Tag: cacciatori

La cura dei Cervi affidata ai cacciatori nell’area faunistica del Parco nazionale d’Abruzzo

Appare abbastanza sconcertante la notizia, di pochi giorni fa, dell’accordo firmato dall’amministrazione comunale di Lecce dei Marsi (Aq) insieme al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per concedere la gestione dell’area faunistica del Cervo alla sezione locale dei cacciatori.

Continue reading “La cura dei Cervi affidata ai cacciatori nell’area faunistica del Parco nazionale d’Abruzzo”

Si può Vietare la Caccia sulla Propria Campagna, ecco come

É possibile chiedere che i fondi agricoli di proprietà siano esclusi ai cacciatori per l’attività venatoria, la richiesta va fatta entro 30 giorni dall’approvazione del Piano faunistico venatorio, imminente in Abruzzo. Il Piano andrebbe rinnovato ogni 5 anni, ma per 20 anni la Regione ha impedito ai proprietari dei fondi di fruire di questa possibilità, ovvero interdire alle doppiette il passaggio sui proprio campi.  Continue reading “Si può Vietare la Caccia sulla Propria Campagna, ecco come”

Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato

Il Consiglio di Stato accoglie le richieste di Enpa, Lac, Lav e Wwf con un altro stop alla caccia nel versante laziale della Zona di protezione esterna del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, atto importante per la conservazione e la tutela dell’Orso bruno marsicano. Continue reading “Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato”

Divieto di caccia tra centro abitato e Oasi. Primi dati del bollettino di guerra

Penne (Pe). Tra la città e l’Oasi del Wwf il sindaco di Penne, Mario Semproni, vieta la caccia con ordinanza numero 144/2018. Cinque mesi di attività venatoria anche in Abruzzo mettono a rischio il turismo, comparto che sostiene gran parte dell’economia regionale, il cui sviluppo è messo seriamente in discussione dopo gli ultimi incidenti di caccia dove sono stati presi di mira anche cittadini estranei a questa pratica assurda.

Aggiornamento

Continue reading “Divieto di caccia tra centro abitato e Oasi. Primi dati del bollettino di guerra”

Un flop la protesta dei cacciatori contro il calendario venatorio, solo una cinquantina a Pescara

Pescara. Meno di una cinquantina i manifestanti che stamane, nel capoluogo adriatico, sono scesi in piazza per protestare contro le scelte della Regione Abruzzo per un calendario venatorio classificato dai partecipanti: “Tra i più restrittivi d’Italia”.

Aggiornamento Continue reading “Un flop la protesta dei cacciatori contro il calendario venatorio, solo una cinquantina a Pescara”

Cacciatori armati nella riserva: armi e licenza sequestrati agli immortalati dalla fototrappola

Sequestro preventivo di licenza di caccia e armi per 2 uomini residenti ad Agnone (Isernia, Molise) indagati per bracconaggio. Continue reading “Cacciatori armati nella riserva: armi e licenza sequestrati agli immortalati dalla fototrappola”

Caccia. Passo del gambero della Regione Abruzzo nella gestione faunistica

La programmazione regionale dell’attività venatoria non è supportata da dati sulla concreta presenza di fauna in Abruzzo e in assenza di un quadro scientifico di riferimento è indispensabile richiamarsi al principio di precauzione per questa ragione il Wwf Abruzzo ha appena inviato alla Regione delle osservazioni sul calendario venatorio per la stagione 2018/19.  Continue reading “Caccia. Passo del gambero della Regione Abruzzo nella gestione faunistica”

Al lupo al lupo ..altoatesino. La ricerca prova che l’abbattimento Non è efficace

Incrementa le aggressioni agli animali domestici e riduce, ma solo per pochissimo tempo, gli attacchi al bestiame. Questi sono gli effetti dell’abbattimento dei lupi chiesto in Alto Adige. Continue reading “Al lupo al lupo ..altoatesino. La ricerca prova che l’abbattimento Non è efficace”

Bracconieri ancora in azione, dalla riserva di Rosello sino alle oasi Wwf

Provincia di Pescara. Non solo cacciatori di frodo incappucciati, come rapinatori, nel timore di essere riconosciuti dai video registrati grazie alla telecamera di sorveglianza, nella riserva di Rosello (Aq), ma ora anche Bracconieri in notturna, in visita nelle 2 oasi Wwf a Penne e Alanno, in provincia di Pescara. E intanto cadono nel vuoto le decine di segnalazioni sulla presenza di persone armate all’interno delle aree protette in luoghi e orari davvero insoliti

Aggiornamento

Continue reading “Bracconieri ancora in azione, dalla riserva di Rosello sino alle oasi Wwf”

Cacciatori armati nella Riserva di Rosello rubano l’illuminatore. Ripresi dalla Fototrappola

Rosello (Ch). Appena rientrato a casa Dario Rapino, avvocato e per passione fotografo ambientalista, ha subito scaricato i file(s) della fototrappola che documentano, è evidente, il furto di un illuminatore a infrarossi (Ir) nella Riserva naturale Abetina di Rosello, registrato il primo novembre. Soprattutto l’impianto documenta, contestualmente, la presenza di 3 persone, attrezzate di tutto punto per cacciare che circolano nell’area sorvegliata con dei cani, dei segugi.

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Cacciatori armati nella Riserva di Rosello rubano l’illuminatore. Ripresi dalla Fototrappola”

A tu per tu con l’orso: Vademecum Wwf, parte civile nel processo all’uomo che confessò di aver ucciso il Plantigrado

Sulmona (Aq). Il Wwf conferma che sarà parte civile nel processo per l’orso ucciso 3 anni fa a Pettorano sul Gizio (Aq) e si affida dall’avvocato Michele Pezone, ieri anche l’associazione Salviamo l’orso ha annunciato che si costituirà parte civile.

Aggiornamento

Continue reading “A tu per tu con l’orso: Vademecum Wwf, parte civile nel processo all’uomo che confessò di aver ucciso il Plantigrado”

Parte il Processo per l’uccisione dell’Orso di Pettorano sul Gizio

Sulmona (Aq). Martedì si terrà la prima udienza del processo per l’uccisione, nel 2014 a Pettorano sul Gizio, di un Orso marsicano che fu ribattezzato Biangio proprio in riferimento alla contrada in cui finì la sua disperata ricerca di cibo, agonizzante. Lì venne trovato da un passante che ne filmò gli ultimi attimi di via e che per le immagini chiese persino del denaro. Il plantigrade fu colpito alle spalle da un operaio che lo colpì con un fucile a pallettoni. L’associazione Salviamo l’orso annuncia che si costituirà parte civile nel dibattimento, anche il Wwf ad ottobre 2014 annunciò di costituirsi parte civile nel procedimento contro il presunto responsabile che in questo caso ha confessato di aver ucciso il polantigrade.

Aggiornamento 1  2 3, e 4

Continue reading “Parte il Processo per l’uccisione dell’Orso di Pettorano sul Gizio”

Beccati mentre scuoiano un cervo e un capriolo, bracconieri denunciati

Acciano (Aq). Nella serata di ieri hanno trovato, in un locale, un cervo ed un capriolo appena cacciati e scuoiati.

Tre  le persone sospetrate che avrebbero ucciso le prede all’imbrunire, trasportandole poi nel garage preparandole per la macellazione. Sul posto sono stati rinvenuti i 2 animali di specie protetta appesi, scuoiati, privi del capo e gli arnesi utilizzati per ammazzarli. I Carabinieri, con l’ausilio del personale veterinario della Asl, hanno sequestrato le carcasse per il trasferimento presso l’istituto zooprofilattico di Avezzano (Aq), per le analisi e lo smaltimento. Sotto sequestro anche il fucile forse utilizzato per  la caccia di frodo con munizionamento e congegni di mira sofisticati. Cautelativamente ad un cacciatore dei 3 sono ritirate tutte le altre armi legalmente detenute per le successive valutazioni in merito alla sospensione o revoca delle licenze rilasciate. I tre uomini sono deferiti, in stato di libertà, alla procura della Repubblica di Sulmona per caccia di fauna selvatica protetta.