Tag: banca della terra

Pronti a coltivare. Giovani Agricoltori ecco i terreni in vendita della Banca delle Terre Agricole

Dal 5 dicembre è aperta la procedura di messa in vendita di 8 mila ettari della Banca nazionale delle terre agricole pronti per essere coltivati. É il primo lotto dell’operazione complessiva da oltre 20 mila ettari messi in vendita attraverso la Banca, tutta online, nata per consentire, soprattutto ai giovani, di coltivare terreni pubblici così da recuperarli e rilanciare l’attività agricola. 

Continua a leggere “Pronti a coltivare. Giovani Agricoltori ecco i terreni in vendita della Banca delle Terre Agricole”

Terreni incolti nella ‘Banca della terra’ Venerdì i 5 Stelle spiegano il progetto a Sulmona

Sulmona (Aq). Venerdì alle  ore 18 presso l’auditorium dell’Annunziata, i Consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Gianluca Ranieri e Pietro Smargiassi illustreranno la nuova legge regionale chiamata ‘Baca della Terra’, proposta dal Movimento 5 Stelle e finalmete approvata dal parlamentino dell’Aquila. L’iniziativa è organizzata dal Meetup amici di Beppe Grillo Sulmona. 

Continua a leggere “Terreni incolti nella ‘Banca della terra’ Venerdì i 5 Stelle spiegano il progetto a Sulmona”

Banca della Terra, in campo gli strumenti per dare lavoro e terra a tutela dell’Ambiente abruzzese

Abruzzo. É stato appena approvato il regolamento attuativo della legge regionale 26/2015 del M5S che mette in campo gli strumenti per la Banca della Terra d’Abruzzo che si traduce non solo in opportunità lavorative, mettendo a disposizione terre agricole pubbliche e incolte, ma consentirà di contenere il dissesto idrogeologico e il degrado ambientale, con il recupero delle aree abbandonate. 

Continua a leggere “Banca della Terra, in campo gli strumenti per dare lavoro e terra a tutela dell’Ambiente abruzzese”

Banca della Terra al via: terreni da coltivare per creare lavoro e contrastare incendi, calamità e dissesto idrogeologico

Terreni abbandonati, pubblici e privati, da assegnare ai cittadini che ne faranno richiesta per mettere in campo coltivazioni che diano all’Abruzzo uno slancio verso il lavoro, per contrastare incendi, calamità e dissesto idrogeologico, in breve, per la tutela del territorio. Il Regolamento di attuazione della legge del Movimento 5 stelle è “Una grande vittoria – questo il commento di Pietro Smargiassi (M5S) primo firmatario della legge su La banca della Terra – É una legge che concretamente offre un’opportunità di lavoro e allo stesso tempo risana il territorio sia dal punto di vista idrogeologico che paesaggistico. Siamo orgogliosi di questo successo ed è la prova che il Movimento 5 Stelle è propositivo ed è assolutamente pronto a governare questa Regione”.

Continua a leggere “Banca della Terra al via: terreni da coltivare per creare lavoro e contrastare incendi, calamità e dissesto idrogeologico”