Tag: carabiniere

Premio ‘Stefano Piantadosi’ alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini dall’Associazione Vittime del dovere

L’Associazione Vittime del dovere ha deciso di consegnare il Premio Stefano Piantadosi alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini nonché a quella del Vice Brigadiere Emanuele Reali, caduto il 7 novembre 2018 e del Maresciallo Maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, ucciso il 13 aprile 2019.

Continua a leggere “Premio ‘Stefano Piantadosi’ alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini dall’Associazione Vittime del dovere”

Camera ardente a Sulmona per il Carabiniere travolto in provincia di Bergamo

Sulmona (Aq). Camera ardente a Santa Maria Ausiliatrice per Emanuele Anzini, il carabiniere in servizio a Zogno morto investito a Terno d’Isola nella bergamasca, durante un posto di blocco, la scorsa notte, travolto da un’auto guidata da un cuoco ubriaco che già a novembre aveva investito un’altra persona.

Continua a leggere “Camera ardente a Sulmona per il Carabiniere travolto in provincia di Bergamo”

Lutto cittadino. I funerali del Carabiniere travolto da un ubriaco alle ore 15 in cattedrale

Lutto cittadino a Sulmona (Aq) per la scomparsa improvvisa di Emanuele Anzini, carabinieri sulmonese Appuntato Scelto di stanza a Zogno (Bergamo), rimasto ucciso la notte scorsa da un pirata della strada che non si è fermato all’alt del posto di blocco dei militari dell’Arma forse perché troppo ubriaco. Continua a leggere “Lutto cittadino. I funerali del Carabiniere travolto da un ubriaco alle ore 15 in cattedrale”

Uccisione di Vincenzo Carlo Di Gennaro, il cordoglio di Amici e Colleghi

L’uccisione nella piazza principale di Cagnano Varano (Fg) del Maresciallo maggiore dei Carabinieri Vincenzo Carlo Di Gennaro, 46 anni vicecomandante della stazione Carabinieri di Cagnano , ha scosso un’intera comunità. A freddare al militare un pregiudicato (per droga) che gli ha sparato mentre era in auto con il collega Pasquale Casertano, ferito lievemente.

Continua a leggere “Uccisione di Vincenzo Carlo Di Gennaro, il cordoglio di Amici e Colleghi”

Carsoli. Casa di spaccio agli arresti il giovane proprietario

Carsoli (Aq). Irruzione dei carabinieri della locale stazione in un’abitazione, in centro storico, da giorni monitorata perché segnalata come luogo di spaccio di droghe leggere: marijuana ed hashish. Continua a leggere “Carsoli. Casa di spaccio agli arresti il giovane proprietario”

In carcere l’adescatore di minorenni

Carsoli (Aq). I carabinieri hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di G. C. 57enne del luogo.

L’uomo era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a Carsoli, era stato denunciato a marzo 2017 per adescamento di minorenne ed atti sessuali con minorenne. A seguito delle violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai luoghi da questa frequentati, i militari della Stazione di Carsoli, come disposto dal tribunale di Avezzano, lo hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Già tratto in arresto in flagranza per il reato di evasione a novembre e più volte segnalato all’autorità giudiziaria per essersi allontanato dalla propria abitazione,senza alcuna autorizzazione, l’uomo è ora destinatario del provvedimento più restrittivo della custodia cautelare in carcere e pertanto é stato tradotto presso la casa circondariale di Avezzano.

Agguato ad un brigadiere in congedo in Marsica

Magliano de’ Marsi (Aq).  Bombe carta e 2 colpi di fucile, nel mirino un carabiniere, Raimondo Di Lorenzo 61enne, ferito di striscio alla testa e alla gola, tuttora ricoverato presso l’ospedale di Avezzano, è stato brigadiere, da 4 anni in pensione, non è in pericolo di vita. 

Aggiornamento del 12.4.2016

Continua a leggere “Agguato ad un brigadiere in congedo in Marsica”

Minorenne ruba in un negozio con borsa antirilevamento

Carsoli (Aq). E’ una diciassettenne industriosa quella che stamane ha rubato in un negozio di cosmetici di Carsoli occultando il maltolto in una borsetta rivestita di materiale isolante per confondere i sistemi antitaccheggio installati all’uscita degli esercizi commerciali. Una trovata geniale, ma il fare sospetto della ragazza ha attirato l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri di Carsoli e i militari hanno subito scoperto il trucco.

Continua a leggere “Minorenne ruba in un negozio con borsa antirilevamento”