Tag: attività venatoria

La cura dei Cervi affidata ai cacciatori nell’area faunistica del Parco nazionale d’Abruzzo

Appare abbastanza sconcertante la notizia, di pochi giorni fa, dell’accordo firmato dall’amministrazione comunale di Lecce dei Marsi (Aq) insieme al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per concedere la gestione dell’area faunistica del Cervo alla sezione locale dei cacciatori.

Continue reading “La cura dei Cervi affidata ai cacciatori nell’area faunistica del Parco nazionale d’Abruzzo”

Pietra Tombale per la Caccia in Zona Protezione Esterna Pnalm per tutelare l’Orso bruno Marsicano

Oggi a mettere finalmente una pietra tombale sul provvedimento della Regione Lazio che ha aperto la caccia nel versante laziale della Zona di Protezione Esterna del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) è il Consiglio di Stato che ha accolto le richieste di Enpa, Lac, Lav e Wwf.  Continue reading “Pietra Tombale per la Caccia in Zona Protezione Esterna Pnalm per tutelare l’Orso bruno Marsicano”

Ermes uccisa da un boccone avvelenato: Petizione Lipu contro la Caccia

Uccisa da un boccone avvelenato, questa è la fine riservata alla giovane aquila reale salvata e liberata, sull’appennino parmense qualche mese fa, dai volontari della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) Continue reading “Ermes uccisa da un boccone avvelenato: Petizione Lipu contro la Caccia”

Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato

Il Consiglio di Stato accoglie le richieste di Enpa, Lac, Lav e Wwf con un altro stop alla caccia nel versante laziale della Zona di protezione esterna del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, atto importante per la conservazione e la tutela dell’Orso bruno marsicano. Continue reading “Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato”

Caccia selvaggia. “É strage di fauna selvatica nel silenzio della Regione” denuncia il WWF

Gli ambientalisti, ma anche molti cacciatori lamentano la mancata sospensione dell’attività venatoria in questi giorni di grande gelo. Nonostante l’intervento del WWF Abruzzo e i buoni esempi della Puglia e del Molise l’appello è rimasto inascoltato ed è stata strage di fauna selvatica. Neve e gelo persistono e la Regione Abruzzo è ancora in tempo per sospendere la caccia e salvare il salvabile, insiste l’associazione ambientalista.

Immagine di copertina Corrierenazionale.it

Continue reading “Caccia selvaggia. “É strage di fauna selvatica nel silenzio della Regione” denuncia il WWF”

Caccia: va sospesa nei giorni di neve e gelo, appello del WWF anche per l’Abruzzo

La Puglia ha sospeso l’attività venatoria dal 6 all’8 gennaio per condizioni atmosferiche avverse con un provvedimento dirigenziale del 4 gennaio. Plaude alla decisione Luciano Di Tizio, delegato Wwf Abruzzo: “La giunta abruzzese dovrebbe seguire l’esempio”.

Aggiornamento

Continue reading “Caccia: va sospesa nei giorni di neve e gelo, appello del WWF anche per l’Abruzzo”

Caccia: salve le aree protette. Ora salviamo gli animali

L’Aquila. È vinta la battaglia sulle aree protette, è sospesa l’efficacia del calendario venatorio 2016/17 della Regione per quanto riguarda l’estensione del periodo di caccia fino, a gennaio, per alcune specie avifaunistiche (Beccaccia, Cesena, Tordo bottaccio, Tordo sassello). Così dispone l’ordinanza del Tribunale amministrativo regionale che accoglie il ricorso del Wwf Italiae e rinvia ad una seconda udienza, si terrà ad ottobre 2017, per la trattazione di merito della questione caccia in Abruzzo. 

Continue reading “Caccia: salve le aree protette. Ora salviamo gli animali”

Caccia: è il caos. Chiusa da ieri, ma non per il colombaccio. Poca vigilanza oggi sulle prede cacciate

L’attività venatoria dovrebbe essere chiusa, ma è una strana storia quella che vi raccontiamo. L’esecutivo regionale avrebbe deciso un prolungamento sino all’8 febbraio della caccia al colombaccio. Il Wwf Abruzzo vuole vederci chiaro anche perché risorse umane per i controlli e per assicurarsi che i cacciatori prenderanno di mira solo quella specie non se ne vedono e alloral’associazione del Panda denuncia: “Caccia prolungata? Sì, no, forse… In Abruzzo domina il caos”.

Continue reading “Caccia: è il caos. Chiusa da ieri, ma non per il colombaccio. Poca vigilanza oggi sulle prede cacciate”