Tag: chimica

Sversamento di sostanza chimica in autostrada: immediati i controlli dell’Arta

Il prodotto chimico si è sparso lungo la corsia Nord dell’autostrada A14, all’altezza dell’area di servizio Tortoreto Est, a causa di un incidente stradale avvenuto nella notte scorsa. Sgombero, ripulitura del manto stradale e bonifica hanno, in poco tempo, scongiurato disagi per il traffico sull’arteria, questo grazie al pronto intervento dei Vigili del fuoco e del personale dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta). Continue reading “Sversamento di sostanza chimica in autostrada: immediati i controlli dell’Arta”

Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano

Sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Pescara sono finiti di nuovo i vertici di Edison e questa volta in compagnia di quelli del Comune di Bolognano. Sono 6 le persone raggiunte dagli avvisi di garanzia per il caso dei ritardi e omessa bonifica di Piano d’Orta, le ipotesi di reato sono inquinamento ambientale, falso ideologico e omissioni d’atti d’ufficio. Continue reading “Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano”

Sentenza Bussi: The Day After. Chi paga la bonifica? Edison: Non ne siamo responsabili

Bussi sul Tirino (Pe). Per la bonifica dei terreni del polo chimico ex Montedison, proprietà di Edison, la società ricorre al Tribunale amministrativo regionale di Pescara per chiedere l’annullamento dell’ordinanza della Provincia di Pescara che le imponeva la bonifica del sito e per sospendere il progetto avviato con l’ex commissario Goio: “Non pagheremo perché non ne siamo responsabili”. Questo naturalmente dopo la sentenza della Cassazione di assoluzione di 4, dei 10 imputati di disastro ambientale, per non aver commesso il fatto e per gli altri la IV sezione penale della suprema corte ha dichiarato prescritto il reato.

Aggiornamento

Continue reading “Sentenza Bussi: The Day After. Chi paga la bonifica? Edison: Non ne siamo responsabili”

Bioeconomia: in Abruzzo a lanciare la sfida è Alessandra Colaiacovo

Pratola Peligna (Aq). Meno gas serra e più riciclo, chimica verde e corretta gestione dei rifiuti, a lanciare La Sfida della bioeconomia in Italia è Alessandra Colaiacovo, esperto in chimica ambientale del Laboratorio analisi Chimicambiente che sabato ha sviluppato l’argomento in un incontro tecnico-scientifico davvero molto partecipato. Grande curiosità per la comunità peligna, nell’area espositiva della cooperativa Vinicola Valpeligna sono intervenuti per seguire i lavori Lorenzo Berardinetti, presidente della commissione regionale agricoltura e l’ispettore superiore di Polizia provinciale Roberto Santilli.  Continue reading “Bioeconomia: in Abruzzo a lanciare la sfida è Alessandra Colaiacovo”

Discarica Montedison a Bussi, il ministero approva la Caratterizzazione di Arta

Il ministero dell’Ambiente, con decreto direttoriale (protocollo 148/Sta del 27.03.2018) ha approvato il Piano della caratterizzazione delle aree di Strada dei parchi  redatto dall’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta). Il documento  ha impegnato i tecnici dell’Arta tra settembre e gennaio per concludere la Conferenza di servizi decisoria relativa al sito di bonifica di interesse nazionale (Sin) Bussi sul Tirino indetta dal ministero il 6 febbraio 2018 Continue reading “Discarica Montedison a Bussi, il ministero approva la Caratterizzazione di Arta”

Processo veleni Bussi a rischio prescrizione, incide lo sciopero degli avvocati

Domani è in calendario l’udienza del processo, in Cassazione, sulla mega discarica del Polo chimico di Bussi sul Tirino. A Roma sono 19 gli imputati, si tratta di tecnici e funzionari impiegati a Bussi officine ai tempi in cui lo stabilimento era gestito dal colosso dell’industria chimica Montedison. É il terzo grado di giudizio, dopo la condanna per avvelenamento colposo delle acque in Corte d’assise d’appello all’Aquila almeno per 10 degli imputati, invece assolti con altri 9 in primo grado a Chieti.

Aggiornamento Continue reading “Processo veleni Bussi a rischio prescrizione, incide lo sciopero degli avvocati”

Inedito su Piano D’Orta, Importante Testimonianza Di Archeologia Industriale Esclusiva Report-age

Età aurea il Diciannovesimo secolo per l’Abruzzo e c’è ancora chi non sa o ne vende i resti malconci e problematici. La chimica ha saputo regalare lo sviluppo che ha fatto uscire dalla secche dell’arretratezza l’Italia intera. E se da tempo, altrove, la storia delle antiche officine viene recuperata, immortalata e restaurata è solo da poco che termini come Archeologia Industriale non sono più confinati nei maxi cantiere del Nord o nelle ex acciaierie di Bagnoli, a Napoli, ma approdano in Abruzzo nell’intento di conservare gli edifici più significativi dello stabilimento chimico di Piano D’Orta (Pe) per ricostruire in modo autentico il processo d’industrializzazione che prese vita nella val Pescara.

Continue reading “Inedito su Piano D’Orta, Importante Testimonianza Di Archeologia Industriale Esclusiva Report-age”

Archeologia industriale. Per lo stabilimento di Piano D’Orta recupero degli edifici significativi

Pescara. Alla base del processo di bonifica dello stabilimento di Piano d’Orta non può mancare il recupero del complesso da includere nella rete dei siti d’interesse storico. “La Regione Abruzzo intende valorizzare la storia del sito, così come fatto per la documentazione e la letteratura, a partire dagli edifici più significativi e anche di pregevole caratura, recuperabili come testimonianza di archeologia industriale e non solo per ricostruire la storia di questo importantissimo stabilimento e mantenerne la memoria evidenziandone il ruolo primario nella storia produttiva del Paese, ma anche per l’interesse a un riuso finalizzato a costruirvi in prospettiva un polo culturale/documentale” dichiara il sottosegretario regionale Mario Mazzocca. Immagine di copertina Beni Culturali archivio nazionale.

Aggiornamento

Continue reading “Archeologia industriale. Per lo stabilimento di Piano D’Orta recupero degli edifici significativi”

Inquinamento e bonifica a Piano D’Orta: 10 anni intempestivi

Il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, parla di tempestività degli interventi sulle aree inquinate di Piano D’Orta e le sue dichiarazioni stupiscono Sara Marcozzi, consigliere regionale del Movimento 5 stelle: ” Non il M5S, ma i documenti ufficiali testimoniano che a distanza di 10 anni, dall’Istituzione del Sito di interesse nazionale per la bonifica (Sin), in particolare sul sito di Piano d’Orta, non si è nemmeno proceduti alle opere di messa in sicurezza in emergenza. “Forse il presidente Di Marco vive in una realtà parallela” commenta la consigliera pentastellata. 

Continue reading “Inquinamento e bonifica a Piano D’Orta: 10 anni intempestivi”

Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando

Val Pescara. Per la discarica Montedison di Bussi sul Tirino ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara per la bonifica delle aree ex Solvay a monte dello stabilimento (discariche 2A e 2 B), è l’Associazione temporanea d’imprese (Ati) che fa capo alla Dec-Nv del Belgio, interessanti i trascorsi delle imprese che per il momento risultano vincitrici.

Continue reading “Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando”

Il gruppo Toto ricorre al Tar per il bando. Da Mesozoico il tempo per la bonifica a Bussi officine

Bussi sul Tirino (Pe). Ricorso al Tribunale amministrativo del Lazio (Tar), così la Toto holding il 29 dicembre ha chiesto l’annullamento della gara per la bonifica (da 38 milioni e 500 mila euro) della discarica dei veleni tra le più grandi d’Europa, ne dà notizia oggi il quotidiano Il Centro. Stanno scorrendo inutilmente gli 810 giorni a disposizione per eseguire l’intera procedura, un nulla di fatto per il risanamento. Dopo la presentazione delle offerte, scadenza il 14 marzo scorso, non è seguita l’apertura delle buste che è stata rinviata di volta in volta sino alla morte del commissario Goio, il 31 marzo.

Aggiornamento

Continue reading “Il gruppo Toto ricorre al Tar per il bando. Da Mesozoico il tempo per la bonifica a Bussi officine”

Appello discarica dei veleni Bussi: a fine gennaio la sentenza

L’Aquila. Udienza rinviata l11 gennaio per il processo Bussi. Sulle eventuali responsabilità dei 19 imputati, assolti in primo grado, la sentenza è prevista a fine gennaio, massimo il primo febbraio

Aggiornamento 12 e 3

Continue reading “Appello discarica dei veleni Bussi: a fine gennaio la sentenza”

Mercurio nei Pesci: i sindaci non sapevano dello studio commissionato dalla Regione

Roma. I sindaci non sarebbero stati messi al corrente delle risultanze dello studio dell’Istituto zooprofilattico (Izs) di Teramo, commissionato dalla Regione, rimasto per mesi silenziato. Stile scarica barile, nessuna novità esce fuori dall’incontro in video conferenza organizzato dal ministero dell’ambiente, l’8 novembre collegato dalla capitale – a singhiozzo é un eufemismo – con Pescara, Teramo e L’Aquila. Il ministero, in tarda serata fa sapere che ha trasmesso gli atti in procura per le valutazioni del caso. Qualche giorno dopo, 11 novembre, l’istituto superiore per la protezione e ricerca sull’ambiente conferma che i dati dell’Istituto zooprofilattico di Teramo cono “rilevati su un numero esiguo di campioni – e – in alcuni casi superano i limiti sanitari e devono essere quindi valutati, insieme con gli altri disponibili degli enti competenti, con la massima cautela alla luce dello stato di elevata criticità dell’area evidenziato nella perizia”. L’agenzia regionale per la tutela Ambientale (Arta) è all’opera da mesi e presto svelerà i risultati delle sue analisi.

 Archivio

Continue reading “Mercurio nei Pesci: i sindaci non sapevano dello studio commissionato dalla Regione”

Lavoro e investimenti al Polo chimico di Bussi acquisito da Todisco

Bussi sul Tirino (Pe). Investimenti da 8 a 10 milioni di euro e una trentina di posti di lavoro in più per riavviare l’industria chimica di Bussi, questo è tanto per cominciare. E non si sbilancia Donato Todisco, amministratore delegato della Holding Todisco quando accenna al Piano industriale. Oggi il colosso della chimica italiano ha acquistato ufficialmente il polo chimico di Bussi dalla Solvay. Fuori dalle mura opera invece la società bresciana dell’imprenditore Filippi.  

Continue reading “Lavoro e investimenti al Polo chimico di Bussi acquisito da Todisco”