Tag: basciano

Nella Valle delle Abbazie alla riscoperta di riti unici e patrimoni linguistici locali

Provincia di Teramo. La IV Carovana della Memoria e della Diversità Linguistica sino al 17 settembre toccherà molte località italiane per scoprire i patrimoni etnolinguistici delle minoranze riconosciute, non riconosciute e nuove.

Continua a leggere “Nella Valle delle Abbazie alla riscoperta di riti unici e patrimoni linguistici locali”

Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso

Teramo. L’acqua è di nuovo potabile, così segnala il bollettino della direzione dell’Azienda sanitaria di Teramo, (Asl4)nelle news del sito ufficiale della Asl4. Colore, sapore, odore e torbidità dell’acqua potabile nei 6 campioni prelevati ieri sono stati giudicati accettabili e dunque conformi ai limiti e alle prescrizioni di legge. Wwf, Legambiente, Mountain wilderness e Arci chiedono a cittadini e comitati di aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso d’Italia, in via di costituzione, con l’obiettivo di ottenere le informazioni dei prelievi effettuati in questo periodo per la massima trasparenza sull’incidente che ha portato alla chiusura dell’erogazione dell’acqua potabile.

Aggiornamento 1, 2, 3,  4   5  6  7  e 8

Continua a leggere “Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso”

Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati

Teramo. Vietato l’uso dell’acqua potabile, sino a nuova disposizione, nel capoluogo di provincia e in altri 32 comuni alimentati dall’acquedotto gestito dalla Ruzzo reti spa.

Aggiornamento 1, 2, 3 4 e 5

Continua a leggere “Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati”

FN chiede il Registro migrati per chi intende ospitarli, ma a proprie spese

Non sembra proprio una provocazione quella di Forza nuova che chiede ai Comuni l’istituzione del registro dell’accoglienza. Un registro che permetta a cittadini, rappresentanti politici e organizzazioni religiose di registrarsi per poter ottenere l’affidamento a proprie spese, si badi bene, di un numero di migrati quantificabile a seconda delle possibilità economiche e degli spazi a disposizione. Bando ai flussi dell’ipocrisia, per Forza nuova chi davvero vuole aiutare i migranti  e i richiedenti asilo dovrebbe ospitarli a proprie spese e iscriversi nel registro. 

Continua a leggere “FN chiede il Registro migrati per chi intende ospitarli, ma a proprie spese”