Tag: badia

Ritardi per l’hub culturale sul Morrone, la Regione grazia l’amministrazione sulmonese

Ennesimo annuncio dall’amministrazione comunale sulmonese che sembra avere un Santo in Paradiso almeno per il progetto dispazio Culturale nell’intera area celestina.

Continua a leggere “Ritardi per l’hub culturale sul Morrone, la Regione grazia l’amministrazione sulmonese”

Le sezioni abruzzesi del Cai alla scoperta della Montagna Peligna e di Sulmona, domani

Immersi nella Natura e alla scoperta delle bellezze della valle Peligna domani mattina con la sezione di Sulmona (Aq)  del Club alpino italiano (Cai) che incontrerà i gruppi delle altre sezioni abruzzesi del Cai per una passeggiata insieme sulla montagna sacra, di Papa Celestino V, nel rispetto dell’Ambiente. Continua a leggere “Le sezioni abruzzesi del Cai alla scoperta della Montagna Peligna e di Sulmona, domani”

I presidenti dei Parchi Nazionali Abruzzesi nell’Incantevole Cortile dell’Abbazia Morronese

Nella badia Celestina, in parte sede del Parco nazionale della Maiella si è tenuto, l’11 dicembre, un primo incontro tra i presidenti dei parchi nazionali d’Abruzzo per il coordinamento delle future azioni.

Continua a leggere “I presidenti dei Parchi Nazionali Abruzzesi nell’Incantevole Cortile dell’Abbazia Morronese”

Badia: rispuntano i 12 milioni per un intervento annunciato dal 2014

Sulmona (Aq). Sono sempre gli stessi 12 milioni di euro da destinare all’abbazia Celestina, un annuncio che gira ormai dal 2014. La vera notizia è il tempo impiegato per raggiungere un accordo, chissà poi quanto ci vorrà ancora per mettere in pratica il tutto.

<!–more–>

La bellezza di 4 anni fa, seduti attorno allo stesso tavolo del secondo piano dell’abazzia morronese c’erano l’allora sindaco di Sulmona, Peppino Ranalli e il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso con alcuni costruttori e il consigliere regionale Andrea Gerosolimo che, poco dopo, diventò assessore alle aree interne e, da qualche mese, si è tirato fuori dall’incarico regionale. L’uditorio era composto da giornalisti e alcuni impiegati degli uffici accolti nel complesso monumentale. All’annuncio del governatore seguirono anche le specifiche di come sarebbero stati spalmati i finanziamenti nel corso degli anni. Nel fratempo è stato concluso l’intervento per la chiesa del sito.

Dopo 4 anni é stato siglato un accordo in merito all’annuncio di quell’intervento che era appena stato incluso nel Masterplan.

A firmare il documento oggi sono stati il presidente vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini e il segretario regionale del Mibac per l’Abruzzo, Stefano D’Amico. Il progetto/ documento Lo Spirito d’Abruzzo abbazia di Santo Spirito di Morrone di Sulmona prenderebbe spunto dal Patto per il Sud sottoscritto tra Regione e presidenza del consiglio dei Ministri il 17 maggio 2016 con il quale sono stati definiti gli accordi per l’attuazione degli interventi prioritari e sono state individuate le aree di intervento strategiche per il territorio e gli interventi per la loro valorizzazione. Tra questi, il progetto Lo Spirito d’Abruzzo – Abbazia di Santo Spirito di Morrone di Sulmona, per un importo di 12 milioni di euro, di cui 6 milioni finanziati con i fondi Par-Fsc 2014-2020, 3 milioni con fondi Por Fesr 2014/2020. Ne mancano 3 di milioni di euro che, in virtù dell’accordo, dovrebbero essere tra quelli che la Regione s’impegna a finanziare per l’accordo raggiunto e compatibilmente nei limiti delle disponibilità economiche già previste nel famoso Masterplan, appunto. Il Comune di Sulmona s’impegna ad attivarsi per l’ottenimento delle autorizzazioni previste per la realizzazione degli interventi e a presiedere il comitato nonché a contribuire alla definizione degli indirizzi strategici.

Restauri a parte, favolosi e magnifici, ci ritroveremo con qualche altra sorpresa come quella del gress porcellanato sul pavimento dell’antica chiesa dell’edificio storico ai piedi del Morrone? Incrociamo le dita e preghiamo!

mariatrozzi77@gmail.com

Al via la XXIV edizione della sagra dell’Aglio Rosso di Sulmona

Da giovedì a domenica 15 luglio, l’aglio rosso sarà protagonista delle giornate peligne per la XXIV edizione della sagra dell’Aglio rosso di Sulmona (Aq).  Continua a leggere “Al via la XXIV edizione della sagra dell’Aglio Rosso di Sulmona”

Nuove buche e vecchi rattoppi che cedono a San Pietro, Eremo del Papa del Morrone

Stiamo per immortalare l’arrivo, a circa 1380 metri sul livello del mare, sospesi tra cielo e terra, ma sul pianoro una colonnina marrone spunta nel bel mezzo del prato verdeggiante.

Continua a leggere “Nuove buche e vecchi rattoppi che cedono a San Pietro, Eremo del Papa del Morrone”

Totem multimediali del Parco Majella: Sportelli Automatici per sapere tutto dell’area protetta

Guardiagrele (Ch). Esplorare il Parco nazionale della Maiella attraverso una colonnina elettronica? Fra poco sarà possibile con il totem multimediale interattivo (touch screen) che guiderà nell’area protetta e fornirà informazioni utili e necessarie sui luoghi e i siti di questa incantevole area interna d’Abruzzo. 

Continua a leggere “Totem multimediali del Parco Majella: Sportelli Automatici per sapere tutto dell’area protetta”

Ecco il suggestivo Fuoco del Morrone quest’anno per la Donna e l’Ambiente

Toccante e unico il corteo di luci partito dall’eremo di Celestino V, ieri dopo il tramonto, che dalla valle Peligna porterà la fiaccola della pace nell’aquilano a Bagnaturo, Castelvecchio Subequo, Acciano, Villa Sant’Angelo sino a raggiungere l’Aquila. Una fascia di luce cinge la montagna sacra a papa Celestino V, la staffetta tutta al femminile è un tributo alla figura della donna. Sono le torce elettriche per il corteo di quest’anno a ricordare l’impegno di tutto al rispetto dell’ambiente e contro il rischio incendi. 

Continua a leggere “Ecco il suggestivo Fuoco del Morrone quest’anno per la Donna e l’Ambiente”

Torce elettriche per la fiaccolata del Morrone quest’anno. Così l’Abruzzo è Naturalmente Tuo

Sulmona (Aq). Ambiente, tradizione e religione in armonia di pari passo sulla montagna sacra a papa Celestino V con una fiaccolata del Morrone, unica nel suo genere quest’anno, che il 16 agosto per la prima volta prenderà le mosse con i tedofori armati di torce elettriche.  Dall’Eremo di Celestino V scenderanno alla Badia morronese sino alla chiesa di San Pietro. Un percorso in piena sicurezza per non mancare di rispetto all’Ambiente circostante e all’incantevole scrigno di tesori che è il Parco nazionale della Maiella. La manifestazione giungerà il 23 agosto all’Aquila per dare il via alla 723esima Perdonanza Celestiniana. 

Continua a leggere “Torce elettriche per la fiaccolata del Morrone quest’anno. Così l’Abruzzo è Naturalmente Tuo”

Badia morronese è Sito Culturale Pilota della Regione e ospiterà Fonderia Abruzzo

Siamo R(a)egionevolmente scettici e rimaniamo impassibili. La Badia celestina (Sulmona – Aq) sarebbe sito culturale pilota della nuova programmazione Regionale. Così si legge tra le righe di un intervento sul supporto, alle associazioni culturali, per l’utilizzo dei fondi europei. Risulta dall’introduzione al discorso del direttore del dipartimento della presidenza e rapporti con l’Europa, Vincenzo Rivera, che a margine annuncia persino che l’abbazia Celestina (e non celestiniana perché a costruirla è stato Celestino V e non Celestiniano V e l’ordine che fondò il futuro pontefice è quello dei Celestini e non Celestiniani) ospiterà l’evento di Fonderia Abruzzo in cui  sarà organizzato un focus dedicato all’europrogettazione. 

Continua a leggere “Badia morronese è Sito Culturale Pilota della Regione e ospiterà Fonderia Abruzzo”

Ricostruzione Palazzo Centi nei guai una delle imprese che parteciparono alla gara

L’Aquila. Qualcuno tentò di turbare l’affidamento dei lavori per la ricostruzione di palazzo Centi per favorire una delle imprese che parteciparono alla gara, una società che da qualche tempo è impegnata anche in valle Peligna. La gara d’appalto è quella svolta, mesi fa, per i lavori di ricostruzione dell’edificio del Settecento sede della giunta regionale almeno sino al 5 aprile 2009.

 Aggiornamento

Continua a leggere “Ricostruzione Palazzo Centi nei guai una delle imprese che parteciparono alla gara”