Tag: campionato

Modificato il tracciato della gara di Enduro, attraversava un Sito d’interesse comunitario

Gioia dei Marsi (Aq). Gli ambientalisti hanno ragione il tracciato della gara di Enduro del campionato italiano, previsto oggi e domani a Gioia, toccava anche un Sito d’interesse comunitario (Sic IT7110205). Fortunatamente il percorso è stato modificato, ma solo dopo la segnalazione di Wwf, Altura e Lipu al Pnalm.

Confine del Pnalm foto Trozzi

Continua a leggere “Modificato il tracciato della gara di Enduro, attraversava un Sito d’interesse comunitario”

Vallelunga di fuoco. Il sulmonese Micochero sfiora il podio assoluto

Campagnano di Roma. Incredibile prestazione del pilota sulmonese Christian Micochero ieri all’autodromo di Vallelunga nel circuito motociclistico ha sfiorato, di un soffio, il podio assoluto, ottenendo un’ottima III posizione nella terza tappa del Trofeo Dunlop 1000, in sella alla sua Yamaha R1Nikkamoto.  Continua a leggere “Vallelunga di fuoco. Il sulmonese Micochero sfiora il podio assoluto”

Bridgestone Cup 1000 al via, il sulmonese Micochero lotta con i grandi

Pioggia, freddo e vento, ma anche schiarite e caldo al Misano Adriatico world circuit per il campionato italiano Trofeo Bridgestone Cup 1000, lo scorso week end, con  41 piloti in pista, tra cui il sulmonese Christian Micochero che ha conquistato un buon IV posto nella gara di domenica, in sella alla sua Yamaha R1 preparata dalla Nikkamoto di Sulmona. 

Continua a leggere “Bridgestone Cup 1000 al via, il sulmonese Micochero lotta con i grandi”

Campionato di motorally senza permessi in area protetta: denunciato l’organizzatore

 
Alto Sangro. A sbatacchiare sulle montagne dell’entroterra abruzzese, a squassare la calma dei sentieri su un tracciato che s’incunea dove l’orso potrebbe prepararsi per il letargo, si sono messi a crossare all’impazzata un centinaio di centauri con le loro moto. E’ sicuramente da apprezzare lo spirito d’iniziativa, poi però tutta questa intraprendenza non ha più senso se disintegra l’immagine dei territori da proteggere venendo meno il rispetto per l’ambiente, quello stesso ambiente che è il quid caratterizzante di una competizione che altrimenti sarebbe una gara qualunque. Chi organizza non ha la sensibilità giusta, chiamiamola così, per le autorizzazioni necessarie a far tutto quel baccano nel cuore del Parco della Maiella e della Riserva del monte Genzana. L’ennesimo campionato italiano di motorally, se ne organizzano tanti con questi nomi altisonanti, è costato all‘organizzatore una denuncia, diversi verbali elevati dal Corpo forestale dello Stato e una gran brutta figura.

Continua a leggere “Campionato di motorally senza permessi in area protetta: denunciato l’organizzatore”