Abruzzo. Stanziamenti per le scuole, al via lo scorrimento della graduatoria del Piano 2017

Sono stati stanziati 5,7 milioni di euro per le scuole abruzzesi, su proposta dell’assessore con delega all’edilizia scolastica, Lorenzo Berardinetti, la giunta regionale ha approvato il provvedimento che autorizza lo scorrimento della graduatoria del Piano annuale 2017Read more

Rischio frane, fondi comunitari per fronteggiare l’emergenza in provincia di Teramo

Su proposta del presidente della Regione Abruzzo e senatore della Repubblica, Luciano D’Alfonso, la giunta regionale ha approvato il programma di difesa idrogeologica per il rischio frane sul territorio. L’investimento complessivo ammonta a 20 milioni di euro, a valere sui fondi del Por Fesr 2014-2020.

Foto di copertina Maria Trozzi

L'immagine è stata realizzata nel territorio di Roccacasale(Aq) lato autostrada

Read more

Cocullo Patrimonio Unesco, i Comuni sostengono la Candidatura della festa dei Serpari

Cocullo (Aq). Le proposte? Una zona franca per i borghi montani a rischio per lo spopolamento e gli eventi sismici, l’impegno contro l’abbandono assunto con un documento approvato dai borghi dell’Anci e ancora il sostegno alla candidatura di Cocullo a patrimonio immateriale dell’Umanità dell’Unesco, nella lista di salvaguardia urgente. A sostegno della località dei Serpari scendono ufficialmente in campo le amministrazioni locali, soprattutto delle aree interne, che in aggiunta al corposo dossier inviato al ministero dei beni culturali (MIbact) faranno la differenza per raggiungere l’ambizioso obiettivo di entrare a far parte, con le sue tradizione, nel patrimonio immateriale dell’Umanità .   Read more

Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso

Teramo. L’acqua è di nuovo potabile, così segnala il bollettino della direzione dell’Azienda sanitaria di Teramo, (Asl4) nelle news del sito ufficiale della Asl4. Colore, sapore, odore e torbidità dell’acqua potabile nei 6 campioni prelevati ieri sono stati giudicati accettabili e dunque conformi ai limiti e alle prescrizioni di legge. Wwf, Legambiente, Mountain wilderness e Arci chiedono a cittadini e comitati di aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso d’Italia, in via di costituzione, con l’obiettivo di ottenere le informazioni dei prelievi effettuati in questo periodo per la massima trasparenza sull’incidente che ha portato alla chiusura dell’erogazione dell’acqua potabile. 

Aggiornamento 1, 2,  3   4  5  6  e 7

Read more