Cometa di Natale, Cielo di Dicembre e Missioni Spaziali con Wwf e Museo universitario

Questa volta lo sguardo è rivolto al cielo con Wwf Chieti-Pescara e Museo universitario che si affidano a Giancarlo Carchesio, appassionato astrofilo e valente fotografo per proporre, giovedì prossimo alle ore 17.30 nell’auditorium del Museo universitario a Chieti, un approfondimento sulla cometa 46/P Wirtanen, la cometa di Natale dopo una breve introduzione sull’Astronomia amatoriale e sul sistema solare. Read more

A Dispetto del Parere Negativo Riapre il Cantiere di Megalò 2

Chieti. Lavori in corso nell’area di Megalò 2, a dispetto del parere negativo espresso dal Comitato regionale per la valutazione d’impatto ambientale (comitato Via). “Lavori che, in queste condizioni, sono da ritenere del tutto illegittimi” è l’opinione di Wwf, Confcommercio, Confesercenti e Cna che continuano con le loro iniziative a difesa dell’ambiente e dell’economia del territorio.  Read more

Tagli di Piante Sane e presunti Pericoli? Il Wwf chiede Trasparenza e Regolamento del verde

Si continuano a tagliare anche piante sane paventando pericoli, ma le soluzioni sono altre e a questo punto il Wwf chiede un Regolamento del verde e comunicazioni trasparenti ai cittadini perché i cambiamenti climatici in atto non possono essere una scusa per liberarsi degli alberi e così aumentare i danni. Read more

Caporalato. Da Foggia all’Abruzzo, stanati gli sfruttatori dei braccianti morti nell’incidente stradale di agosto

Priva di scrupoli, ai nuovi braccianti la coppia di rumeni, oggi arrestata, ha assegnato le stesse catapecchie rimaste vuote dopo l’incidente stradale di Ripalta, il 6 agosto, quando nell’impatto devastante tra un tir e un furgone, con targa bulgara, morirono dei braccianti. Read more

Coltiviamoci: giovani, anziani e senza fissa dimora contro la solitudine e l’emarginazione

Coltiviamoci, per combattere la solitudine e l’emarginazione, è l’iniziativa finanziata dalla Regione con 69 mila euro, al centro dell’iniziativa la coltivazione di orti sociali ad opera dei ragazzi delle scuole e degli anziani che condivideranno tecniche innovative di coltivazione ed esperienza. Read more

Life Primes per ridurre i danni dei cambiamenti climatici in prima linea in Abruzzo Scerne di Pineto e Torino di Sangro

Torino di Sangro (Ch). L’obiettivo è ridurre i danni da piene, alluvioni e mareggiate dovuti a fenomeni meteorologici intensi e sempre più frequenti, così al workshop finale di Life primes con alunni, docenti e il sottosegretario regionale Mario Mazzocca è stato approfondito  il progetto di Prevenzione del rischio alluvioni rendendo le comunità resilienti (Preventing flooding risk by making resilient communities) ossia  il Life primes  approvato nell’ambito del programma Life 2014-2020 sulle strategie di adattamento ai cambiamenti del clima.

Read more

Abruzzo la più virtuosa del Sud Italia per raccolta e riciclo di carta e cartone

Secondo il XXIII Rapporto annuale del Comieco (Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica), anche quest’anno l’Abruzzo si conferma regione più virtuosa del Sud Italia per raccolta e riciclo di carta e cartone. Read more

Ovunque, ma non a Pratola: prima a portare in Regione il progetto di Polo della Protezione civile

Praticamente scippato alla valle Peligna che lavorava al progetto da decenni, ancor prima dei terremoti e degli incendi che hanno devastato la regione verdognola dei parchi. Struttura fondamentale negata a Pratola Peligna (Aq) che con gli altri Comuni della valle e soprattutto gli ambientalisti chiede da un secolo, senza esagerazione, di riconvertire a fini di pace la polveriera di colle San Cosimo, ex fabbrica di polveri da sparo Dinamite Nobel a metà del ‘900 a servizio poi del Polo chimico di Bussi officine. Tramonta definitivamente il Polo logistico di Protezione civile nazionale nella conca. É stato sbriciolato in altri territori perché, dicono, si gestisce meglio una emergenza spalmando i presidi per gli interventi un po’ ovunque, non dove però ce n’è davvero bisogno: nemmeno l’ombra di un polo logistico di protezione civile in un territorio a massimo rischio sismico, bruciacchiato e incendiato, terremotato. ma messo fuori dal cratere aquilano, dove covano la faglia profonda e un po’ più su la faglia parallela del Morrone, tra le più pericolose, a detta dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Read more

Tap, per il governo italiano costa troppo dire NO. Non si arrende la valle Peligna

Tap, dire no costa 20 miliardi di euro e, per il governo, l’Italia non può permetterselo. “Nelle prossime 24-36 ore prenderemo una decisione, ma il sentiero è molto stretto” così la ministra per il Sud, Barbara Lezzi, che considera troppo costoso per la Penisola evitare il Trans adriatic pipeline (Tap), gasdotto per trasportare il gas azero sino in Italia, in Puglia che si aggancia ad unaltra contestata infrastruttura, il metanodotto Rete adriatica Snam, di cui il tracciato Sulmona-Foligno è in fase finale di autorizzazione. Servirebbe questo per superare la dipendenza dal gas russo e dipendere dal gas dell’Azerbaigian. In queste ore l’Aquila ha accolto l’ambasciatore dell’Azerbaigan, Mammad Ahmadzada. Al centro del colloquio con il presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, gli scambi commerciali. L’ambasciatore ha invitato Di Pangrazio a Baku, capitale della ex repubblica sovietica. Read more

Sopralluogo pentastellato in area privata, incendiata, ma non inquinata. Mazzocca: Regione interviene se inquinamento è certificato

Sopralluogo a colle Sant’Antonio di alcuni pentastellati con Sara Marcozzi a fare d’apripista al confine tra Chieti e Bucchianico dove 3 anni fa un incendio, doloso, ridusse in cenere i rifiuti stoccati risparmiando i costi di trattamento dell’immondizia.  Read more

Esplosione della condotta a Mutignano di Pineto: 18 tecnici a processo

Il processo è fissato a gennaio e sono stati rinviati a giudizio in 18. Gli imputati dovranno rispondere dell’accusa di disastro colposo per l’esplosione della condotta del metano del 6 marzo 2015 a Mutignano di Pineto (Te), tubo che misurava nemmeno la metà di quello del tratto Sulmona/Foligno che sta per essere autorizzato e attraverserà territori dei crateri sismici dei più recenti terremoti e aree a rischio sismico 1, il più alto, la prima è la valle Peligna che, tra le altre, è alle prese anche con la faglia del MorroneRead more

Poiana liberata ad Urban Nature: spazio a biodiversità, conoscenza, visite guidate e premi

Una formidabile seconda edizione per Urban Nature – Diamo spazio alla Biodiversità evento promosso dal Wwf che ha coinvolto tantissime città in tutta Italia. A Chieti e Lanciano le iniziative promosse nella Villa comunale sono state apprezzate da centinaia di partecipanti. Read more

Escalation di violenza nel Sud Abruzzo. Smargiassi chiede riunione Osservatorio legalità

Il consigliere regionale Lucrezio Paolini è invitato a convocare una riunione dell’osservatorio della legalità, a chiederlo è il consigliere regionale del M5sPietro Smargiassi, vice presidente dell’Osservatorio.

Read more