Tag: bene comune

Presidio a piazza Mercato per gli alberi: fusti verso la salvezza

Avezzano (Aq). Il Commissario prefettizio, Mauro Passerotti, cercherà una soluzione per l’intervento su piazza Mercato che non sacrifichi i 7 alberi, di cui 4 platani, per la riqualificazione dell’area, impegno assunto questa mattina nel corso di un incontro con il consigliere regionale Giorgio Fedele e il consigliere comunale Francesco Eligi del M5s hanno incontrato Continue reading “Presidio a piazza Mercato per gli alberi: fusti verso la salvezza”

Uova di Fratino schiacciate e quad sulle Dune di Ortona

Ortona (Ch). Le uova nel nido di Fratino sono state schiacciate nonostante la rete di protezione installata giorni fa e poi è di nuovo comparso un quad ieri al tramonto, dopo quello segnalato alla Capitaneria di porto 10 giorni fa.

Continue reading “Uova di Fratino schiacciate e quad sulle Dune di Ortona”

No concessioni Sì spiaggia libera: gli abruzzesi in spiaggia a difesa di Dune e Fratino

Ortona (Ch). Non li ferma nessuno e così, nonostante il freddo e la pioggia, in tanti oggi sono scesi in spiaggia per la passeggiata No alle concessioni, sì alla spiaggia libera, alla stazione di Tollo e alla sua biodiversità.

Continue reading “No concessioni Sì spiaggia libera: gli abruzzesi in spiaggia a difesa di Dune e Fratino”

Cogesa, salto nel buio. Elezioni improvvise del Presidente, dure reazioni

Sulmona (Aq). Cambio della guardia al Cogesa, forse domani o tra 48 ore, si rinnova il vertice per i comuni soci dell’azienda pubblica dei servizi ambientali. Girano i nomi dei papabili alla carica di presidente sino ad oggi affidata a Giuseppe Quaglia con risultati che sono soddisfacenti per la società pubblica. #portaaportapertutti #portaaportapertutti

Aggiornamento 1,  2 e 3

Continue reading “Cogesa, salto nel buio. Elezioni improvvise del Presidente, dure reazioni”

Ferragosto e referendum costituzionale. A Pescara in pedalò per il #NO

Escursione in montagna per il NO Report-age.com 2016
AppenniNo in vetta per una montagna di No

Pescara. Due pannelli di 2 metri (x2), caricati sui pedalò che dal mare portano, nitidi e chiari, a riva un messaggio originale a difesa della Costituzione anche tra i villeggiati. Oggi il capoluogo adriatico si difende così dagli attacchi alla Carta Costituzionale. E il Comitato abruzzese per la Democrazia costituzionale organizza un’altra iniziativa per il 18 agosto, ad Assergi, sulla Funivia di Campo Imperatore: AppenniNo in vetta per una montagna di No. 

Continue reading “Ferragosto e referendum costituzionale. A Pescara in pedalò per il #NO”

Privatizzazione: ci riprovano con l’Acqua. Appello del Wwf a parlamento e governo

Nella giornata mondiale dell’acqua il Wwf Italia si rivolge ai parlamentari affinché venga rispettata la volontà di 26 milioni di italiani che col Referendum del 2011 hanno votato per mantenere pubblica la gestione del servizio idrico e la proprietà delle infrastrutture. Una serie di emendamenti alla proposta di legge di iniziativa popolare, ispirata all’esito del referendum sull’acqua, puntano alla privatizzazione di questo bene comune.

Continue reading “Privatizzazione: ci riprovano con l’Acqua. Appello del Wwf a parlamento e governo”

Scutti a Processo con Palmerio e Di Vito. Comitato Acqua: “Rimuovete il cda Sasi”

Domenico Scutti
Domenico Scutti

Lanciano (Ch). Dopo i rinvii a giudizio “i sindaci rimuovano immediatamente Scutti” è quel che chiede il Comitato acqua bene comune di Lanciano e il Forum abruzzese acqua per il presidente della Sasi Domenico Scutti, 68 anni di Altino (Chieti), già manager della Italgas (Eni), rinviato a giudizio con gli ex consiglieri Vincenzo Palmerio e Giuseppe Di Vito,  che amministravano la Sasi, Società abruzzese per il servizio idrico integrato, nel 2010. La prima udienza è per il 21 ottobre, fissata dal giudice per l’udienza preliminare, del tribunale di Lanciano, Francesco Marino. I 3 sono accusati di false comunicazioni sociali in concorso per l’approvazione del bilancio 2010 della Sasi con “l’intenzione di ingannare il pubblico per conseguire un ingiusto profitto, nei libri e registri societari avrebbero omesso informazioni, la cui comunicazione è imposta dalla legge, sulla situazione economica, patrimoniale e finanziaria della società, in modo da indurre in errore i creditori destinatari sulla predetta situazione e cagionando loro un danno patrimoniale”. Sono cadute le accuse per lo stesso reato riferito però al bilancio 2009, per il precedente consiglio di amministrazione della società. Sono stati assolti dunque l’ex presidente Gaetano Pedullà e gli ex consiglieri d’amministrazione Camillo La Barba e Giuseppe Masciulli Continue reading “Scutti a Processo con Palmerio e Di Vito. Comitato Acqua: “Rimuovete il cda Sasi””

Associazioni antimafie: “Superare la convivenza forzata tra Isi – Sasi”

Chieti. Isi-Sasi, non è solo uno sciogli lingua la fusione tra due società che del servizio idrico integrato hanno fatto un colabrodo. La prima concentra a sé le reti idriche, la proprietà degli acquedotti per intenderci, l’altra invece, la Società abruzzese per il servizio idrico integrato, gestisce quelle stesse reti.

Aggiornamento

Continue reading “Associazioni antimafie: “Superare la convivenza forzata tra Isi – Sasi””