Tag: bellante

Discariche da bonificare. Mazzocca: ‘Lavoro incessante per uscire dalla procedura d’infrazione’

Pescara. Si fa il punto della situazione per le discariche abruzzesi dato che incombe la procedura europea di infrazione per le mancate bonifiche. Così isottosegretario della giunta regionale con delega ad ambiente, Mario Mazzocca, ha incontrato il commissario del governo Giuseppe Vadalàe il maggiore Papotto, il dirigente regionale Domenico Orlando ed il direttore generale dell’Arta Abruzzo Francesco Chiavaroli per organizzare i prossimi interventi. 

Continua a leggere “Discariche da bonificare. Mazzocca: ‘Lavoro incessante per uscire dalla procedura d’infrazione’”

Strade nel cratere, interventi per 40 milioni di euro, fondi statali

Pescara. Oggi un altro annuncio del governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso: investimento complessivo di 40 milioni di euro, fondi statali, destinati alla realizzazione di 65 interventi di ripristino della viabilità provinciale e comunale nei centri del cratere sismico 2016-17

Aggiornamento

Continua a leggere “Strade nel cratere, interventi per 40 milioni di euro, fondi statali”

Protezione civile. D’Alfonso: “Arrivano i fondi per grandi emergenze”

L’Aquila. Dall’incontro con il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, arriva una consistente buona notizia, ossia, una prima soluzione economica alle emergenze neve, incendi e rischio idrogeologico in Abruzzo.  In totale sono stanziati 46 milioni di euro e di questi sono già assegnati 15 milioni di euro di cui 1,5 già trasferiti alla Regione, 31 milioni arriveranno entro metà novembre.

Continua a leggere “Protezione civile. D’Alfonso: “Arrivano i fondi per grandi emergenze””

Incendio Richetti: ‘Finestre chiuse, ma chi pensa ai lavoratori nei vicini capannoni?’

Teramo. L’incendio di questa notte nello stabilimento della Richetti, ex Foodinvest specializzata nella produzione di snack refrigerati e congelati, mette di nuovo in evidenza enormi problemi per la tutela sanitaria dei lavoratori e dei cittadini, per il WWF Teramo.

Continua a leggere “Incendio Richetti: ‘Finestre chiuse, ma chi pensa ai lavoratori nei vicini capannoni?’”

Osservatorio H2O del Gran Sasso, incontro domenica e 11 iniziative in programma

Bellante (Te). L’Osservatorio indipendente dell’acqua del Gran Sasso avvia una serie di incontri sul territorio con i cittadini per informare sulla situazione dell’acquifero. Il primo appuntamento è per domenica 25 giugno a Bellante, ore 18 presso la sala consiliare, promosso dall’associazione culturale Nove sintesi.

Continua a leggere “Osservatorio H2O del Gran Sasso, incontro domenica e 11 iniziative in programma”

Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso

Teramo. L’acqua è di nuovo potabile, così segnala il bollettino della direzione dell’Azienda sanitaria di Teramo, (Asl4)nelle news del sito ufficiale della Asl4. Colore, sapore, odore e torbidità dell’acqua potabile nei 6 campioni prelevati ieri sono stati giudicati accettabili e dunque conformi ai limiti e alle prescrizioni di legge. Wwf, Legambiente, Mountain wilderness e Arci chiedono a cittadini e comitati di aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso d’Italia, in via di costituzione, con l’obiettivo di ottenere le informazioni dei prelievi effettuati in questo periodo per la massima trasparenza sull’incidente che ha portato alla chiusura dell’erogazione dell’acqua potabile.

Aggiornamento 1, 2, 3,  4   5  6  7  e 8

Continua a leggere “Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso”

Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati

Teramo. Vietato l’uso dell’acqua potabile, sino a nuova disposizione, nel capoluogo di provincia e in altri 32 comuni alimentati dall’acquedotto gestito dalla Ruzzo reti spa.

Aggiornamento 1, 2 3 e 4

Continua a leggere “Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati”

Salve le terre del Montepulciano. Tar annulla permesso di ricerca Colle dei Nidi

Vigneti Montepulciano Report-age.com 2015
Fonte immagine

Teramo. Un brindisi ben augurante per Bellante, Campli, Mosciano Sant’Angelo. Insomma per tutta la provincia di Teramo che ce l’ha fatta a salvare le terre del Montepulciano Docg, un vino a Denominazione di origine controllata e garantita. La battaglia per difendere queste terre è stata condotta con successo, serietà e competenza dagli ambientalisti del Coordinamento nazionale No Triv Continua a leggere “Salve le terre del Montepulciano. Tar annulla permesso di ricerca Colle dei Nidi”