Tag: biodiversità

Museo dell’Uomo e della Natura a Magliano de’ Marsi intitolato ad Alfonso Alessandrini

Magliano de’ Marsi (Aq). Lunedì prossimo alle ore 10 sarà inaugurato il museo dei Carabinieri Forestali nel Centro visite della Riserva naturale orientata monte Velino. Il Mun, Museo dell’Uomo e della Natura, è intitolato all’ambientalista Alfonso Alessandrini che fu a capo del Corpo Forestale dello Stato per 15 anni

Continue reading “Museo dell’Uomo e della Natura a Magliano de’ Marsi intitolato ad Alfonso Alessandrini”

Marina di Vasto: non è più il tempo delle Cicale

Vasto  (Ch). Sono passati appena 80 giorni da quando Legambiente, WWF, Istituto abruzzese aree orotette e Comune di Vasto hanno raccolto insieme la sfida di avviare la gestione della Riserva regionale Marina di Vasto, dimenticata da oltre 10 anni e aggravata dai riflessi dell’eccessiva espansione edilizia degli ultimi 20 anni.

Continue reading “Marina di Vasto: non è più il tempo delle Cicale”

Scovata nel Parco nazionale d’Abruzzo una vera e propria rarità di farfalla

Pescasseroli (Aq). Era presente solo sul Gran Sasso e sul Sirente, da oggi però possiamo aggiungere un’altra località per questa incantevole creatura, la Aricia eumedon, una farfalla considerata una vera e propria rarità in certi luoghi. Nei giorni scorsi è stata immortalarla in alta quota, nel Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, dal fotografo Angelina Iannarelli.

Continue reading “Scovata nel Parco nazionale d’Abruzzo una vera e propria rarità di farfalla”

Bagnanti nell’area di Protezione integrale: i politici locali li difendono dalle multe

Depenalizziamo il reato commesso a fini turistici? Così superare i limiti di velocità quando si va in vacanza non sarà più un problema per i pirati della strada. Povero a chi ci capita, sotto, però! Fanno cadere le braccia le polemiche di queste ore. É un primo assaggio di come cambieranno i parchi in mano agli amministratori locali, alcuni di loro si sono schierati dalla parte dei 68 bagnanti multati per aver fatto il bagnetto negli habitat naturali nelle gole dell’Orta, a Bolognano e del torrente Cusano, tra Roccamorice e Abbateggio, in provincia di Pescara.

Continue reading “Bagnanti nell’area di Protezione integrale: i politici locali li difendono dalle multe”

Banca della Terra, in campo gli strumenti per dare lavoro e terra a tutela dell’Ambiente abruzzese

Abruzzo. É stato appena approvato il regolamento attuativo della legge regionale 26/2015 del M5S che mette in campo gli strumenti per la Banca della Terra d’Abruzzo che si traduce non solo in opportunità lavorative, mettendo a disposizione terre agricole pubbliche e incolte, ma consentirà di contenere il dissesto idrogeologico e il degrado ambientale, con il recupero delle aree abbandonate. 

Continue reading “Banca della Terra, in campo gli strumenti per dare lavoro e terra a tutela dell’Ambiente abruzzese”

Dossier #StopPesticidi, cocktail chimico da vietare

Roma. Il nemico numero uno per la salute e l’ambiente raddoppia, decuplica in alcuni casi, perché non è più il pesticida, ma un mix chimico concentrato su un singolo alimento, il multiresiduo, in gergo giornalistico, cocktail chimico. Così il prodotto da consumare risulta regolare perché ogni singolo residuo chimico che contiene è nei limiti di legge, arrivando però ad ospitare sino a 21 molecole chimiche differenti, come è stato rilevato nei campioni di te verde. Un cocktail micidiale che va  evitato e da 20 anni le associazioni ambientaliste chiedono all’Unione europea di  occuparsene, disciplinare nello specifico per superare l’escamotage trovato dalle multinazionali per superare i limiti di pesticidi da impiegare.

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Dossier #StopPesticidi, cocktail chimico da vietare”

Biodiversità Made in Sorgenti del Pescara: Gammaridi e Nematomorfi

Popoli (Pe). Sono il segno di un ambiente incontaminato e di acque purissime, ci siamo imbattuti in certi esserini davvero forti. Bisognerebbe conoscerli da vicino per apprezzarli di più e per salutare incontri come questo con un grande sorriso di soddisfazione. É come dire: siamo salvi!

Continue reading “Biodiversità Made in Sorgenti del Pescara: Gammaridi e Nematomorfi”

Violato il divieto di pesca: Turbosoffianti alla Torre di Cerrano

Pineto (Te). “Il divieto di pesca per le turbosoffianti è stato nuovamente violato nell’Area marina protetta Torre del Cerrano” a rivelare il misfatto è il Wwf Abruzzo.

Continue reading “Violato il divieto di pesca: Turbosoffianti alla Torre di Cerrano”

#SosLupo. Le uccisioni non risolvono il problema

Aggiornamento 22.02.2016La discussione è stata aggiornata per la definizione del Piano di conservazione e gestione del Lupo in Italia, predisposto dal ministero dell’ambiente, in collaborazione con l’Unione zoologica italiana e il supporto dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale Presentato il 17 febbraio, al tavolo paritetico della Strategia nazionale per la biodiversità con le Regioni si è proceduto alla discussione tecnica della programmazione. Anche accogliendo l’invito lanciato dal Wwf Italia, la discussione è stata aggiornata e saranno avanzate altre valutazioni dalle Regioni entro il prossimo 26 febbraio.  All’Abruzzo si chiede di rivedere il parere favorevole al Piano che apre la strada agli abbattimenti dei lupi, dopo 40 anni di pace, la specie è di nuovo in pericolo. 

Roma 16.02.2016.  Chiesto il rinvio dell’approvazione del Piano di conservazione e gestione del lupo che prevede una deroga al divieto di uccisione e la possibilità di abbatterne 60 esemplari l’anno per venire incontro alle esigenze delle aziende agricole. Associazioni agricole e mondo scientifico hanno il dovere di sedersi attorno a un tavolo per salvare allevatori e lupi in Italia. Un’impresa titanica per il Wwf  che richiederebbe anche un certo impegno di tutte le Regioni, Abruzzo compresa.

Continue reading “#SosLupo. Le uccisioni non risolvono il problema”

Clima: a qualcuno piace caldo. Rapporto Wwf alla vigilia del summit di Parigi

A dir poco raccapricciante lo scenario rappresentato dal nuovo rapporto Biodiversità e cambiamenti climatici che il Wwf elabora in occasione del summit di Parigi, siamo alla vigilia dell’incontro in cui i leader mondiali tenteranno un nuovo ed efficace accordo globale sul clima, per evitare che nel prossimo decennio il riscaldamento globale superi i 2°C

Report Wwf 2015 Biodiversità cambiamenti climatici
Continue reading “Clima: a qualcuno piace caldo. Rapporto Wwf alla vigilia del summit di Parigi”

Anas: completata la messa in sicurezza della Tiburtina Valeria, manca però la III galleria

L’Aquila. I lavori, costati 5,6 milioni di euro, interessano un tratto di circa 2 km all’interno del Parco regionale Sirente – Velino e della riserva gole di San Venanzio, manca però l’ultima galleria per garantire piena sicurezza sulla statale 5.

Aggiornamento Continue reading “Anas: completata la messa in sicurezza della Tiburtina Valeria, manca però la III galleria”

Direttive Uccelli e Habitat troppo efficaci: l’Europa vuole cambiarle. Rischi per l’Abruzzo

É sotto pressione anche la normativa sull’Ambiente nell’Unione europea, nel Continente qualcuno vorrebbe imitare la peggiore abitudine del Bel Paese che disfa, masochismo allo stato puro, tutto ciò che di buono è rimasto. Forse è per questo che si tenta di modificare la disciplina europea sulla Natura, migliaia di specie di uccelli, farfalle, cervi, lupi, orsi, ma anche piante, fiori, fiumi, laghi sono protetti sin troppo bene dalle norme comunitarie considerate tra le migliori al mondo per la tutela dell’Ambiente. Senza di loro molte specie, uniche in Europa, potrebbero scomparire per sempre, anche in Abruzzo.

Continue reading “Direttive Uccelli e Habitat troppo efficaci: l’Europa vuole cambiarle. Rischi per l’Abruzzo”

Nuova seggiovia sul Gran Sasso. Ambientalisti: Devastante per l’ambiente

Foto Trozzi
Gran Sasso d’Italia

L’Aquila. Sette associazioni hanno depositano le loro osservazioni nell’ambito della procedura di Valutazione d’impatto e di incidenza ambientale del progetto della nuova seggiovia sul Gran Sasso d’Italia “Campo Imperatore-Osservatorio”. Continue reading “Nuova seggiovia sul Gran Sasso. Ambientalisti: Devastante per l’ambiente”