Tag: Campo Felice

Nel cuore del Parco Sirente 6 milioni della Regione per ‘distruggere’ habitat

Circa 6 milioni di euro dalla Regione verdognola dei parchi destinati al turismo invernale nel Parco regionale Sirente-Velino, con interventi in aree protette sottoposte a vincoli nazionali ed europei, tengono a precisare Wwf, Mountain wilderness, Lipu e Pro Natura, Appennino, Altura e Salviamo l’Orso. 

Continua a leggere “Nel cuore del Parco Sirente 6 milioni della Regione per ‘distruggere’ habitat”

Slavina travolge 3 sciatori a Campo Felice, immagini sul Punto

Lucoli (Aq). Due morti e un ferito politraumatizzato è il bilancio della slavina che si è staccata durante un fuoripista di 3 esperti sciatori all’anfiteatro, località del massiccio del Velino vicina agli impianti di risalita di Campo Felice che restano comunque monitorati dal servizio Meteomont della Regione Abruzzo. Codice rosso, al pronto soccorso del San Salvatore dell’Aquila, per lo sciatore ferito, 58 anni romano, nel pomeriggio le condizioni dell’uomo migliorano anche se resta comunque sotto osservazione per politrauma.

Immagine di copertina Alessandro B.

Continua a leggere “Slavina travolge 3 sciatori a Campo Felice, immagini sul Punto”

Recuperato il primo e trovati altri 2 cuccioli di lupo, potrebbe esserci un quarto fratellino

Lucoli (Aq). Dov’è finita mamma lupa? A chiederselo sono in molti visto che nella tana ad aspettarla ci sono almeno 3 cuccioli di circa 2 mesi. Là dove ieri Rossano Soldati ha soccorso un lupacchiotto, affamatissimo e in pessime condizioni,  si sta monitorando l’area. Turisti e gente del posto hanno segnalato la presenza di almeno 3 cuccioli in prossimità del paese. Dal sopralluogo, nel tardo pomeriggio sembra che il lupetto trovato abbia anche un IV fratellino. Gli altri due cuccioli non se la passano bene, ma stanno meglio rispetto al primo che ieri a mezzogiorno girovagava tra le rocce e sotto il solleone, alla ricerca di acqua e cibo. 

Continua a leggere “Recuperato il primo e trovati altri 2 cuccioli di lupo, potrebbe esserci un quarto fratellino”

Esposto per i cavalli abbandonati, molti sono ancora da salvare e restano in alta quota

Lucoli (Aq). Situazione di stallo per i cavalli abbandonati sulle montagne dell’aquilano, tanto che dalle più recenti notizie sembra sia stato escluso il recupero di una sessantina di animali d’allevamento che restano ancora in alta quota, nonostante gli interventi di soccorso eseguiti 2 settimane fa per sfamarli e riportarne in stalla almeno 18, di uno dei 3 gruppi di cavalli vacanti, segnalati sulle alture. Sarebbero animali difficili e, dicono, è troppo pericoloso avvicinarli. Si complica anche la questione dei verbali e delle contestazioni nei confronti dell’allevatore marsicano che ha lasciato i quadrupedi a Campo Felice, a fine novembre, in barba alla normativa che impone la demonticazione, ossia il rientro del bestiame nell’ovile custodito per il periodo invernale. Tutto si complica e la ragione è intuibile se, scoppiato il caso dei cavalli abbandonati, invece di preoccuparsi degli animali che restano ancora da salvare qualcuno indaga sul perché e sul percome la notizia degli animali lasciati in montagna sulla neve, al freddo e senza cibo, sia finita nelle pagine di molti giornali.

Archivio

Continua a leggere “Esposto per i cavalli abbandonati, molti sono ancora da salvare e restano in alta quota”

Recuperata l’Eliambulanza caduta, polemiche sulla chiusura della strada. Immagini e video dell’intervento

Lucoli (Aq). I volontari della protezione civile di Pettorano sul Gizio alle ore 8 erano già  sulla piana di Campo Felice con i colleghi di Sulmona e Pratola Peligna per le operazioni di rimozione dei rottami dell’elicottero del 118 caduto sulla piana durante il soccorso ad un uomo con una frattura a tibia e perone, deceduto insieme all’equipaggio dell’eliambulanza precipitata.

Foto di copertina E. C.

Continua a leggere “Recuperata l’Eliambulanza caduta, polemiche sulla chiusura della strada. Immagini e video dell’intervento”

Recuperata una ventina di cavalli. Molti restano abbandonati sugli altipiani aquilani

Lucoli (Aq). Ne sono stati recuperati 18 a Campo Felice, ma di cavalli abbandonati negli altopiani aquilani se ne contano almeno un centinaio. Sono poco più di una settantina, da fine novembre senza cibo e senza riparo, quelli sulle alture di Lucoli, lasciati lì dai proprietari in barba alla legge che ne dispone la demonticazione, ossia, il rientro in stalla entro il 30 novembre 2016. Un branco numeroso dicono si sia diviso in 3 gruppi. Quelli recuperati ieri alla Vecchia miniera sono stati portati in Marsica, ad Avezzano, molti di loro finiranno macellati ed è per questo che un gruppo di associazioni e volontari si sta dando da fare per salvarli. Un altro gruppo di cavalli rimane al freddo, preda della fauna selvatica, su monte Cefalone. Poi ancora altri, senza aiuti di alcun genere per superare l’inverno, sono stati abbandonati e individuati all’uscita dell’autostrada, a Tornimparte (Aq), questi presto saranno recuperati, così dicono.  

Continua a leggere “Recuperata una ventina di cavalli. Molti restano abbandonati sugli altipiani aquilani”

Sfamati i cavalli abbandonati in montagna. Molti potrebbero finire al macello

Lucoli (Aq). C’è una buona e una cattiva notizia per i cavalli abbandonati in alta quota da fine novembre, nell’area in cui è  caduta l’eliambulanza del 118. Ieri sono arrivati gli aiuti, poco prima delle ore 11, gli animali hanno finalmente mangiato qualcosa di sostanzioso. I militari dell’Esercito italiano, specialità Alpini, e Forestale hanno portato sacchi di biada, un composto di cereali per il bestiame, per sfamare le decine di quadrupedi d’allevamento rimasti tra la neve per settimane, in prossimità degli impianti sciistici di Campo Felice. Purtroppo molti di questi animali potrebbero finire al macello, come si dice, dalla padella alla brace.

Immagini Rossano Soldati

Continua a leggere “Sfamati i cavalli abbandonati in montagna. Molti potrebbero finire al macello”

Decine di cavalli abbandonati verso i rottami dell’eliambulanza caduta a Campo Felice

Lucoli (Aq).Sono sempre di meno i cavalli ed è sempre più difficile, si allungano i tempi, per il loro recupero. Gli animali sono prigionieri della neve dal 30 novembre 2016 e da settimane sono senza cibo e al freddo, in balia della fauna selvatica, a Campo Felice (1700 metri di quota). Quando per legge dovrebbero essere al sicuro in qualche ricovero. Le segnalazioni della presenza dei quadrupedi, in alcuni casi avvistanti anche sulla strada che conduce agli impianti di risalita, sono arrivate da giorni anche ai Carabinieri forestali che dicono di non poter fare nulla per le bestiole che sarebbero inavvicinabili. 

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Decine di cavalli abbandonati verso i rottami dell’eliambulanza caduta a Campo Felice”

Elicottero del 118 caduto a Campo Felice, le prime immagini

Lucoli (Aq) ore 12 Risulta disperso il personale medico e un ferito  (per un incidente su una motoslitta accorso a Ettore Palanca, 50 anni romano), in volo con l’elicottero del 118, un Aw augusta 139, operativo dopo le ore 11, di rientro per un recupero sugli impianti sciistici di Campo Felice. 

Foto Maria Trozzi

Aggiornamento 1 2 e3 

25.1.2017 Decine dei cavalli abbandonati verso i rottami dell’eliambulanza

Continua a leggere “Elicottero del 118 caduto a Campo Felice, le prime immagini”

Da Firenze, Italian Horse Protection disponibile per il recupero dei cavalli prigionieri della neve a Campo Felice

Stamattina, il coordinatore dell’associazione IHP Italian Horse Protection Onlus di Montaione (Fi), venuto a conoscenza dal blog Report-age.com del caso dei cavalli abbandonati fa fine novembre in alta quota, ha contattato il vice sindaco di Lucoli (Aq), Rossano Soldati, impegnato a salvare i poveri animali, il ministero della salute e l’Istituto zooprofilattico di Teramo (Izs) per chiedere un coordinamento sul campo necessario per il recupero delle decine di cavalli prigionieri della neve che da settimane sono senza cibo, a Campo felice.

Aggiornamento

Continua a leggere “Da Firenze, Italian Horse Protection disponibile per il recupero dei cavalli prigionieri della neve a Campo Felice”

Decine di cavalli prigionieri della neve senza cibo da settimane a Campo Felice

Lucoli (Aq). Cavalli prigionieri della neve e senza cibo da settimane, probabilmente dal 30 novembre, ultimo giorno utile per la demonticazione, cioè il trasferimento delle mandrie dall’alpeggio alle stalle. Le immagini scattate da un nostro lettore, tra il 7 e il 19 gennaio, mostrano le povere bestie, oltre una decina, su uno strato di neve mentre tentano di tirar fuori  qualche filo d’erba. Sono affamati, non sono al sicuro, non sono ricoverati nelle stalle così come previsto dalla legge. Da fine novembre tutti i capi di bestiame vanno infatti ricondotti nelle stalle delle masserie o almeno nei fabbricati, controllati direttamente dagli allevatori, ma non è stato così per questi poveri animali che restano al gelo.

Aggiornamenti 1 e 2 

Continua a leggere “Decine di cavalli prigionieri della neve senza cibo da settimane a Campo Felice”

Mega lottizzazione a Rocca di Mezzo. A difesa del Parco Sirente il Presidente Ciampi

Rocca di Mezzo (Aq). Il Piano di lottizzazione di Prato della Madonna sta tornando in consiglio comunale per essere adottato. Nulla può fermare la megalottizzazione, nemmeno l’interessamento del presidente emerito della Repubblica italiana, Carlo Azeglio Ciampi, che in questa località ha una casa. Siamo nel cuore del Parco regionale Sirente Velino, Sito di interesse comunitario (Sic), area di Protezione Speciale (Zps – Vincolo di conservazione Parziale A2 nei Piani Paesistici per il quale “i soli interventi ammessi sono finalizzati alla tutela conservativa …..”).

Aggiornamento

Continua a leggere “Mega lottizzazione a Rocca di Mezzo. A difesa del Parco Sirente il Presidente Ciampi”

Collegamento impianti sciistici da Ovindoli a Campo Felice: a rischio l’ecosistema del Parco Sirente Velino

Piovono critiche sul nuovo progetto di ampliamento del comprensorio sciistico Ovindoli – Campo Felice. L’associazione Appennino ecosistema teme che l’intervento danneggerà pesantemente l’integrità ecologica del Parco Sirente Velino perché sarebbe programmato senza alcuna integrazione con le altre aree del Parco regionale, dei Siti di interesse comunitario e della Zona di protezione speciale dell’Unione europea, come invece imporrebbe la legge.

Continua a leggere “Collegamento impianti sciistici da Ovindoli a Campo Felice: a rischio l’ecosistema del Parco Sirente Velino”