Tag: calendario venatorio

Niente doppiette ancora e sino al 25 settembre

La Regione insiste sulla caccia e su “un calendario venatorio fatto male” sottolinea il Wwf anche perché il Tribunale amministrativo regionale di fatto ha bloccato ulteriormente le doppiette sino al 25 settembre quando si discuterà nel merito il ricorso presentato dall’associazione del panda e dalla Lega nazionale del cane, assistiti dagli avvocati Michele Pezone ed Herbert Simone.

Continua a leggere “Niente doppiette ancora e sino al 25 settembre”

Salvate 100 mila lepri, sulla caccia il Tar accoglie parzialmente la sospensiva del Wwf

“Abbiamo salvato dal massacro quasi 100 mila lepri” è il commento a caldo del coordinatore regionale delle Guardie Wwf Claudio Allegrino, all’ordinanza emessa oggi dal Tribunale amministrativo regionale che ha escluso la caccia alla lepre per questo mese. Al Wwf sono soddisfatti del risultato raggiunto anche grazie alle modifiche già ratificate dalla Regione, i danni saranno giustamente limitati. Continua a leggere “Salvate 100 mila lepri, sulla caccia il Tar accoglie parzialmente la sospensiva del Wwf”

Calendario venatorio. Il Wwf segnalerà chi insiste su scelte già bocciate impoverendo la Regione

La fauna è patrimonio indisponibile, non un trastullo dei cacciatori. Così il Wwf commenta la novità del calendario venatorio 2018/2019 di anticipare l’apertura della caccia a settembre. L’associazione del Panda annuncia che segnalerà alla Corte dei Conti le scelte, già bocciate con precedenti sentenze, di politici e funzionari che continuano a sostenerle determinando uno sperpero di denaro a carico della comunità.

Aggiornamento Continua a leggere “Calendario venatorio. Il Wwf segnalerà chi insiste su scelte già bocciate impoverendo la Regione”

Caccia. Passo del gambero della Regione Abruzzo nella gestione faunistica

La programmazione regionale dell’attività venatoria non è supportata da dati sulla concreta presenza di fauna in Abruzzo e in assenza di un quadro scientifico di riferimento è indispensabile richiamarsi al principio di precauzione per questa ragione il Wwf Abruzzo ha appena inviato alla Regione delle osservazioni sul calendario venatorio per la stagione 2018/19.  Continua a leggere “Caccia. Passo del gambero della Regione Abruzzo nella gestione faunistica”

A tu per tu con l’orso: Vademecum Wwf, parte civile nel processo all’uomo che confessò di aver ucciso il Plantigrado

Sulmona (Aq). Il Wwf conferma che sarà parte civile nel processo per l’orso ucciso 3 anni fa a Pettorano sul Gizio (Aq) e si affida dall’avvocato Michele Pezone, ieri anche l’associazione Salviamo l’orso ha annunciato che si costituirà parte civile.

Aggiornamento

Continua a leggere “A tu per tu con l’orso: Vademecum Wwf, parte civile nel processo all’uomo che confessò di aver ucciso il Plantigrado”

Caccia: va sospesa nei giorni di neve e gelo, appello del WWF anche per l’Abruzzo

La Puglia ha sospeso l’attività venatoria dal 6 all’8 gennaio per condizioni atmosferiche avverse con un provvedimento dirigenziale del 4 gennaio. Plaude alla decisione Luciano Di Tizio, delegato Wwf Abruzzo: “La giunta abruzzese dovrebbe seguire l’esempio”.

Aggiornamento

Continua a leggere “Caccia: va sospesa nei giorni di neve e gelo, appello del WWF anche per l’Abruzzo”

Principio di precauzione per fauna prevale su interessi venatori. Chiesto al ministro Galletti di limitare la caccia ai periodi fissati dal Tar

La recente ordinanza del Consiglio di Stato, seguita al ricorso al Tar del Wwf Italia contro il calendario venatorio abruzzese, costituisce un precedente importante per la tutela della fauna italiana.

Continua a leggere “Principio di precauzione per fauna prevale su interessi venatori. Chiesto al ministro Galletti di limitare la caccia ai periodi fissati dal Tar”

Consiglio di Stato conferma le bocciature al calendario venatorio, ma i cacciatori festeggiano

Pescara. Il Consiglio di Stato ha emesso su ricorso di alcune associazioni venatorie e della Regione, una ordinanza che nella sostanza conferma quanto già disposto dai giudici del Tribunale amministrativo regionale di Pescara.

Aggiornamento

Continua a leggere “Consiglio di Stato conferma le bocciature al calendario venatorio, ma i cacciatori festeggiano”

Ricorso al Tar del Wwf Italia contro il nuovo calendario venatorio abruzzese

Il calendario venatorio di quest’anno, prodotto dalla Regione Abruzzo, è tra quelli che il Wwf Italia ha impugnato dinanzi al Tribunale amministrativo regionale. A darne notizia è oggi Dante Caserta, vicepresidente del Wwf Italia e firmatario del ricorso al Tar Abruzzo. “Siamo costretti a farlo di fronte ad una politica filo-venatoria della Regione che continua a gestire la fauna senza tener conto che è patrimonio dell’intera collettività e non l’oggetto di svago di una minoranza, i cacciatori. Fino a quando la gestione della fauna sarà definita dal volere dei cacciatori e non su basi tecnico-scientifiche, oltre a consentire l’uccisione di tanti animali e la messa in pericolo di intere specie, si determineranno gravi problemi. È avvenuto per i cinghiali, reintrodotti a scopo venatorio e gestiti solo attraverso i cacciatori, con effetti negativi che sono sotto gli occhi di tutti purtroppo”.

Archivio

Continua a leggere “Ricorso al Tar del Wwf Italia contro il nuovo calendario venatorio abruzzese”

Orso filmato in Alto Molise. Slo: ‘Se ne tenga conto per il calendario venatorio’

Isernia. L’orso è di passaggio nell’Alto Molise e a documentarne la presenza, grazie ad una foto trappola, è l’associazione Salviamo l’Orso (Slo) che porta avanti il suo progetto Un passaggio per l’orso.

Continua a leggere “Orso filmato in Alto Molise. Slo: ‘Se ne tenga conto per il calendario venatorio’”

Caccia: niente di buono per la fauna selvatica nel calendario venatorio

Pescara. Nessuna sorpresa per il calendario venatorio della prossima stagione di caccia, all’apparenza sembra aggiungere delle novità che si riducono però all’inclusione in C1 dell’area tra la valle del Sagittario e il Parco nazionale della Majella dove la caccia sarà regolata in modo più stringente. Per il Wwf Abruzzo niente passi avanti nella tutela della fauna selvatica, il calendario venatorio della prossima stagione di caccia  dà ampio margine di divertimento ai cacciatori reintroducendo persino la possibilità di sparare ad uccelli acquatici.

Continua a leggere “Caccia: niente di buono per la fauna selvatica nel calendario venatorio”

Ottima proposta per l’area tra Pnalm e Parco Maiella, calendario venatorio senza Febbo

Dall’ex assessore Febbo, abbonato alle bocciature del Tribunale amministrativo regionale, solo critiche pretestuose e senza alcun fondamento, dichiarano Luciano Di Tizio  del WwfAbruzzo, Stefano Allavena, Lipu Abruzzo, Mario Viola Marano , Mountain wilderness, Mimi D’Aurora Dalla parte dell”Orso, Piera Lisa Di Felice Pro natura Abruzzo, Stefano Orlandini di Salviamo l’Orso.

Continua a leggere “Ottima proposta per l’area tra Pnalm e Parco Maiella, calendario venatorio senza Febbo”