Tag: castricone

Primarie Pd. Franco Casciani è il Capolista per la mozione Emiliano

Sulmona (Aq). Mozione Emiliano, il governatore della Puglia ha scelto Franco Casciani come guida del Pd della Provincia dell’Aquila. Domenica a decidere saranno gli iscritti e i simpatizzanti del Partito democratico. 

Continua a leggere “Primarie Pd. Franco Casciani è il Capolista per la mozione Emiliano”

Piano Sanitario da rivedere. Si Può Fare se a Popoli l’ospedale è di base

Pescara. Se il presidio ospedaliero di Popoli (Pe) riconquista la posizione di ospedale di Base allora è anche da rivedere il Piano sanitario regionale e la questione non dipende tanto dal ministro della sanità Beatrice Lorenzin, ma dal presidente della Regione, Luciano D’Alfonso. 

Continua a leggere “Piano Sanitario da rivedere. Si Può Fare se a Popoli l’ospedale è di base”

Variante Sud all’Aquila. Maggioranza contro progetto all’inchiesta pubblica

L’Aquila. “Sulla Variante Sud di L’Aquila hanno prevalso le ragioni dei cittadini dei comitati e dei comuni” questo il commento del Forum H2O e della Stazione ornitologica abruzzese all’inchiesta pubblica sull’opera promossa dalla Regione. 

Continua a leggere “Variante Sud all’Aquila. Maggioranza contro progetto all’inchiesta pubblica”

I no che non piacciono al Presidente D’Alfonso: ‘É sui sì la sfida’

Popoli (Pe). “Insomma è sui sì la sfida, sui sì, sulle iniziative attive da assumere” lancia il guanto di sfida il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, sul palco della val Pescara indica alla comunità di Popoli l’impegno assunto dalla Regione su 4 grandi argomenti affrontati nei suoi primi 23 mesi di amministrazione dell’Abruzzo. Raccogliamo il guanto sulla questione ambientale.

Continua a leggere “I no che non piacciono al Presidente D’Alfonso: ‘É sui sì la sfida’”

Dopo Goio. D’Alfonso commissario per la bonifica della mega discarica di Bussi

Bussi sul Tirino (Pe). Il dopo Goio è già stato anticipato in tempi non sospetti da chi, stupito dal rinnovato impegno regionale per le depurazioni dei fiumi abruzzesi, ha previsto e anticipato le mosse sullo scacchiere. Indiscrezioni al vertice, in queste ore, riferiscono che il ruolo di commissario alle acque e alla bonifica del sito di Bussi, con la mega discarica Tremonti in cui sono stati sversati i veleni delle produzioni chimiche e le discariche 2A e 2B (tutte scoperte dal Corpo Forestale dello Stato), potrebbe essere assegnato proprio al governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso. 

Continua a leggere “Dopo Goio. D’Alfonso commissario per la bonifica della mega discarica di Bussi”

Polo chimico Bussi. Castricone: “Il mio impegno è a favore della bonifica”

Roma. Bonifica e reindustrializzazione sono l’obiettivo per il polo chimico di Bussi. Si può discutere sui metodi per raggiungere lo scopo, ma in alcun modo e in nessun caso l’emendamento alle legge di stabilità che, a fine giugno, metterà fine al commissariamento del Sito di interesse nazionale di Bussi, pregiudica bonifica e reindustrializzazione. Su questo il deputato Antonio Castricone vuole che sia fatta chiarezza perché a Bussi qualcuno ha provato a confondere le acque. L’emendamento non interrompe alcunché, ma porta avanti un percorso tracciato e comunque da definire e rafforzare. 

Continua a leggere “Polo chimico Bussi. Castricone: “Il mio impegno è a favore della bonifica””

Bagarre all’assemblea di Bussi: il sindaco La Gatta aggredisce verbalmente Castricone

Foto Trozzi
Foto Trozzi

Bussi (Pe). Non si fidano e hanno timore. La paura a Bussi è di perdere 50 milioni di euro per la bonifica della mega discarica. Il terrore che stilla negli occhi di molti è che il ministero stia perdendo tempo cosicché, a giugno, gli stanziamenti per la bonifica del Sito di interesse nazionale saranno impiegati per costruire una terza discarica. “E’ un’idea già tramontata” risponde all’agitato sindaco di Bussi, Salvatore La Gatta, l’onorevole Alessandro Bratti, Commissione ambiente Camera dei deputati. Il chiarimento arriva quando a fine serata il primo cittadino chiede scusa per l’intervento a gamba tesa con cui ha interrotto, prima, le dichiarazioni dell’onorevole Antonio Castricone. Non solo, Bratti e Castricone ai tempi della paventata terza discarica presentarono un’Interrogazione parlamentare al ministro dell’ambiente perché fortemente contrari e così l’idea fu accantonata. Il popolo di Bussi però vuole certezze, garanzie sull’ipotesi che il ministero non si riprenda quei 50 milioni di euro per un’altra fossa, quelle stesse sicurezze che parte della comunità non cerca quando il Comune deve fare da tramite, tra Solvay e farmaceutica Filippi, per cedere i terreni del sito. Alla fine dell’incontro il sindaco sotterra l’ascia di guerra, Castricone è d’accordo, ma a condizione che La Gatta cessi di mettere in giro voci su di lui che inveleniscono i bussesi e li mettono contro il parlamentare. 

Continua a leggere “Bagarre all’assemblea di Bussi: il sindaco La Gatta aggredisce verbalmente Castricone”

Annunciato tavolo istituzionale per bonifica e reindustrializzazione del Sin Bussi

Bussi (Pe). Il ministero dell’Ambiente convocherà a breve un tavolo istituzionale per ristabilire con chiarezza competenze e funzioni nell’ambito della vicenda sulla bonifica e la reindustrializzazione delle aree del Sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino.

Continua a leggere “Annunciato tavolo istituzionale per bonifica e reindustrializzazione del Sin Bussi”

Discarica Bussi. Dopo l’era Goio indagini sull’inquinamento del fiume Pescara

Popoli (Pe). “Finalmente si potrà procedere alla caratterizzazione delle aree del polo chimico di Bussi e così accertare, dalle analisi e dai dati, se l’inquinamento del fiume Pescara sia dovuto alla discarica Tremonti, ad altri fattori, o alle aree interne dello stabilimento” dichiara l’assessore all’ambiente del Comune di Popoli, Giovanni Diamante che plaude l’emendamento dell’onorevole Antonio Castricone (Pd). Con qualche modifica, il provvedimento è stato approvato nella Legge di stabilità e mette fine a quello che in molti considerano un inutile commissariamento. 

Continua a leggere “Discarica Bussi. Dopo l’era Goio indagini sull’inquinamento del fiume Pescara”

Discarica veleni di Bussi. Passa l’emendamento Castricone a giugno finisce il commissariamento

Bussi (Pe). L’emendamento Castricone è passato, con qualche modifica, ma almeno ora si sa quando finirà il commissariamento. Il deputato del Partito democratico ce l’ha fatta. A giugno finirà il mandato di Adriano Goio come commissario per la bonifica del Sito di interesse nazionale. Pochi mesi e il commissariamento finirà. E’ durato abbastanza, ma con pochissimi risultati. Altri 6 mesi, il tempo di chiudere una progettazione per la reindustrializzazione del sito che, in verità, resta quasi sconosciuta a distanza di 7 anni dalla nomina del commissario.

Continua a leggere “Discarica veleni di Bussi. Passa l’emendamento Castricone a giugno finisce il commissariamento”