Tag: caccia

Confermato il divieto di caccia a Moriglione e Pavoncella, che figura per Regione Abruzzo!

Il Comitato regionale di valutazione d’impatto ambientale ha ribadito il divieto di caccia a Moriglione e Pavoncella, come disposto dal ministero dell’Ambiente, e ha rimarcato i limiti territoriali per 6 specie: Canapiglia, Codone, Frullino, Mestolone, Tordo sassello e Tortora selvatica che dunque non potranno essere cacciate nei Siti d’interesse comunitario e nelle Zone a protezione speciale, inserendo altre prescrizioni per tutelare l’Orso bruno marsicano. Continua a leggere “Confermato il divieto di caccia a Moriglione e Pavoncella, che figura per Regione Abruzzo!”

Slo: ‘La Regione continua ad ignorare la richiesta di aiuto delle comunità sui problemi della fauna selvatica’

Il recente parere dell’Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale (Ispra) boccia il calendario proposto dall’ufficio caccia della Regione.

Continua a leggere “Slo: ‘La Regione continua ad ignorare la richiesta di aiuto delle comunità sui problemi della fauna selvatica’”

Niente doppiette ancora e sino al 25 settembre

La Regione insiste sulla caccia e su “un calendario venatorio fatto male” sottolinea il Wwf anche perché il Tribunale amministrativo regionale di fatto ha bloccato ulteriormente le doppiette sino al 25 settembre quando si discuterà nel merito il ricorso presentato dall’associazione del panda e dalla Lega nazionale del cane, assistiti dagli avvocati Michele Pezone ed Herbert Simone.

Continua a leggere “Niente doppiette ancora e sino al 25 settembre”

Nuova proposta di calendario venatorio, WWF: “La Regione persevera”

Insisterebbe nell’errore la Regione Abruzzo anche sulla seconda proposta  di calendario venatorio presentata il 5 settembre, per il Wwf, con qualche correttivo rispetto alla prima che non teneva conto delle indicazioni dell’Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra) e delle passate sentenze del Tribunale amministrativo regionale (Tar). Caccia sospesa quindi sino al 25 settembre in cui è programmata la discussione in Camera di consiglio grazie al ricorso al Tar di Wwf e la Lega nazionale del cane (Lndc).

Continua a leggere “Nuova proposta di calendario venatorio, WWF: “La Regione persevera””

Calendario venatorio sospeso, sino al 25 settembre in Abruzzo non si caccia

Niente preapertura della caccia per tortora, gazza, ghiandaia e cornacchia il 1 e 2 settembre e  per tutte le altre specie salta anche quella decisa dalla Regione il 15 settembre. Le doppiette dovranno restare a casa perché il Tribunale amministrativo regionale  (Tar) ha disposto che l’esercizio venatorio sia completamente fermo in Abruzzo.

Continua a leggere “Calendario venatorio sospeso, sino al 25 settembre in Abruzzo non si caccia”

Area contigua ridotta a metà? Proposta bocciata da Regione Lazio e i cacciatori attaccano Slo

Ora il dito di alcuni amministratori è puntato su Salviamo l’orso (Slo), nel mirino delle doppiette? L’associazione a tutela dell’orso bruno marsicano è accusata da alcune organizzazioni di sparlare e raccontare falsità per sabotare gli sforzi virtuosi di alcuni amministratori del frusinate che lavorerebbero per una riperimetrazione della costituenda area contigua del versante laziale del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise nell’interesse del territorio.

Copertina Maria Trozzi Continua a leggere “Area contigua ridotta a metà? Proposta bocciata da Regione Lazio e i cacciatori attaccano Slo”

Caccia Imprudente in Regione. Tentativo di estendere il periodo per quasi tutte le specie cacciabili

La speranza è che l’Ispra (Istituto superiore per la ricerca ambientale), unico ente a carattere nazionale che  rilascia pareri obbligatori alle Regioni su ciascun calendario venatorio, non avvalli il calendario venatorio della nuova giunta regionale d’Abruzzo. Continua a leggere “Caccia Imprudente in Regione. Tentativo di estendere il periodo per quasi tutte le specie cacciabili”

Caccia notturna. Chiesto alla Regione di sospenderla a ridosso di aree urbane

É vera e propria caccia aperta na Penne, sui sentieri, la riserva e l’area peri urbana, eppure siamo fuori stagione e vicino ad un centro abitato per giunta la caccia selettiva non contribuisce a risolvere il problema dei cinghiali il cui numero si sta riducendo proprio per gli inverni rigidi, come quello del 2017 e per la predazione dei lupi. Caccia non autorizzata dalla prefettura di Pescara, ma dalla Regione a cui il Wwf chiede di sospendere immediatamente ogni forma di caccia a ridosso delle aree urbane per fermare comportamenti a rischio prima che sia troppo tardi. Continua a leggere “Caccia notturna. Chiesto alla Regione di sospenderla a ridosso di aree urbane”

Battute selettive notturne al cinghiale: è caccia aperta fuori stagione

É caccia aperta nella notte sul sentiero Serafino Razzi che dallo scorso anno collega, al centro storico, la riserva lago di Penne. Sembra proprio che le famose battute selettive notturne al cinghiale, in deroga alle leggi ordinarie sulla caccia, siano un sistema per sparare anche quando non è permesso e persino di notte.

Aggiornamento

Continua a leggere “Battute selettive notturne al cinghiale: è caccia aperta fuori stagione”

Istituzione dell’area contigua, Slo nel versante laziale manovre sotto traccia

“Continuano le manovre sotto traccia dei soliti noti per impedire l’istituzione di un’adeguata area contigua nel versante laziale del Pnalm – scrive in una nota Salviamo l’orso – A seguito dell’ordinanza del consiglio di Stato del dicembre scorso e dopo quasi 30 anni o si ottempera finalmente, all’applicazione dell’art 32 della legge 394/91 o anche per quest’anno verrà interdetta l’attività venatoria in tutta l’area Zona protezione esterna laziale che ricade nei Comuni di Alvito, Campoli Appennino, Picinisco, Settefrati, San Biagio Saracinisco, San Donato Val Comino, Pescosolido e Vallerotonda”.

Aggiornamento

Continua a leggere “Istituzione dell’area contigua, Slo nel versante laziale manovre sotto traccia”

Calendari venatori in formazione. Associazioni: Rispettate la legge, la Fauna non è passatempo dei cacciatori

La fauna è di tutti e non può essere gestita come passatempo dei cacciatori è questa una premessa indispensabile, da considerare se sono in discussione i calendari venatori regionali 2019/20 nelle regioni italiane e il Wwf, insieme alle associazioni Enpa, Lac, Lav e Lipu, fa appello ai presidenti di regione, agli assessori regionali e ministri con delega alla caccia per chiedere la corretta applicazione della legge quadro sulla tutela della fauna omeoterma e sul prelievo venatorio (Legge n. 157/1992).

Continua a leggere “Calendari venatori in formazione. Associazioni: Rispettate la legge, la Fauna non è passatempo dei cacciatori”

Ambiente, 10 temi per un Abruzzo capace di Futuro domani con il Wwf

Domani il Wwf rilancerà la propria sfida ambientale proponendo ai candidati presidenti un documento su 10 temi per un Abruzzo capace di futuro. Continua a leggere “Ambiente, 10 temi per un Abruzzo capace di Futuro domani con il Wwf”