Centrale Snam autorizzata, ecco il decreto. Snam: un anno di monitoraggio e poi il cantiere

Sulmona (Aq). Nel decreto del 9 marzo di 6 pagine Gilberto Dialuce, direttore generale del ministero dello sviluppo economico, dà il via libera definitivo alla realizzazione dell’impianto di compressione del gas naturale a Case Pente. Sono trascorsi appena 5 giorni dalle elezioni Politiche, per i rinnovo del Parlamento italiano, che hanno decretato la vittoria del Movimento 5 stelle e del centro destra, con il movimento di Salvini che per preferenze ha superato Forza Italia.

Aggiornamento 1 e 2 Read more

Autorizzazione Centrale Snam: la Delibera del Consiglio dei ministri del 22 dicembre 2017

Delibera del 22 dicembre 2017 con la quale il Consiglio dei ministri ha disposto la prosecuzione del procedimento di autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’opera denominata Centrale di compressione gas di Sulmona, proposta dalla società Snam Rete gas  spa.

Aggiornamento 1 e 2

Read more

L’appello del sindaco dimissionario all’incontro di Paganica sul gasdotto Reteadriatica

L’Aquila. “Occorre dare un coordinamento, è importante. Tante piccole voci in un territorio così ampio rischiano di non essere incisive, ma se ci uniamo e siamo tutti insieme credo che il governo ci ascolterà” è l’appello del sindaco dimissionario di Sulmona Annamaria Casini che ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di primo cittadino dopo la decisione del 22 dicembre della presidenza del consiglio dei ministri di deliberare favorevolmente per l’autorizzazione della centrale di spinta del metano a Sulmona, impianto che dalla Snam viene definito appendice del metanodotto Rete adriatica.

Read more

Casini soddisfatta, ma a Palazzo Chigi la riceve de Giorgi, Gentiloni non c’è. Snam rassicura: Centrale Sulmona sicura e a basso impatto

Roma. Non l’hanno trovato a Palazzo Chigi e i 3 sindaci, 2 accompagnavano la prima cittadina  di Sulmona dimissionaria, Annamaria Casini, con Mario Mazzocca, sottosegretario d’Abruzzo con delega all’ambiente, sono stati ricevuti da Gabriele de Giorgi.

Aggiornamento

Read more

Centrale Snam, Peligni all’oscuro. Parla Lolli presente all’Autorizzazione del Consiglio dei Ministri

Sulmona (Aq). La comunità Peligna è stata tenuta all’oscuro dell’imminente autorizzazione della centrale di compressione del progetto Snam Rete adriatica avvenuta venerdì scorso in Consiglio dei ministri. É accaduto tutto all’improvviso, a sentire oggi il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli, presente in consiglio dei ministri quando si decideva. “Non seguo direttamente questa materia, la seguono il presidente Luciano D’Alfonso e il sottosegretario Mario Mazzocca che quel giorno, il 22 dicembre, stavano in consiglio regionale. Io stavo a Roseto al consiglio comunale aperto sulla vicenda della Rolli salpa – chiarisce Lolli – E da lì, m’hanno telefonato.. corri lì” ed è andato.

Aggiornamento

Read more

Vertenza Snam. Il Sindaco rinvia l’assemblea e fa appello ai parlamentari  

Sulmona (Aq). Il primo cittadino Annamaria Casini rinvia l’assemblea dei sindaci, che era stata fissata il 27 dicembre e, con un comunicato, fa appello ai parlamentari abruzzesi per un’azione di forza sul governo per dissuaderlo dall’autorizzazione del metanodotto Sulmona-Foligno, parte del gasdotto impropriamente definito Rete Adriatica, ultimo pezzo del progetto di condotta che attraverserà la dorsale Appenninica, in aree a massimo rischio sismico e d’interesse geologico per l’approvvigionamento idrico e gli ecosistemi. Il 22 dicembre scorso, come regalo di Natale, la presidenza del consiglio dei ministri, su proposta del premier Paolo Gentiloni, ha autorizzato l’impianto a Case Pente di Sulmo, per spingere il gas naturale in Europa e venderlo  così con enormi profitti per la Snam. 

Read more

Centrale Snam. L’Opposizione consiliare intende superare l’Autorizzazione del Consiglio dei Ministri

Sulmona (Aq). L’opposizione annuncia iniziative per superare l’autorizzazione, dell’altro ieri, della centrale di compressione del metano a Case Pente, delibera del consiglio dei ministri che ha indotto il sindaco Annamaria Casini a darw le dimissioni. “Le presunte dimissioni del sindaco Annamaria Casini non sono foriere di buoni auspici per la Città di Sulmona ed appaiono più come il frutto di una spietata e mirata strategia pre-elettorale in vista delle prossime elezioni politiche di cui l’assordante silenzio di gran parte delle forze di maggioranza rappresentate in consiglio comunale è emblema” parole dure dai capigruppo consiliari di minoranza Maurizio Balassone (Sbic), Elisabetta Bianchi (Forza Italia), Antonio Di Rienzo (Partito democratico) e Francesco Perrotta (Sulmona Viva). 

Copertina Maria Trozzi

Read more

Autorizzazione Centrale Snam. La Regione ha tenuto all’oscuro sulla Imminente Decisione

Sulmona (Aq). Peligni tenuti all’oscuro per non intralciare ancora il progetto Snam Reteadriatica, è la denuncia di Orsa Pro Natura Peligna sull’autorizzazione della centrale di spinta del gas a Case Pente. Che l’iter per la valutazione della centrale di compressione del metano fosse arrivato al capolinea era noto da quando l’associazione, il 25 gennaio 2015, informò della conclusione della procedura, ma nessuno in Regione si è degnato di informare la comunità della  imminente deliberazione del consiglio dei ministri sull’autorizzazione dell’impianto. Eppure a Roma, al tavolo decisorio, il 22 dicembre era presente la Regione, esattamente con Giovanni Lolli, il vice presidente regionale. 

Aggiornamento 1  e 2

Read more

Casini convoca i Sindaci per la vertenza Snam il 27 dicembre

Sulmona (Aq). Ha convocato un’assemblea con i sindaci del comprensorio per il 27 dicembre, a palazzo San Francesco, per la battaglia contro la centrale di compressione Snam e il metanodotto. Sarebbe da convocare tutti i primi cittadini i cui territori sono coinvolti dall’opera della Snam, impropriamente definata Reteadriatica. La battaglia si sposterà  nelle aule di tribunale,  bisogna cambiare strategia, non è più il tempo di assemblee locali e manifestazioni. Il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, si organizza anche con il sottosegretario regionale con delega ambiente Mazzocca che ha già annunciato un ricorso al Tar per la condivisione dei pareri appena data a Roma che ha portato all’autorizzazione. Il progetto di centrale di compressione del gas naturale a Case pente, ieri pomeriggio è stato approvato dal governo nazionale, su richiesta del presidente del consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, stesso governo che ci ritroveremo dopo le elezioni di marzo.

Read more

Nuovo Rinvio della Conferenza di Servizi definitiva per autorizzare il Metanodotto Snam. Casini: ‘Rafforzeremo il Fronte del No’

Roma. La comunicazione è appena arrivata ai municipi e agli enti interessati dal progetto (ore 14). C’è ancora tempo per rispondere e organizzarsi perché è stata nuovamente rinviata la Conferenza di servizi che concluderebbe l’iter autorizzativo del metanodotto Sulmona-Foligno, segmento del progetto gasdotto e centrale di spinta Snam, impropriamente definito Rete adriatica. Amministratori dei Comuni e altri enti territoriali sono stati appena informati: l’incontro decisivo è rinviato a data da destinarsi. C’è altro tempo per organizzare il fronte del No e probabilmente la decisione di autorizzare cadrà sul governo che verrà, il 27 dicembre il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dovrebbe sciogliere le Camere.

Read more

Fra 7 giorni a Roma Conferenza di Servizi su Metanodotto e Centrale Snam

Ore 17 del 12 dicembre aula consiliare palazzo San Francesco incontro con il geologo che chiarirà sullo studio sismico della Snam 

Roma. Natale è alle porte e il governo nazionale non può far mancare un bel regalino. Nemmeno i comitati ambientalisti Peligni se l’aspettavano, tanto d’aver fissato un incontro lo stesso giorno del regalino. Nel tardo pomeriggio è stato rinviato l’incontro con il geologo Francesco Aucone, per esporre le sue note critiche alla valutazione del rischio sismico contenute nello Studio d’impatto ambientale (Sia) della Snam di realizzazione di un metanodotto sulla dorsale appenninica e in aree a massimo rischio sismico. Fra 7 giorni è stata convocata la Conferenza di servizi per chiudere definitivamente l’iter autorizzativo del gasdotto Sulmona-Foligno, segmento del progetto del metanodotto e centrale Snam impropriamente definito Rete adriatica. Comuni, enti territoriali e rappresentanti della società si troveranno allo stesso tavola romano per le ore 12 del 14 dicembre.

Altro rinvio della Conferenza: aggiornamento

Read more