Tag: Campobasso

Il Cicap si prepara al 2020: Anno Bisestile con 3 venerdì 17 di mezzo

Il gruppo locale Abruzzo Molise del Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze (Cicap), ha confermato nel  direttivo 3 componenti, il presidente Aristide Saggino, il vice presidente Luca Menichelli e il coordinatore Francesco Ruggirello affincandoli al commercialista pescarese Sergio Cosentino, tesoriere, a  Luciano Di Tizio, già responsabile regionale del Wwf e giornalista,  pubbliche relazioni, new entry del gruppo. Continua a leggere “Il Cicap si prepara al 2020: Anno Bisestile con 3 venerdì 17 di mezzo”

Per un panificio in Etiopia: pane di Sulmona, Montereale, Ortona e San Vito Chietino a Milano

Milano. I Panificatori d’Abruzzo, Marche e Molise (Costa adriatica Centrale) e la Fiesa Assopanificatori Confesercenti hanno aderito all’iniziativa Pane in piazza a favore delle Missioni estere dei frati Cappuccini (onlus di Milano) in corso nell’ambito di Milano food city sino a domenica resa possibile grazie alla collaborazione di Cesare Marinoni insieme al Maestro panificatore Luca Piantanida di Coggiola. Continua a leggere “Per un panificio in Etiopia: pane di Sulmona, Montereale, Ortona e San Vito Chietino a Milano”

Barrea. Natura e ‘sport pulito’ con la Maratona Admo non competitiva al lago di Barrea

Barrea (Aq). Si svolgerà domenica 2 luglio la VIII Maratona non competitiva di 6 ore attorno al lago di Barrea, VII Memorial Liborio Tarquinio – III Memorial Manfredi Salemme organizzata dall’Associazione donatori midollo osseo (Admo). 

Aggiornamento edizione 2018

Continua a leggere “Barrea. Natura e ‘sport pulito’ con la Maratona Admo non competitiva al lago di Barrea”

Campobasso celebra Altobello Padre delle specie Lupo Appenninico e Orso Bruno Marsicano

Campobasso. Nell’aula magna dell’istituto D’Ovidio, il 27 aprile alle ore 17 la Società italiana per la Storia della fauna organizza un convegno per celebrare la figura di Giuseppe Altobello, medico, naturalista, poeta e illustre zoologo molisano. 

Continua a leggere “Campobasso celebra Altobello Padre delle specie Lupo Appenninico e Orso Bruno Marsicano”

Imu per le Trivelle in Adriatico. La Cassazione dà ragione ai Comuni di Termoli e Pineto

Dopo Pineto (Te) anche un altro Comune,  Termoli (Cb), vince la battaglia sull’imposizione fiscale per le piattaforme petrolifere sulla costa. Lo annuncia il quotidiano on line IlFatto in questo articolo. Una resistenza così forte, quella delle multinazionali, che è evidente il rischio corso dalle amministrazioni locali di non potersi permettere, a un certo punto, un carico tanto oneroso di contenziosi dai tempi giurassici. Su questo forse contavano Eni ed Edison quando hanno cominciato a giocare la partita, ma la posta in gioco era talmente alta che gli enti locali non si sono dati per vinti e sono andati avanti per ottenere il riconoscimento dei versamenti di Imu/Tasi dovuti dai colossi per gli immobili  installati sul litorale adriatico.

Aggiornamento

Continua a leggere “Imu per le Trivelle in Adriatico. La Cassazione dà ragione ai Comuni di Termoli e Pineto”

Larino-Chieti: rinviata la decisione della Via sull’ennesimo metanodotto che attraverserà il Teatino

Pescara. Il parere era atteso in serata, ma a sorpresa la Commissione di Valutazione d’impatto ambientale, sul metanodotto Larino – Chieti, si è riservata un ulteriore approfondimento del progetto. Tutto è accaduto dopo l’audizione dei rappresentanti dei cittadini che si oppongono, a ragione veduta, all’ennesima opera che da Larino, in provincia di Campobasso s’insinuerà sul territorio teatino. Rinvio dunque per approfondire alcune tematiche che, in audizione, sono state evidenziate dagli attivisti pronti anche a controbattere, questo pomeriggio, alle controdeduzioni presentate appena qualche giorno fa.

Continua a leggere “Larino-Chieti: rinviata la decisione della Via sull’ennesimo metanodotto che attraverserà il Teatino”

Discarica dei veleni di Bussi. In Cassazione a marzo per i 19 assolti

Bussi (Pe). È fissata dinanzi la prima sezione della Corte di cassazione, il 18 marzo, l’udienza sul processo Bussi. Nel ricorso presentato i pubblici ministeri Maria Rita Mantini e Giuseppe Bellelli analizzano la questione della derubricazione del reato di disastro ambientale, immotivata per i pm. La prescrizione, dunque, per un fatto penalmente rilevante, ma valutato non così grave da essere ancora perseguibile mentre i danni di quella ‘negligenza’ resteranno per secoli.

Continua a leggere “Discarica dei veleni di Bussi. In Cassazione a marzo per i 19 assolti”

Tête-à-tête con le Iene per D’Alfonso incalzato sull’elettrodotto Villanova – Gissi

Devono essere stati 20 minuti inopportuni per il presidente della Regione Luciano D’Alfonso. L’eco degli esposti e delle proteste contro l’elettrodotto Villanova Gissi arrivano sino alle reti nazionali e si scomodano anche le Iene per l’opera che si sta completando in provincia di Chieti e che si allaccia, nella centrale elettrica di Villanova, al Cavidotto montenegrino in corrente continua che, dalla costa pescarese, viene interrato sino al confine con Chieti. 

Aggiornamento: il video della Iena Nadia Toffa

Continua a leggere “Tête-à-tête con le Iene per D’Alfonso incalzato sull’elettrodotto Villanova – Gissi”

Abruzzo senza tregua. Arriva il Larino-Chieti: altro gasdotto da valutare a dicembre

Chieti. A cosa serve un altro metanodotto se negli ultimi 15 anni il consumo di gas si è ridotto del 30%. Se lo chiedono in molti in Abruzzo all’alba della decisione che il primo dicembre porterà la Regione a valutare il progetto del gasdotto Larino – Chieti.

Continua a leggere “Abruzzo senza tregua. Arriva il Larino-Chieti: altro gasdotto da valutare a dicembre”

Molise alle trivelle. L’ombra delle Teste di cavallo sulla provincia di Campobasso

Campobasso. Chissà perché alle concessioni petrolifere si riferiscono sempre più spesso denominazione di natura religiosa. Santa Croce, ad esempio, è la concessione programmata in Molise, già al vaglio del ministero dell’ambiente. Dopo L’Enciclica Laudato sì di Papa Francesco, come minimo, dovrebbero evitare  di pescare certi nomi dalle località in cui intendono allungare la profondità degli inferi invece di alleggerire il peso inquietante delle trivelle ricorrendo a santi, beati e persino canonizzati. Appropriarsi del nome delle località colpite e cadute in battaglia mette a nudo il deficit di fantasia e immaginazione di chi il futuro migliore lo vede solo allargando le proprie tasche.

Continua a leggere “Molise alle trivelle. L’ombra delle Teste di cavallo sulla provincia di Campobasso”