran Sasso” il gruppo parla di un nuovo attivismo da parte della Provincia di Teramo, dell’assemblea dei sindaci del teramano e della Regione che sembra aver trovato una prima sponda nel governo nazionale Continua a leggere “Emergenza Gran Sasso, servono rispetto per l’Ambiente, trasparenza e finanziamenti adeguati”

Scuole aree interne, Flc Cgil: dimenticate da Politica e istituzioni

Il termine per le iscrizioni alle scuole per l’anno scolastico 2019-2020 non è ancora scaduto e già si è alzato il grido di allarme da parte di molti nelle aree interne della provincia aquilana per i pochi iscritti con il rischio di non poter garantire un servizio scolastico adeguato.

Continua a leggere “Scuole aree interne, Flc Cgil: dimenticate da Politica e istituzioni”

Buon Natale a Sulmona per le Future Generazioni della Terra Peligna

Dedichiamo la copertina di questo Natale al Punto Nascita dell’ospedale della valle Peligna, nell’aquilano selvaggio, anche perché avere sulla carta d’identità come luogo di nascita, Sulmona (Aq), sarà presto una rarità. Continua a leggere “Buon Natale a Sulmona per le Future Generazioni della Terra Peligna”

Casini chiede incontro alla ministra Grillo per il Punto Nascita

Sulmona (Aq). Il sindaco Annamaria Casini chiederà un incontro urgente al ministro della salute Giulia Grillo per rappresentare le istanze del nostro vasto territorio di montagna e far capire perché il Punto Nascita dell’ospedale di Sulmona non va assolutamente chiuso, ma potenziato.

Continua a leggere “Casini chiede incontro alla ministra Grillo per il Punto Nascita”