Tag: centrale spinta

Gasdotto Sulmona-Foligno, nulla di fatto, altri 2 incontri istruttori per arrivare all’autorizzazione

Roma. Prima di convocare un’altra riunione i dirigenti del Mise, ministero dello sviluppo economico, contatteranno l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) per approfondire la questione del rischio sismico. I tubi del Rete adriatica attraverseranno i crateri dove si sono manifestati i più recenti e devastanti terremoti italiani. Per parte della struttura, strategica dicono ai vertici, si è appena conclusa la prima istruttoria del tracciato Sulmona-Foligno, indetta da Annalisa Cipollone, capo dipartimento della presidenza del consiglio dei ministri. Il Movimento 5 stelle, Wwf e Legambiente hanno chiesto di rinviare l’incontro, ma il confronto oggi si è svolto. Dal dipartimento hanno ammesso che occorrono altre 2 riunioni per perfezionare l’istruttoria, prima di rinviare la decisione ai vertici per un’altra autorizzazione che interessa sempre il metanodotto Rete adriatica, quasi 700 km di condotta per spingere, per mezzo della centrale di compressione autorizzata a marzo e da costruire a Sulmona (Aq), il gas naturale a Nord passando per aree a massimo rischio sismico. Parliamo del metano, fonte fossile, che la Snam venderà all’Europa con enormi profitti soprattutto con enormi sacrifici, anche in termini di sicurezza, per le popolazioni assoggettate all’opera della multinazionale. Nulla di fatto dunque, il copioso fronte del no abruzzese ha ribadito la contrarietà al progetto Snam.

Continua a leggere “Gasdotto Sulmona-Foligno, nulla di fatto, altri 2 incontri istruttori per arrivare all’autorizzazione”

Casini convoca i Sindaci per la vertenza Snam il 27 dicembre

Sulmona (Aq). Ha convocato un’assemblea con i sindaci del comprensorio per il 27 dicembre, a palazzo San Francesco, per la battaglia contro la centrale di compressione Snam e il metanodotto. Sarebbe da convocare tutti i primi cittadini i cui territori sono coinvolti dall’opera della Snam, impropriamente definata Reteadriatica. La battaglia si sposterà  nelle aule di tribunale,  bisogna cambiare strategia, non è più il tempo di assemblee locali e manifestazioni. Il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, si organizza anche con il sottosegretario regionale con delega ambiente Mazzocca che ha già annunciato un ricorso al Tar per la condivisione dei pareri appena data a Roma che ha portato all’autorizzazione. Il progetto di centrale di compressione del gas naturale a Case pente, ieri pomeriggio è stato approvato dal governo nazionale, su richiesta del presidente del consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, stesso governo che ci ritroveremo dopo le elezioni di marzo.

Continua a leggere “Casini convoca i Sindaci per la vertenza Snam il 27 dicembre”

Consiglio Regionale. Risoluzione su percorso, nel cratere, del Metanodotto Snam. A Sulmona chiesta conferenza Capigruppo

Sulmona (Aq). É una Risoluzione quella che il consigliere regionale, Pierpaolo Pietrucci, presenterà il 6 giugno in consiglio regionale per affrontare, probabilmente, la questione sicurezza del percorso del metanodotto Snam sui Comuni dei crateri sismici del Centro Italia, si tratta del famigerato Rete adriatica. Prevarrà sugli interessi economici il Principio di precauzione per la condotta che affonderà, a circa 5 metri di profondità, nelle aree tra le più colpite dei terremoti del 6 aprile 2009, del 24 agosto e 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio scorso?  

Continua a leggere “Consiglio Regionale. Risoluzione su percorso, nel cratere, del Metanodotto Snam. A Sulmona chiesta conferenza Capigruppo”

Oggi Delrio a Sulmona. Gli ambientalisti: ‘Stop al pericoloso progetto Snam’ 

Sulmona (Aq) Al cinema Pacifico si getteranno le basi per  progettare il futuro del territorio montano in termini di messa in sicurezza e di prevenzione? Il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio interverrà oggi ad un convegno sulla prevenzione sismica, ma certificherà solo un centro dell’Istituto nazionale di geofisica  e vulcanologia, nemmeno tanto certo.

Continua a leggere “Oggi Delrio a Sulmona. Gli ambientalisti: ‘Stop al pericoloso progetto Snam’ “