Tag: angelo spina

Spina Arcivescovo di Ancona a settembre

Sulmona (Aq). Oggi il pontefice Francesco ha nominato Arcivescovo metropolita della Chiesa di Ancona Osimo Monsignor Angelo Spina, da 10  anni vescovo di Sulmona-Valva ed è proprio grazie all’intervento del presule che la diocesi è intatta e salva, ma ha rischiato grosso

Continua a leggere “Spina Arcivescovo di Ancona a settembre”

Il Vescovo NO Snam. Monsignor Spina dice No al metanodotto e alla centrale di spinta

Sulmona (Aq). Dalla parte della gente, la sua, a difesa del territorio di cui è la guida spirituale, per questo Monsignor Angelo Spina dice un chiaro e secco NO alla devastazione, all’ulteriore inquinamento di una valle a massimo rischio sismico. Rischi e inquietudini che tubi da 48 pollici, quelli del metanodotto Rete adriatica, di certo non esorcizzano ma appesantiscono. Sì all’ambiente e ad uno sviluppo che sia sostenibile puntando al turismo verde, religioso e di qualità. I vescovi della Conferenza episcopale italia in Abruzzo si sono schierati apertamente dalla parte della Natura, contro le trivellazioni petrolifere, contro la piattaforma Ombrina mare 2, per l’Ambiente. A guidare è Papa Francesco seguendo gli insegnamenti nell’Enciclica Laudato sì

Continua a leggere “Il Vescovo NO Snam. Monsignor Spina dice No al metanodotto e alla centrale di spinta”

Tocca alla diocesi Sulmona Valva a rischio con il riordino. Il Vescovo Spina incontra i sindaci

Sulmona (Aq). Il vescovo Angelo Spina fa riferimento al riordino delle diocesi. Si vorrebbe riorganizzarle e dire “che quelle che sono al di sotto dei 90 mila abitanti verranno fuse oppure messe insieme” dichiara l’alto prelato in assemblea con i 46 sindaci della diocesi Sulmona Valva di cui Spina è la guida spirituale.

Aggiornamento

Continua a leggere “Tocca alla diocesi Sulmona Valva a rischio con il riordino. Il Vescovo Spina incontra i sindaci”

Processione venerdì santo: il Coro protesta ‘nel nome del Padre’

Sulmona (Aq). Anche il coro della processione del venerdì santo protesta. I cantori si mobiliterebbero non per i tagli della Spending review che hanno fatto della valle Peligna una valle di lacrime, esattamente si oppongono a quella parte del percorso della processione del venerdì santo che non risponde più alla tradizione quando con lo struscio, tipico cammino cadenzato del corteo funebre sulmonese, si segnava una simbolica croce passando lungo le vie del centro storico sulmonese, una croce che da qualche anno manca del segno principale quello in nome del Padre.  

Continua a leggere “Processione venerdì santo: il Coro protesta ‘nel nome del Padre’”