Tag: case pente

Stazioni sismiche da installare nell’area in cui è prevista la centrale di spinta Snam e metanodotto

Sulmona (Aq). Saranno installate 2 stazioni sismiche temporanee per il rilevare e registrare la sismicità di fondo nell’area dove Snam intende costruire la Centrale di compressione d gas naturale e il metanodotto del progetto Rete adriatica.

Immagine di copertina Maria Trozzi Continue reading “Stazioni sismiche da installare nell’area in cui è prevista la centrale di spinta Snam e metanodotto”

Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.

Non serve intubare l’Italia, non servono altri gasdotti e opere impattanti, i dati del ministero parlano chiaro, i consumi interno lordi di gas naturale nel Paese del sole continuano a ridursi ancora nel 2018, con un -3,3% rispetto al 2017 e non perché  abbia fatto meno freddo dell’anno passato. Continue reading “Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.”

Indichi la Luna e guardano il dito. Tra 45 giorni la decisione del Tar su Metanodotto e centrale

Indichiamo la luna e loro guardano il dito. Sì, è proprio il caso di dire. A Sulmona, la sindaca Annamaria Casini e gli ambientalisti insistono fiduciosi sull’esito del ricorso al Tribunale amministrativo regionale per l’autorizzazione della centrale di spinta del gas naturale e del metanodotto Snam, in un tratto ancora in fase di autorizzazione, a quanto pare. Continue reading “Indichi la Luna e guardano il dito. Tra 45 giorni la decisione del Tar su Metanodotto e centrale”

Dalla Rete di Monitoraggio a 2 centraline del Comune: stiamo scherzando?

Il comitato ambientalista locale scrive, nero su bianco, che il monitoraggio che si vuole allestire per la centrale non avrebbe adeguati presupposti tecnici anche perché, dal ministero dell’ambiente è disposto che debba essere installata, sull’area interessata dall’impianto e anche oltre, una rete di monitoraggio e non 2 semplici centraline. Difformemente da quanto indicato dal ministero così è stato deciso, nella recente conferenza di Servizi, per monitorare la qualità dell’aria sull’area della centrale di spinta della Snam, da costruire a Case Pente, per il metanodotto che porterà il gas naturale in Europa, senza alcun beneficio per le località che sono costrette ad accoglierlo sulle loro terre.

Aggiornamento Continue reading “Dalla Rete di Monitoraggio a 2 centraline del Comune: stiamo scherzando?”

Centrale e metanodotto Snam. Individuati i luoghi per le centraline qualità aria

Sulmona (Aq). Sono stati individuati i luoghi in cui istallare le stazioni di monitoraggio dell’aria. A scriverlo sembrano cose grosse, ma si tratta solo di 2 centraline da collocare nell’area dello stadio di calcio della Potenza e nei pressi di Case Pente, località in cui la Snam è stata autorizzata a realizzare la Centrale di compressione del gas naturale per il metandotto del progetto Rete Adriatica. Eppure, a leggere le indicazioni del ministero dell’ambiente, andrebbe installata sull’area una Rete di monitoraggio e non una coppia di centraline.

Aggiornamento

Immagine e copertina Maria Trozzi

Continue reading “Centrale e metanodotto Snam. Individuati i luoghi per le centraline qualità aria”

Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale

Pescara. A quasi 2 mesi dalle elezioni regionali si produrrà un documento di contrarietà alla centrale e al metanodotto Snam indirizzato al governo giallo verde che però autorizzerà il progetto Snam per non pagare penali.

Continue reading “Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale”

Ovunque, ma non a Pratola: prima a portare in Regione il progetto di Polo della Protezione civile

Praticamente scippato alla valle Peligna che lavorava al progetto da decenni, ancor prima dei terremoti e degli incendi che hanno devastato la regione verdognola dei parchi. Struttura fondamentale negata a Pratola Peligna (Aq) che con gli altri Comuni della valle e soprattutto gli ambientalisti chiede da un secolo, senza esagerazione, di riconvertire a fini di pace la polveriera di colle San Cosimo, ex fabbrica di polveri da sparo Dinamite Nobel a metà del ‘900 a servizio poi del Polo chimico di Bussi officine. Tramonta definitivamente il Polo logistico di Protezione civile nazionale nella conca. É stato sbriciolato in altri territori perché, dicono, si gestisce meglio una emergenza spalmando i presidi per gli interventi un po’ ovunque, non dove però ce n’è davvero bisogno: nemmeno l’ombra di un polo logistico di protezione civile in un territorio a massimo rischio sismico, bruciacchiato e incendiato, terremotato. ma messo fuori dal cratere aquilano, dove covano la faglia profonda e un po’ più su la faglia parallela del Morrone, tra le più pericolose, a detta dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Continue reading “Ovunque, ma non a Pratola: prima a portare in Regione il progetto di Polo della Protezione civile”

Casini chiede un incontro a Costa per l’impianto Snam da costruire a Sulmona

“Ho inviato una lettera ai vertici del governo, ribadendo la netta contrarietà di un intero territorio montano, a forte rischio sismico, alla realizzazione del metanodotto e della centrale di compressione a Sulmona – interviene la sindaca Annamaria Casini sul progetto Snam, evidenziandone le criticità e le ragioni del no portate avanti ed espresse attraverso atti e documenti in una battaglia che, su diversi i fronti, si sta combattendo da molto tempo. Continue reading “Casini chiede un incontro a Costa per l’impianto Snam da costruire a Sulmona”

Scoperto il Tritone. Salverà la Valle Peligna dalla centrale Snam? Il sito culla dell’anfibio specie protetta

A cura di Maria Trozzi

Un po’ come Davide e Golia nella battaglia narrata dalla Bibbia, a sfidare il temibile gigante oggi però non è un pastorello armato di fionda, ma una creaturina di appena 16 centimetri, un Tritone crestato che con quelli della sua specie protetta (di interesse comunitario – scrivono in una nota al sindaco Casini gli esperti Di Felice (Pro Natura) e Di Tizio (Wwf) – la cui conservazione richiede la designazione di zone speciali di conservazione), nuota in una pozza d’acqua proprio a Case Pente di Sulmona, il suo areale coincide in parte con l’area in cui a breve costruiranno la centrale di spinta della Snam, progetto Rete adriatica.

Immagini e copertina Maria Trozzi

Continue reading “Scoperto il Tritone. Salverà la Valle Peligna dalla centrale Snam? Il sito culla dell’anfibio specie protetta”

Visite guidate a Pacentro e Sulmona con contributo ai #NoSnam per manifestazione del 21 aprile

Domenica alla scoperta delle bellezze di Pacentro e Sulmona, nell’aquilano, con visite guidate gratuite e a conclusione i comitati #NoSnam distribuiranno materiale e chiederanno dei contributi per finanziare la manifestazione del 21 aprile per protestare contro la realizzazione della centrale di spinta, appena autorizzata a Case pente, e del metanodotto Rete adriatica, il tratto Sulmna-Foligno è in fase finale di autorizzazione. Continue reading “Visite guidate a Pacentro e Sulmona con contributo ai #NoSnam per manifestazione del 21 aprile”

Centrale Snam. Mazzocca: ‘Pronti i ricorsi’

Pescara. Tutto è pronto per opporsi alla delibera della presidenza del consiglio dei Ministri del 22 dicembre 2017 che dà l’assenso alla costruzione della centrale di compressione del metanodotto Snam a Case pente di Sulmona (Aq), progetto Rete adriatica.

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Centrale Snam. Mazzocca: ‘Pronti i ricorsi’”

Il Governo autorizza la Centrale di Spinta Snam a Sulmona a 5 giorni dallo Scioglimento Camere

Sulmona (Aq). La partita è quasi chiusa. La centrale di spinta del metano della Snam, da costruire a Sulmona, cuore pulsante del metanodotto che attraverserà la dorsale Appenninica, è stata autorizzata oggi dal consiglio dei ministri su proposta del presidente Paolo Gentiloni. Il Partito democratico perde l’Appennino convinto di guadagnare l’Italia persuasa che con il progetto Snam risolverà per gli approvvigionamenti energetici. In realtà il metano spinto dal Reteadriatica sarà solo venduto all’Europa, nient’altro. Centrale autorizzata è questo il primo verdetto a soli 5 giorni dallo scioglimento delle Camere. Seguirà l’autorizzazione del tracciato del metanodotto che da Sulmona spingerà il gas naturale a Foglino, forse rimandata alla prossima legislatura. Il gas naturale sarà trasportato a Nord per essere venduto, con grandi profitti della Snam, ma all’Europa.

Aggiornamento 1  2 3  4 5 6  e 7

Continue reading “Il Governo autorizza la Centrale di Spinta Snam a Sulmona a 5 giorni dallo Scioglimento Camere”

Sulla Centrale Snam l’Ombra dell’Antica Iscrizione Trovata a Case Pente. Esclusiva Report-age

Sulmona (Aq). Ironia della sorte, anche nel I secolo avanti Cristo Case Pente aveva seri problemi di occupazioni per questo il cippo dei Callitani con un severo ammonimento a non sconfinare inciso sulla pietra tra le tante dell’area. Sin d’allora le popolazioni locali difendevano il sito avvisando gli occupanti, in quel caso i Callitani, i pastori, che con le greggi non dovevano travalicare i limiti delle calles publicae e cioè dei tratturi. Oggi l’avviso potrebbe valere per la società che intende costruire  la centrale di spinta e il metanodotto?

Aggiornamento

Continue reading “Sulla Centrale Snam l’Ombra dell’Antica Iscrizione Trovata a Case Pente. Esclusiva Report-age”

San Cosimo a Case Pente, rinnovato l’impegno ambientalista dei ‘cavettari’ NoSnam

Valle Peligna (Aq). Per il secondo anno consecutivo si rinnova il San Cosimo a Case Pente. È la storica festa dei cavettari Peligni, degli studenti che il primo venerdì di marzo si concedono una pausa dalla scuola per una scampagnata al sole che, da qualche anno, è anche a tema.

Continue reading “San Cosimo a Case Pente, rinnovato l’impegno ambientalista dei ‘cavettari’ NoSnam”