Tag: campo di giove

Linea bianca, viaggio da Sulmona a Roccaraso e da Ovindoli a Campo Felice.

Il prossimo appuntamento di Lineabianca, in onda domani alle ore 14 su Rai1, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, sarà un viaggio nel Comprensorio sciistico delle Tre Nevi, in Abruzzo, da Sulmona a Roccaraso, da Ovindoli a Campo Felice. Continue reading “Linea bianca, viaggio da Sulmona a Roccaraso e da Ovindoli a Campo Felice.”

Studenti senza Corriera (Tua) a Campo di Giove e Cansano

Disagi per ghiaccio e neve con il maltempo sono immancabili nelle aree interne così i collegamenti a singhiozzo, per il trasporto pubblico, stamane per la riapertura delle scuole dopo le festività natalizie. Autobus Tua? Sembra che non ne siano passati molti in Centro Abruzzo. Nell’aquilano, a Campo di Giove e Cansano in molti segnalano che non è passata la corriera Tua delle ore 7.18 per accompagnare a scuola, a Sulmona e Pratola Peligna, i ragazzi. Davanti la fermata del bus sono rimasti al freddo e al gelo decine di studenti in attesa dell’arrivo del bus fantasma. Continue reading “Studenti senza Corriera (Tua) a Campo di Giove e Cansano”

Maltempo in arrivo, pronto il Piano neve a Sulmona (Aq)

Nevicherà nelle prossime ore, così annunciano i meteorologi. La neve già cade copiosa da circa un’ora sulla strada che collega Campo di Giove a Sulmona, in valle Peligna nell’aquilano. Massima prudenza alla guida e anche per le temperature le previsioni non sono degli migliori. Il maltempo previsto suggerisce all’amministrazione comunale sulmonese di rendere operativo il Piano neve. Continue reading “Maltempo in arrivo, pronto il Piano neve a Sulmona (Aq)”

Tornano i treni di Natale sulla Transiberiana d’Italia con Le Rotaie

Sono di nuovo in partenza dalle caratteristiche stazioncine d’alta quota, nell’Appennino abruzzese, i treni storici della Fondazione Fs in occasione dei mercatini di Natale, dal 30 novembre al 23 dicembre con 2 partenze al giorno da Sulmona ogni venerdì, sabato e domenica.  Continue reading “Tornano i treni di Natale sulla Transiberiana d’Italia con Le Rotaie”

Ufficio unico per attrarre fondi europei, la Regione approva e finanzia

É stato approvato e finanziato dalla Regione Abruzzo il progetto per la creazione di un ufficio unico di progettazione, programmazione e accesso ai fondi europei, nazionali e regionali, per attirare, in sostanza, nuove e più rilevanti risorse e finanziare progetti nei vari ambiti di sviluppo locale.

Continue reading “Ufficio unico per attrarre fondi europei, la Regione approva e finanzia”

Transiberiana d’Italia. Ai confini del Paradiso sino a Carpinone per il Festival del folklore

Partenza da Sulmona (Aq), alle ore 9 con la Transiberiana d’Italia, il panorama mozzafiato sarà godibile dalle carrozze risalendo la valle Peligna, sfiorando Pettorano sul Gizio e arrampicandosi sul fianco di monte Mitra, così chiamato perché custode di un antico tempietto dedicato al culto mitraico, ma cristianizzato. Ai confini dell’Abruzzo selvaggio si varcherà  Cansano e Campo di Giove, accoglienti località montane nel parco della Maiella, a montagna madre.

Copertina Maria Trozzi (diritti riservati)
Continue reading “Transiberiana d’Italia. Ai confini del Paradiso sino a Carpinone per il Festival del folklore”

Prevenzione Sulmona accede ai finanziamenti col progetto Comunicare per proteggere

Approvato il progetto Comunicare per proteggere per la prevenzione sismica presentato dal Comune di Sulmona che ha partecipato al bando regionale in sinergia con 12 Comuni del nostro territorio (nell’ambito del Por Fse Abruzzo 2014/2020 – Piano operativo Fse 2017/2019). Continue reading “Prevenzione Sulmona accede ai finanziamenti col progetto Comunicare per proteggere”

Campo di Giove. Acqua Non Potabile per Uso Alimentare anche a Casa è da Bollire

Campo di Giove (Aq). Ore 15.30, sull’ordinanza appena recuperata l’invito rivolto alla cittadinanza, in via cautelativa, è di non utilizzare nelle proprie abitazioni l’acqua, ma di adottare tutte le precauzioni del caso e quindi di far bollire l’acqua per il consumo umano, ossia, alimentare.

Per tutti i chiarimenti del caso Continue reading “Campo di Giove. Acqua Non Potabile per Uso Alimentare anche a Casa è da Bollire”

Campo Di Giove. Acqua non potabile al Fontanone di Piazza Duval

Campo Di Giove (Aq) (Aggiornamento). Difficile comprendere cosa sia successo anche perché sul sito del Comune non compare alcun atto e spiegazione sulla non potabilità dell’acqua della fontana, per il momento. Idem per la pagina Web dell’Albo pretorio spoglia dell’ordinanza indicata nel foglio esposto sulla fontana. Le immagini sono state scattate a Mezzogiorno. Alle ore 11.54 è stato trasmesso nella pagina Facebook del comune montano un video degli interventi in una delle strade chiuse dalla provincia a 23 ore prima la stessa pagina dà notizia dell’installazione di un defribrillatore. Trascorse le ore 13 ancora nulla viene riportato, nell’Albo pretorio, dell’ordinanza che il sindaco di Capo di Giove,  Giovanni Di Mascio, dovrebbe aver emesso. Esattamente sarebbe la numero 3 del 30 maggio 2018 così indicata il foglio bianco plastificato in cui è stampata la dicitura Comune Campo di Giove ufficio Polizia locale wed è così segnato: Acqua non potabile. Fatto è che oggi nessuno si avvicina all’impianto. Il foglio è esposto sulla colonnina del fontanone di piazza Alberto Duval, fissato con dello scotch firmato Banca popolare dell’Emilia Romagna. L’avviso comparso senza altre spiegazioni getta nell’inquietudine la comunità soprattutto per l’acqua potabile ad uso domestico. Ad intuito una spiegazione sarebbe dovuta ai cittadini, anche perché nessuno ricorda, sino ad ora, che l’acqua della storica fontana non fosse potabile. Probabilmente le ultime analisi dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta)supportata di solito dall’Azienda sanitaria locale (Asl1) potrebbero aver rilevato batteri tali da superare i limiti di legge e vietare l’uso dell’acqua della sola fontana. É semplicemente un’ipotesi, in attesa dei necessari chiarimenti (ore 14.18).

mariatrozzi77@gmail.com

 

Strade ‘semichiuse’, sciopero della fame sospeso, ma De Chellis non abbassa la guardia

Pacentro (Aq). A Francesco De Chellis la delegazione regionale ha garantito che il 17 maggio aprirà, quantomeno, la provinciale 54 e per la 487 la riapertura al traffico dipenderà dall’avvio dei lavori programmati e finanziati da tempo. Continue reading “Strade ‘semichiuse’, sciopero della fame sospeso, ma De Chellis non abbassa la guardia”

Appuntamento ai blocchi per pulire le strade chiuse della Provincia

Pacentro (Aq). “In attesa di ulteriori provvedimenti per la riapertura delle strade, abbiamo ottenuto dalla Provincia dell’Aquila il nulla osta per la pulizia straordinaria” ad annunciarlo è Guido Angelilli, sindaco del Comune che rivolge un appello agli uomini di buona volontà per dare una sistemata alle strade provinciali chiuse perché in pessimo stato.

Aggiornamento Continue reading “Appuntamento ai blocchi per pulire le strade chiuse della Provincia”

Presidio 487: strada ancora chiusa, ma i manifestanti resistono. Sul posto Mazzocca per esprimere solidarietà

Pacentro (Aq). Piove sulla provinciale chiusa dai blocchi, piove sulle teste dei manifestanti lì da giorni e a un centinaio di metri dal muro di contenimento, quello del chilometro 44+030 che minaccia di cedere dal 2012, ma non cade. Piove sui pini neri. Picchiettano decine di gocce sulla cambusa verdone rifugio dalla pioggia, dalla notte e dalla vegetazione. Odore di muschio e terra, umido appiccicaticcio su pelle e capelli che si potrebbe quasi esclamare piove governo ladro! La strada è vita, è commercio, unica via di collegamento pulita, libera, ma bloccata. Qualche ciottolo al margine, mentre saliamo, è visibile su un solo punto isolato dell’ex strada regionale, chiusa, eppure percorribile da Pacentro verso Passo San Leonardo e, oseremmo dire, non proprio in pessime condizioni. La paura per l’apertura di un fascicolo per omicidio colposo spinge il dirigente a chiudere, chiudere, chiudere tutto senza avere cognizione di cosa sta finendo. Oltre le barricate loro, i ragazzi di Pacentro.  Continue reading “Presidio 487: strada ancora chiusa, ma i manifestanti resistono. Sul posto Mazzocca per esprimere solidarietà”

Isolati d’alta quota uniti nella protesta per le strade provinciali: ‘Aprite almeno ai veicoli a 4 ruote’

Pacentro (Aq). Se ne parla da tempo, ma gli amministratori rassicuravano sarebbe andato #tuttoaposto e invece? Arrivano i blocchi al posto delle tanto attese transenne e semafori per regolare il transito per molte arterie di montagna devastate. É tutto a posto per chi chiuse le strade da un’ufficio al calduccio in Provincia perché non conosce le difficoltà di doversi muovere e di contare sui collegamenti per le proprie attività ricettive, commerciali e artigianali già messe a dura prova da un decennio di crisi economica endemica. Completamente chiuse dalla Provincia dell’Aquila e stamane l’ennesimo corteo di protesta di un centinaio di persone si muove per chiedere ancora la messa in sicurezza di questi importanti collegamenti viari e di rendere fruibili i tratti d’alta quota almeno alle vetture, vietandoli solo alle 2 ruote. Basterà protestare?

Aggiornamento 1 e 2 Continue reading “Isolati d’alta quota uniti nella protesta per le strade provinciali: ‘Aprite almeno ai veicoli a 4 ruote’”