Orsa Pro Natura Peligna: la campagna ‘Io non rischio’ è una beffa

La campagna di informazione “Io non rischio” del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, promossa per la prevenzione del rischio sismico e del rischio idrogeologico, nei riguardi della popolazione della valle Peligna è una beffa, riferendo all’impianto che sta per essere costruito proprio a 2 passi dalla faglia del Morrone, tra le più pericolose d’Italia, e con il raccordo dei tubi che attraversa un’area storica per il  dissesto idrogeologico.  Read more

Casini scriverà ai ministri Costa e Toninelli per la questione Snam

Pescara. Solo ora annuncia che invierà una nota ai ministri Sergio Costa e Danilo Toninelli per gli impianti da costruire in valle Peligna, non voluti dalla popolazione, ma tanto amati da Snam.

Read more

Dopo il Larino Chieti, Vas da garantire anche per il gasdotto Sulmona-Foglino e centrale di spinta

Gli ecologisti chiedono che la Valutazione ambientale strategica (Vas) sia prevista anche per il metanodotto da realizzare sulla dorsale Appenninica, in area amassimo rischi sismico, incluso il tratto Foligno-Sestino e la centrale di spinta di Case Pente di Sulmona (Aq). La mancata Valutazione ambientale strategica sarebbe tra i principali vizi procedurali del progetto Rete adriatica. La Vas per il gasdotto Larino-Chieti che il ministro dell’Ambiente Giuseppe Costa ha disposto con parere è un passaggio promettente anche per la valle Peligna.  Read more

Metanodotto e centrale Snam, Pietrucci scrive al Premier Conte

“Torno a rivolgermi al presidente del consiglio dei ministri riguardo sulla realizzazione del gasdotto Snam nei territori colpiti dai terremoti nel 2009, 2012, 2016 e 2017 e della centrale di compressione di Sulmona” è la lettera che il presidente della commissione ambiente, Pierpaolo Pietrucci, ha inviato al premier Giuseppe Conte e per conoscenza ai presidenti di camera e senato e ai parlamentari abruzzesi. Read more

Altro studio sismico per la centrale, ancora niente ordinanza per tutelare il tritone

Il tono rassicurante del sì romano al nuovo studio sismico, chiesto alla multinazionale per la centrale di spinta e il metanodotto Snam, non allontana la posa della prima pietra, né il rischio simico, ma solo eventuali reazione pacifiche contro la realizzazione del mostro. Read more

Progetto Snam al Tar: decisione sulla sospensiva rinviata, forse ad ottobre

Prima il monitoraggio dell’aria poi il Tribunale amministrativo deciderà. Il sindaco di Sulmona Annamaria Casini: “Utilizzeremo questo anno di tempo per continuare la battaglia. Chiederemo tavolo al nuovo Governo”

.

Read more

Snam: falso che le centrali di compressione producano particolato fine e ultrafine in quantità molto rilevanti

Sulmona (Aq). La società Snam rete gas intende rettificare alcune informazioni non corrette circolate sul territorio abruzzese in merito alla centrale di compressione che la società ha in programma di realizzare a Sulmona. In particolare si precisa quanto segue: è falso che le centrali di compressione producano “particolato fine e ultrafine in quantità molto rilevanti”. Read more

Arrestate donne spacciatrici: manovalanza femminile in aumento per vendere droga

Pescara e provincia. I Carabinieri smantellano una centrale di spaccio a Cappelle sul Tavo (Pe), 2 arresti a Spoltore (Pe) e un senegalese è stato arrestato a Pescara. All’alba di questa mattina i militari dell’Arma di Spoltore hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di Morena Schiazza 47enne pregiudicata e Luana Rapacchia 33enne pregiudicata, entrambe di Cappelle sul Tavo.  Read more

Inferno tra centrale e metanodotto Snam dove incombe il Vallone Satanasso

Incidente 27.4.2011 Sorgente immagine Bergamo sera

Alluvioni, movimenti di terra e detriti dal vallone dell’inferno (tra Sulmona e Pescocostanzo – Aq) aggiungono rischi ai tanti che già pesano sulla valle Peligna per le faglie, l’inversione termica e per la costruzione della centrale di spinta del metano e la realizzazione del tracciato del Rete adriatica, tratto Sulmona-Foligno. Frazione del progetto che è in fase conclusiva di autorizzazione. Il Vallone dell’inferno ha una pessima fama purtroppo annebbiata dalle grinze del tempo. Giusto per rinfrescare la memoria proprio lì avvenne l’incidente del 27 aprile 2011 in cui morirono, in volo sull’area con un elicottero Elycompany, 2 persone, il pilota bergamasco Danilo Ricuperati, 31 anni, di Gazzaniga, e il tecnico modenese di 27 anni Matteo Franchini.

Aggiornamento 1, 2 e 3 Read more

Gasdotto Snam, a mandato scaduto il governo prova a superare il diniego. Mazzocca: “Questione di legittimazione”

Pescara. Pronta l’eccezione di legittimità formale già definita, ma perfezionata nell’incontro appena concluso in Regione tra il sottosegretario regionale Mario Mazzocca e i legali dell’avvocatura dello Stato, riuniti in gran fretta dopo la convocazione a Roma, il 4 aprile, per una incontro istruttorio voluto dalla presidenza del consiglio dei ministri (premier Gentiloni) per superare il diniego delle Regioni Abruzzo e Umbria all’autorizzazione del metanodotto Sulmona-Foglino, 169,2 km di tracciato dell’anaconda del progetto Rete adriatica che intuberà l’intera Penisola attraverso una condotta lunga quasi 700 km in gran parte su area a massimo rischio sismico. 

Aggiornamento 1 e 2 Read more