Tag: centrale snam

Orso a Case Pente, associazioni ambientaliste: Centrale Snam incompatibile con l’area

Piena di soprese Case pente, anche dal punto di vista storico, la località inoltre è frequentata da orsi, tritoni crestati e testuggini rarissime. A sorprendersi non sono gli ambientalisti quanto coloro che in passato hanno valutato il sito sfruttando, di certo, al massimo le loro capacità e competenze. L’avvistamento di un Orso bruno marsicano a Case pente di Sulmona (Aq), fatto indicativo di cui il blog Report-age.com ha dato notizia per primo, mercoledì scorso, è stato confermato al Wwf e Legambiente da una comunicazione arrivata al Focal point della Rete di monitoraggio dell’Orso bruno marsicano dai Carabinieri forestali.

Copertina Case Pente di Sulmona foto Maria Trozzi

Continua a leggere “Orso a Case Pente, associazioni ambientaliste: Centrale Snam incompatibile con l’area”

Centrale Snam e cementificio a Vasto, la battaglia si sposta al Tar

Pescara. É stato appena depositato il ricorso al Tribunale amministrativo regionale, contro il parere favorevole dell’ufficio tecnico del Comune di Vasto (Ch) sul cementificio a freddo da installare a Punta Penna, al confine con la Riserva naturale regionale di Punta Aderci e nel Sito d’interesse comunitario (Sic). Wwf e Legambiente sono all’opera per opporsi alla recentissima autorizzazione della centrale di spinta del metano intende piazzare a Case pente di Sulmona. Continua a leggere “Centrale Snam e cementificio a Vasto, la battaglia si sposta al Tar”

Il sindaco Casini a Forza Italia: da che pulpito viene la predica

Sulmona (Aq). ‘Da che pulpito viene la predica’ sembra proprio scrivere tra le righe il sindaco di Sulmona, Annamaria casini che, reduce dell’incontro romano di palazzo Chigi con il sottosegretario Boschi e il governatore d’Abruzzo D’Alfonso, replica alle accuse mosse dal coordinamento locale di Forza Italia mettendo in chiaro il ruolo che il partito di centro destra ha avito nel passato, anche recente, sulla vertenza Snam, ossia il progetto Rete adriatica per la realizzazione a Sulmomona di una centrale di compressione del metano e in valle Peligna di un gasdotto che attraverserà aree a massimo rischio sismico sulla dorsale appenninica per vendere il gas naturale all’Europa con profitti esclusivi per la multinazionale. 

Continua a leggere “Il sindaco Casini a Forza Italia: da che pulpito viene la predica”

Casini soddisfatta, ma a Palazzo Chigi la riceve de Giorgi, Gentiloni non c’è. Snam rassicura: Centrale Sulmona sicura e a basso impatto

Roma. Non l’hanno trovato a Palazzo Chigi e i 3 sindaci, 2 accompagnavano la prima cittadina  di Sulmona dimissionaria, Annamaria Casini, con Mario Mazzocca, sottosegretario d’Abruzzo con delega all’ambiente, sono stati ricevuti da Gabriele de Giorgi.

Aggiornamento

Continua a leggere “Casini soddisfatta, ma a Palazzo Chigi la riceve de Giorgi, Gentiloni non c’è. Snam rassicura: Centrale Sulmona sicura e a basso impatto”

Sulla Centrale Snam l’Ombra dell’Antica Iscrizione Trovata a Case Pente. Esclusiva Report-age

Sulmona (Aq). Ironia della sorte, anche nel I secolo avanti Cristo Case Pente aveva seri problemi di occupazione ad opera di stranieri, per questo il cippo dei Callitani con il suo severo ammonimento  di non sconfinare.  Avviso inciso sulla pietra tra le tante dell’area. Sin d’allora le popolazioni locali difendevano il sito avvisando gli occupanti, in quel caso i Callitani, i pastori, che con le greggi non dovevano travalicare i limiti delle calles publicae e cioè dei tratturi. Oggi l’avviso potrebbe valere per la società che intende costruire  la centrale di spinta e il metanodotto?

Aggiornamenti 1 e 2

Continua a leggere “Sulla Centrale Snam l’Ombra dell’Antica Iscrizione Trovata a Case Pente. Esclusiva Report-age”

D’Alfonso chiede il posticipo dell’incontro definitivo sull’Autorizzazione del Gasdotto e Centrale Snam

L’Aquila. Chiesto ed ottenuto il posticipo del tavolo definitivo per la costruzione del metanodotto Sulmona-Foligno (fissato il 26 ottobre alle ore 11 a Roma) dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, in una lettera inviata oggi al capo dipartimento per il coordinamento amministrativo della presidenza del consiglio dei Ministri. Il motivo è la concomitanza con la visita del commissario straordinario per la ricostruzione post sisma, Paola De Micheli, che si recherà all’ufficio speciale per la Ricostruzione di Teramo.

Aggiornamento 1   e 2 

Continua a leggere “D’Alfonso chiede il posticipo dell’incontro definitivo sull’Autorizzazione del Gasdotto e Centrale Snam”

Difenderà l’entroterra: lavori in corso per il Coordinamento delle Vertenze

Sulmona (Aq). Occorre rompere gli steccati, avviare un ragionamento e fare rete per le questioni del territorio. È indispensabile una strategia comune per risolvere quelle questioni che dovrebbero essere unite in una sola grande vertenza:  metanodotto Rete adriatica, centrale di compressione Snam, rischio sismico sottovalutato, sanità, ospedale, Punto nascita, tribunale e spoliazione degli uffici giudiziari e delle scuole superiori ancora per i Poli di attrazione, soprattutto per la bretella autostradale e la demolizione dei viadotti peligni del progetto presentato alla Regione dalla società Strada dei parchi.

Continua a leggere “Difenderà l’entroterra: lavori in corso per il Coordinamento delle Vertenze”

Pizzola suona la sveglia ai commercianti del Tavolo di crisi: muovetevi a prendere posizione

Sulmona (Aq). Al Tavolo di crisi della valle Peligna della Confesercenti si fa il punto della situazione anche con i Comitati cittadini dell’ambiente nati per contrastare il progetto metanodotto Rete adriatica e centrale di spinta Snam. Il loro leader, Mario Pizzola, suona la sveglia e invita le organizzazioni commerciali a prendere posizione e iniziative per contrastare la decisione, da novembre preannunciata dai ministeri e dalla Presidenza del consiglio dei ministri, di voler autorizzare l’opera.

Continua a leggere “Pizzola suona la sveglia ai commercianti del Tavolo di crisi: muovetevi a prendere posizione”

‘NO’ della Giunta regionale anche per la centrale elettrica Snam

L’Aquila. La delibera di giunta regionale non è stata ancora pubblicata, ma la notizia c’è. L’esecutivo ha deliberato sulla centrale di spinta del gas alimentata ad energia elettrica e con un secco NO ha negato l’intesa anche per l’innovativa centrale ad elettricità proposta da Snam rete gas per la compressione del metano da spingere, nei tubi da 48 pollici, a Nord affinché la multinazionale possa venderlo e ricavarne profitto. Il serpentone del Rete adriatica è lungo centinaia di chilometri e passerà su aree a massimo rischio sismico lungo la dorsale appenninica.

Continua a leggere “‘NO’ della Giunta regionale anche per la centrale elettrica Snam”

Centrale Snam. La Regione ci sta ripensando: il documento choc

La Regione ci sta ripensando davvero. Aveva negato l’intesa, sino ad ora, ma del doman non c’è certezza. È tutto nero su bianco, nel verbale del tavolo tenuto alla Presidenza del consiglio dei ministri, il 5 ottobre. A sollevare la questione è il capo dipartimento, Anna Gargano, la sua domanda è davvero esplicita quando si rivolge ai rappresentanti della Regione Abruzzo per superare il dissenso alla realizzazione della centrale di spinta, dopo la proposta di un impianto elettrico per spingere il gas naturale della Snam a Nord, in aree a massimo rischio sismico. La centrale è il cuore pulsante del metanodotto che consentirà alla hub del gas di vendere metano, con profitto, a tutta l’Europa.

Continua a leggere “Centrale Snam. La Regione ci sta ripensando: il documento choc”

Centrale Snam da autorizzare, altri 10 giorni di tempo e incontro con le istituzioni locali

Roma. Non è detta l’ultima, a chi credeva che fosse giunto il momento di cedere e decidere e che fosse morta ogni speranza di allontanare l’incubo della centrale di compressione del gas naturale diciamo che ci sono altri 10 giorni di approfondimento per valutare l’autorizzazione dell’impianto di spinta del metano di Snam rete gas a Sulmona con la promessa di un confronto tra la multinazionale e le istituzioni locali che presto dunque si incontreranno, complice la proposta di oggi del governatore Luciano D’Alfonso.

Continua a leggere “Centrale Snam da autorizzare, altri 10 giorni di tempo e incontro con le istituzioni locali”

Ancora una esplosione di gasdotti della Snam: la terza in 5 mesi

Incendio Ravenna centrale SnamÉl’ennesima esplosione di un gasdotto, questa volta nel Nord Italia. La terza in 5 mesi. Intorno alle ore 4 di sabato  9 maggio, a Roncade, in provincia di Treviso, si è verificata l’esplosione del metanodotto della Snam (diametro 650 mm e 56 bar di pressione) la metà di quello che dovrebbe essere installato sulla dorsale appenninica, il Rete adriatica. Il gasdotto esploso sabato scorso trasporta il gas da Trieste a Mestre, la conduttura ha ceduto sotto i   canali irrigui che servono dei terreni e la fuoriuscita di metano ha ridotto in cenere centinaia di filari di vite dell’area dove sono attive numerose aziende agricole e vitivinicole. L’incidente, nemmeno a dirlo, ha causato un evidente danno economico.

Aggiornamento 
Continua a leggere “Ancora una esplosione di gasdotti della Snam: la terza in 5 mesi”

Le sfumature di grigio di un tavolo per la Centrale Snam convocato il 30 aprile

Roma. La presidenza del consiglio dei ministri riunirà attorno a un tavolo, giovedì 30 aprile a Roma, enti ed istituzioni coinvolte dalla realizzazione della centrale di compressione del gas naturale della Snam da realizzare a Sulmona (Aq), in località Case Pente. Ministeri, Regione Abruzzo e Comune di Sulmona risultano tra gli invitati.

Continua a leggere “Le sfumature di grigio di un tavolo per la Centrale Snam convocato il 30 aprile”