Lupi ad Introdacqua, vicini al centro abitato non proprio a tarda ora

Introdacqua (Aq). Immagini sgranate e non proprio definite, ma chiare quanto basta per capire che quelli sono lupi appenninici. Adulti di certo, grandi e in buono stato di salute,  però dall’aspetto remissivo come se seguissero qualcun altro. Forse erano a caccia, ma di fretta quasi per non essere scoperti. Poi ci spiegano che davanti ai 2 c’è un altro lupo forse il maschio alfa, il capo branco che non è stato possibile includere nel quadretto.

Aggiornamento Read more

Questa notte l’orso in giro per la valle Peligna. Corsa contro il tempo per montare le reti

Valle Peligna (Aq). Va in giro per la valle Peligna. L’Orso bruno marsicano viene avvistato dappertutto. Nelle frazioni Badia e Cantone di Sulmona, a pochi passi dalla fabbrica di confetti Pelino. Un itinerario piuttosto appetitoso, per il plantigrado, quello tracciato da Domenico Ventresca ancora colpito da un’incursione dell’innocuo animale, ieri notte. E’ anche vero che l’orso può percorrere anche 80 km al giorno e potrebbe dunque trattarsi di un solo esemplare in cerca di cibo per affrontare il lungo inverno, oramai alle porte. Anche se dalle stime, non ufficiali, in giro gli orsi sarebbero più di 4, ma il dato non è confortato da alcuna prova.

Read more

Ottima proposta per l’area tra Pnalm e Parco Maiella, calendario venatorio senza Febbo

Dall’ex assessore Febbo, abbonato alle bocciature del Tribunale amministrativo regionale, solo critiche pretestuose e senza alcun fondamento, dichiarano Luciano Di Tizio  del WwfAbruzzo, Stefano Allavena, Lipu Abruzzo, Mario Viola Marano , Mountain wilderness, Mimi D’Aurora Dalla parte dell”Orso, Piera Lisa Di Felice Pro natura Abruzzo, Stefano Orlandini di Salviamo l’Orso.

Read more

Da Pescocostanzo a Cansano, avvistati gli orsi rari del Parco Majella e della riserva

Dossier Orso 2013               Avvistamenti orsi 2014

csm_MAMMIFERI-Orso-marsicano_2d45cde7cePescocostanzo (Aq). Si è alzato alla buonora, tra le ore 6.30 e le  7, poi si è sgranchito le zampe con una discreta e innocua passeggiata mattutina in pieno centro storico a Pescocostanzo. Parliamo di un esemplare adulto di orso bruno marsicano, di notevoli dimensioni, ma pacifico, che oggi dopo l’escursione in piazza Municipio, si è dileguato tra i prati erbosi che anticipano il Bosco di Sant’Antonio quelli che d’inverno si trasformano anche in piste per lo sci da fondo. A seguirlo, in tutto il percorso è stata una pattuglia di forestali prontamente inviata sul posto. E’ un mammifero placido e tranquillo, a confermarlo sono gli agenti del Corpo forestale dello stato, coordinamento territoriale per l’ambiente e servizio di sorveglianza che monitorano costantemente gli individui della specie e li tengono sotto controllo nel Parco della Majella. Nella visita mattutina l’orso bruno è passato a pochi passi dall’ingresso alla stazione della forestale di Pescocostanzo, ma ha snobbato tutti, ad assistere alla scena anche alcuni turisti, oltre ai pescolani. Nessun problema e nessun timore, anche perché ad abitare nelle aree protette non ci sono solo uomini e non sono solo gli esseri umani che si cerca di proteggere, ma soprattutto le specie in via d’estinzione come l’orso.

Read more