Tag: centrale

Aia Snam, giovedì dal responsabile Segreteria tecnica del Ministero dell’Ambiente

Non sappiamo nome e cognome del responsabile della segreteria tecnica, ma sembra proprio che la sindaca di Sulmona Annamaria Casini sia stata quasi esaudita. Giovedì incontrerà a Roma, con la senatrice Gabriella Di Girolamo, il dirigente tecnico del ministero dell’ambiente per confrontarsi sul Rete adriatica, progetto Snam, per la centrale di spinta del metano che la società ha deciso di costruire a Casepente di Sulmona, chiedendo l’avvio della procedura di Autorizzazione integrata ambienta (Aia) le, l’11 febbraio. Continue reading “Aia Snam, giovedì dal responsabile Segreteria tecnica del Ministero dell’Ambiente”

Centrale Snam Di Girolamo interroga Costa sul monitoraggio dell’aria

Roma. Insoddisfatti dell’esito della conferenza di servizi sullo studio della qualità dell’aria nel sito in cui sorgerà la centrale di spinta del metano ambientalisti, amministratori e politici insistono da settimane sul fronte del monitoraggio.

Foto di copertina Maria Trozzi

Continue reading “Centrale Snam Di Girolamo interroga Costa sul monitoraggio dell’aria”

Italica: ‘Basta scippi, le risorse vanno ripartite equamente in Abruzzo’

Sulmona (Aq) sta per dire addio anche alla Sala operativa regionale delle ferrovie. “È un altro scippo ai danni delle aree interne la ferma intenzione di Trenitalia (divisione trasporto regionale) di trasferire la Sala operativa regionale di Sulmona” così Alberto Di Giandomenico, coordinatore del movimento Italica, interviene sull’ipotesi di spedire a Pescara la Sor, operazione che sta passando quasi sotto silenzio e senza che i rappresentanti del territorio Peligno dicano qualcosa o intervengano per evitare questa ennesima spoliazione.

Copertina Maria Trozzi

Continue reading “Italica: ‘Basta scippi, le risorse vanno ripartite equamente in Abruzzo’”

Delega all’Ambiente spacchettata, manca la volontà di occuparsene sul serio

Sulmona (Aq). La cura del verde è affidata ad un assessore diverso da quello che ha la delega all’agricoltura e all’ambiente e ad un terzo amministratore è stata assegnata la mobilità. In breve, la delega all’ambiente è spacchettata e non è un buon segno se aggiungiamo.il fatto che l’ultimo assessore assegnato era persino incompatibile con la carica.

Continue reading “Delega all’Ambiente spacchettata, manca la volontà di occuparsene sul serio”

Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.

Non serve intubare l’Italia, non servono altri gasdotti e opere impattanti, i dati del ministero parlano chiaro, i consumi interno lordi di gas naturale nel Paese del sole continuano a ridursi ancora nel 2018, con un -3,3% rispetto al 2017 e non perché  abbia fatto meno freddo dell’anno passato. Continue reading “Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.”

Lettera #Nohub dei gas ai candidati presidenti per un confronto a Sulmona

Una lettera dei No hub del gas Abruzzo è stata inviata ai candidati alla carica di presidente della Regione per chiedere posizioni e impegni in riferimento a progetti come metanodotti, vecchi e nuovi, siti di stoccaggio, centrale di compressione.

Aggiornamento Continue reading “Lettera #Nohub dei gas ai candidati presidenti per un confronto a Sulmona”

Dalla Rete di Monitoraggio a 2 centraline del Comune: stiamo scherzando?

Il comitato ambientalista locale scrive, nero su bianco, che il monitoraggio che si vuole allestire per la centrale non avrebbe adeguati presupposti tecnici anche perché, dal ministero dell’ambiente è disposto che debba essere installata, sull’area interessata dall’impianto e anche oltre, una rete di monitoraggio e non 2 semplici centraline. Difformemente da quanto indicato dal ministero così è stato deciso, nella recente conferenza di Servizi, per monitorare la qualità dell’aria sull’area della centrale di spinta della Snam, da costruire a Case Pente, per il metanodotto che porterà il gas naturale in Europa, senza alcun beneficio per le località che sono costrette ad accoglierlo sulle loro terre.

Aggiornamento Continue reading “Dalla Rete di Monitoraggio a 2 centraline del Comune: stiamo scherzando?”

Centrale e metanodotto Snam. Individuati i luoghi per le centraline qualità aria

Sulmona (Aq). Sono stati individuati i luoghi in cui istallare le stazioni di monitoraggio dell’aria. A scriverlo sembrano cose grosse, ma si tratta solo di 2 centraline da collocare nell’area dello stadio di calcio della Potenza e nei pressi di Case Pente, località in cui la Snam è stata autorizzata a realizzare la Centrale di compressione del gas naturale per il metandotto del progetto Rete Adriatica. Eppure, a leggere le indicazioni del ministero dell’ambiente, andrebbe installata sull’area una Rete di monitoraggio e non una coppia di centraline.

Aggiornamento

Immagine e copertina Maria Trozzi

Continue reading “Centrale e metanodotto Snam. Individuati i luoghi per le centraline qualità aria”

Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente

Wwf e Legambiente hanno presentato questa mattina il proprio ricorso al Tribunale amministrativo regionale a sostegno degli altri presentati, in queste settimane, dagli enti pubblici, Comune di Sulmona (Aq) e Regione in primis, contro la centrale di spinta e metanodottoche Snam vorrebbe realizzare in zona sismica 1 nonostante l’opposizione di cittadini e istituzioni.

Continue reading “Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente”

Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale

Pescara. A quasi 2 mesi dalle elezioni regionali si produrrà un documento di contrarietà alla centrale e al metanodotto Snam indirizzato al governo giallo verde che però autorizzerà il progetto Snam per non pagare penali.

Continue reading “Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale”

Orsa Pro Natura Peligna: la campagna ‘Io non rischio’ è una beffa

La campagna di informazione “Io non rischio” del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, promossa per la prevenzione del rischio sismico e del rischio idrogeologico, nei riguardi della popolazione della valle Peligna è una beffa, riferendo all’impianto che sta per essere costruito proprio a 2 passi dalla faglia del Morrone, tra le più pericolose d’Italia, e con il raccordo dei tubi che attraversa un’area storica per il  dissesto idrogeologico.  Continue reading “Orsa Pro Natura Peligna: la campagna ‘Io non rischio’ è una beffa”

Casini scriverà ai ministri Costa e Toninelli per la questione Snam

Pescara. Solo ora annuncia che invierà una nota ai ministri Sergio Costa e Danilo Toninelli per gli impianti da costruire in valle Peligna, non voluti dalla popolazione, ma tanto amati da Snam.

Continue reading “Casini scriverà ai ministri Costa e Toninelli per la questione Snam”