Tag: aterno

Festa Bikers A due passi dal centro storico e dalla basilica del Volto Santo

Aternus moto club presenta la 2a festa bikers  A due passi dal centro storico e dalla basilica del Volto Santo, patrocinata dal Comune di Manoippello. Continua a leggere “Festa Bikers A due passi dal centro storico e dalla basilica del Volto Santo”

Wayne in Abruzzo, test di lingua inglese questa volta a Secinaro

Quattordicesimo anno per la valle Subequana e il progetto Wayne in Abruzzo, percorso formativo estivo, a tempo pieno, caratterizzato dallo scambio culturale fra studenti universitari abruzzesi e della contea dello Wayne di Detroit, nello stato del Michigan (Usa). Continua a leggere “Wayne in Abruzzo, test di lingua inglese questa volta a Secinaro”

Reti ingrossate sospese sulla Tiburtina, Bianchi sollecita l’Anas per intervento nel Subequano

Sporgenze, escrescenze, il pericolo questa volta arriva dalle reti ingrossate che trattengono quintali di roba, piene zeppe di terra, massi e ciottoli che incombono sulla statale 5. Il consigliere comunale Fidio Bianchi, a nome del gruppo consiliare d’opposizione di Castelvecchio Subequo (Aq), ha sollecitato l’Anas a provvedere allo sgonfiamento delle reti di protezione lungo la Tiburtina Valeria, dal km 166 al km 167, tra Raiano e Castelvecchio, nei pressi delle 2 gallerie. Continua a leggere “Reti ingrossate sospese sulla Tiburtina, Bianchi sollecita l’Anas per intervento nel Subequano”

Bus elettrici anche all’Aquila, Chieti e Pescara

L’Aquila. Sono 3 autobus elettrici e 4 a gasolio per il capoluogo di Regione grazie all’approvazione delle strategie urbane sostenibili con 23 milioni di euro messi a disposizione per la mobilità sostenibile nei Comuni capoluogo.  Continua a leggere “Bus elettrici anche all’Aquila, Chieti e Pescara”

La Provinciale 2, da Montereale a Campotosto, riaprirà tra 20 giorni, parola di Pietrucci e Caruso

Nel giro di 20 giorni, a partire da lunedì, verrà riaperto il tratto della strada provinciale 2 che collega Montereale a Campotosto. Continua a leggere “La Provinciale 2, da Montereale a Campotosto, riaprirà tra 20 giorni, parola di Pietrucci e Caruso”

Di Felice: ‘Contratto di fiume per affrontare l’inquinamento dell’Aterno’

Vittorito (Aq). L’istituto zooprofilattico sperimentale  d’Abruzzo e Molise ha accertato la presenza di  Salmonella nel fiume Aterno all’altezza di Raiano (Aq), “Bacillo che qualche mese fa è stato rinvenuto nell’alta valle dell’Aterno – fa notare Francesco Di Felice, consigliere comunale a Vittorito (Aq) con delega all’ambiente. I sindaci chiedono convocazioni di tavoli urgenti ted emettono ordinanze volte a porre il divieto di captazione a fini irrigui e di utilizzo dell’acqua per abbeverare il bestiame. L’Aterno, come molti altri fiumi abruzzesi, è malato. Numerosi sono gli scarichi abusivi sia civili che industriali, mentre i depuratori sono  fuori norma e spesso malfunzionanti – spiega l’amministratore locale – La situazione del fiume oltre all’evidente danno per la biodiversità e per la salute umana ci pone anche ad una grande distanza da quelli che sono gli obiettivi richiesti dalla Comunità europea per il raggiungimento di un’adeguata qualità delle acque. Il mancato raggiungimento di tali obiettivi ci condanna a procedure di infrazione. Uno strumento fondamentale per affrontare tale situazione critica è il Contratto di fiume, accordo tra Comuni, autorità di Bacino, imprese, associazioni e comunità locali volto ad elaborare il piano di gestione del corso d’acqua. Il Contratto di fiume Aterno ad oggi è attivo e coinvolge buona parte dei Comuni lungo l’asta fluviale insieme ad enti – conclude il consigliere di Vittorito – É di fondamentale importanza che i finanziamenti che andranno a sostanziare i Contratto del  fiume Aterno siano in primo luogo utilizzati per un progetto complessivo volto ad individuare le cause dell’inquinamento del fiume stesso ed a mettere in campo tutte le azioni necessarie per un adeguato risanamento delle acque, recuperando la naturalità degli habitat. Tutelando il fiume, proteggiamo la natura, la biodiversità e la nostra salute”.

Raiano. Vietata la pesca, l’irrigazione e l’uso dell’acqua dell’Aterno per il bestiame

Raiano (Aq). Bacilli di salmonella sul tratto che attraversa Raiano del fiume Aterno, così risulta dagli esiti delle analisi dell’Izps (Istituto zooprofilattico sperimentale) d’Abruzzo e Molise. Continua a leggere “Raiano. Vietata la pesca, l’irrigazione e l’uso dell’acqua dell’Aterno per il bestiame”

Precipitazioni, rovesci e temporali su Costa e Area meridionale d’Abruzzo

Il Centro funzionale d’Abruzzo della Protezione civile, in considerazione delle previsioni meteorologiche  ha emesso un avviso di criticità regionale per domani con previsione di codice arancione (criticità moderata) per le aree costiere come aggiornamento dell’avviso di ieri. Lo rende noto il sottosegretario alla presidenza della Regione, con delega alla Protezione civile, Mario Mazzocca. 

Continua a leggere “Precipitazioni, rovesci e temporali su Costa e Area meridionale d’Abruzzo”

Ciclabile Valle dell’Aterno da inserire nella programmazione nazionale, serve l’impegno di D’Alfonso e Zingaretti

L’Aquila. Chiedono un impegno diretto del presidente della Regione, Luciano D’Alfonso e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presso il ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio e il governo, per inserire la pista polifunzionale ciclabile della valle dell’Aterno nei percorsi nazionali seguiti e sostenuti dal ministero. 

Continua a leggere “Ciclabile Valle dell’Aterno da inserire nella programmazione nazionale, serve l’impegno di D’Alfonso e Zingaretti”

Scomparsa l’Acqua del fiume Aterno. Siccità? Il sindaco Fasciani: “Mai visto così!” Moria di pesci e preoccupazione

Molina Aterno (Aq). Cavedani, barbi, tinche, alborelle e trote stecchite sul letto di quello che un tempo era il fiume Aterno completamente prosciugato, ridotto ad un calvario lastricato di pietre. É in queste condizioni da giorni una delle risorse idriche più importanti d’Abruzzo.

Continua a leggere “Scomparsa l’Acqua del fiume Aterno. Siccità? Il sindaco Fasciani: “Mai visto così!” Moria di pesci e preoccupazione”

Ostaggi del Parco regionale Sirente Velino, saranno liberi con l’approvazione del Piano del Parco

Rocca di Mezzo (Aq). Il Parco Sirente Velino ha finalmente avviato la procedura per l’approvazione del Piano del parco, attesa da oltre 20 anni. Lo ha dichiarato a Rocca di Mezzo (Aq) il Commissario regionale del parco, Annabella Pace, nel corso di un incontro con il neo presidente dell’associazione Appennino Ecosistema, Maria Di Gregorio, al quale ha partecipato anche il Direttore del parco Oremo Di Nino.

Continua a leggere “Ostaggi del Parco regionale Sirente Velino, saranno liberi con l’approvazione del Piano del Parco”

Vasche di laminazione del fiume Pescara: impedire nuova colata di cemento

Pescara. Sono 54 milioni e 800 mila euro assegnati all’Abruzzo per opere di sicurezza idraulica e destinati, dalla Regione, per la realizzazione di 5 vasche di laminazione tra Manoppello (Pe), Rosciano (Pe), Cepagatti e Chieti. Piovono critiche sul progetto, dai consiglieri regionali del Movimento 5 stelle al WWF Chieti Pescara, contrari all’impresa. Il loro effetto, persino nelle previsioni teoriche, sarebbe infatti del tutto insignificante in caso di piena e non darebbe alcuna certezza sulla salvaguardia di Pescara e degli altri centri abitati lungo il corso del fiume, scrive il Consiglio superiore dei lavori pubblici il 27 gennaio dopo l’esame del progetto e con un parere non vincolante.

Aggiornamento

Continua a leggere “Vasche di laminazione del fiume Pescara: impedire nuova colata di cemento”

Parchi in bilico dalla riforma nazionale a quella abruzzese. Rinviato l’accordo dei sindaci subequani

Dalla riforma nazionale a quella abruzzese i parchi in bilico su un sottile filo di ragnatela mentre il rinvio della seduta della Commissione regionale ambiente mette di buon umore qualche ambientalista che spera in un ripensamento dei sindaci Subequani interessati, si dice, a restringere i confini del Parco regionale Sirente – Velino. Forse sono solo impegnati sul fronte terremoto, per questo la seduta è rimandata. Fatto sta che molti dei sindaci favorevoli a questo accordo caldeggiavano il progetto Toto delle varianti autostradali (A 24 e A 25) su aree protette e a massimo rischio sismico. L’ipotesi sarebbe di cancellare quasi il 20% dell’area protetta, habitat che il Piano del parco avrebbe dovuto innalzare a Zone B di riserva generale. Nulla di fatto però, in 28 anni di gestione la pianificazione dell’area protetta è stata una chimera per la Regione che non pecca solo di indolenza.

Continua a leggere “Parchi in bilico dalla riforma nazionale a quella abruzzese. Rinviato l’accordo dei sindaci subequani”

Appennino ecosistema: ‘Sindaci e Regione vogliono distruggere il Parco Sirente-Velino’

Una pietra tombale sull’agonizzante Parco regionale d’Abruzzo così Appennino ecosistema definisce l’accordo che che domani in Regine si potrebbe raggiungere in commissione ambiente. Una stretta di mano che minaccerebbe i confini dell’area protetta sul versante subequano della valle dell’Aterno, tra le aree di pregio che gli amministratori locali vorrebbero gestire diversamente. Il presidente dell’associazione, Bruno Petriccione, chiede che sia rispettata la legge con l’approvazione del Piano del parco, in alternativa con la trasformazione in Parco nazionale Sirente Velino.

Aggiornamento

Continua a leggere “Appennino ecosistema: ‘Sindaci e Regione vogliono distruggere il Parco Sirente-Velino’”