Tag: Ambiente

Eccellenza per la Balneabilità a Scanno e Villalago chiare, fresche e dolci acque

Nell’aquilano, Scanno e Villalago confermano l’ottima qualità delle acque balneabili anche per i primi di luglio con bollini azzurri. Acque dolci acque che sono classificate eccellenti. Continua a leggere “Eccellenza per la Balneabilità a Scanno e Villalago chiare, fresche e dolci acque”

Rifiuti vastesi: 2600 no al IV invaso, ma nemmeno una soluzione alternativa. E così tutti a scaricare a Sulmona

Per il comitato Difesa del comprensorio vastese è questione regionale per la proposta di una IV vasca dopo il sequestro della terza nell’impianto di Cupello (Ch) la cui gestione interessa gli stessi enti che oggi progettano il quarto invaso per il pattume. Se la questione è regionale allora una soluzione va trovata che non sovraccarichi gli altri impianti abruzzesi che si sobbarcano, da marzo, i rifiuti del vastese in emergenza.

Continua a leggere “Rifiuti vastesi: 2600 no al IV invaso, ma nemmeno una soluzione alternativa. E così tutti a scaricare a Sulmona”

Nuove Concessioni ad Ortona. Prescrizioni Sovrintendenza valide anche per il Fratino

Ortona (Ch). Il Tribunale amministrativo regionale non ha concesso la sospensiva per le nuove 10 concessioni giudicando sufficienti le  prescrizioni imposte dalla Sovrintendenza, dopo le preoccupazioni espresse dagli ambientalisti, che varrebbero però anche per i piccolo trampoliere il Fratino, che vive sulla riva di questi tratti di spiaggia integri tra dune e gigli di mare. Continua a leggere “Nuove Concessioni ad Ortona. Prescrizioni Sovrintendenza valide anche per il Fratino”

Amiche Api. Lacrime di Sole: i 4 nemici forgiati dall’uomo

Sono 10 mila anni che le api combattono contro l’estinzione e mai come in questi ultimi decenni il divino ha trattenuto le sue lacrime. Nessuna compassione per un uomo ingordo, autodistruttivo che porta addosso piaghe sempre più vistose e purulente. Così la lacrima del dio Rah deve costantemente lottare per la sopravvivenza, schierata in prima linea per il bene dell’Umanità e contro 4 implacabili nemici: parassiti, pesticidi, cambiamenti climatici ed economia di mercato. Continua a leggere “Amiche Api. Lacrime di Sole: i 4 nemici forgiati dall’uomo”

Snam special guest Dmc: l’altra faccia della Medaglia sul ‘fattaccio’

Progetto Rete adriatica, una discussione che ha coinvolto l’amministrazione comunale e i comitati, ma solo sporadicamente la Snam in città. L’assessore comunale Manuela Cozzi ha considerato una imboscata la presenza di alcuni dirigenti della società all’incontro organizzato da Dmc acvusata così di essersi schierata a favore del progetto che prevede nel territorio la costruzione della centrale di spinta del metano a Case Pente e di uno dei 5 tratti di gasdotto che si aggancerà a 1 dei 2 già esistenti che oggi alimentano la valle Peligna, per proseguire poi fino a Foligno.

Copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Snam special guest Dmc: l’altra faccia della Medaglia sul ‘fattaccio’”

Dai reflui della molitura delle olive gas per energia, Campitelli presenta il brevetto Enea

L’assessore con delega all’energia, Nicola Campitelli presenterà domani un brevetto Enea (Agenzia nazionale per nuove tecnologie ed energia) per ricavare dai reflui dei processi di molitura delle olive una miscela di gas ricca d’idrogeno e metano da sfruttare come combustibile per produrre energia elettrica o calore. Continua a leggere “Dai reflui della molitura delle olive gas per energia, Campitelli presenta il brevetto Enea”

Snam interviene al convegno sul Turismo di Dmc Terre d’Amore, Cozzi disapprova

Un progetto che il territorio e l’amministrazione avversano da anni quello del Rete adriatica che una volta realizzato non sembra  migliori la qualità della vita dei Peligni e il fatto di essere invitati ad un incontro sul tema del turismo organizzato da Dmc Terre d’Amore per poi trovarsi di fronte i rappresentanti della Snam che illustrano il progetto della centrale di compressione del metano con un nuovo gasdotto da costruire a Sulmona (Aq), in area a massimo rischio sismico e idrogeologico, non è affatto piaciuto all’assessore all’ambiente Manuela Cozzi che per conto dell’amministrazione comunale ha partecipato all’evento. Continua a leggere “Snam interviene al convegno sul Turismo di Dmc Terre d’Amore, Cozzi disapprova”

Parco Majella, la svolta dalle Salamandre: basta imbarazzi. Ci sia un vertice e di alto profilo

Oggi è Salviamo l’orso (Slo) a chiedere al ministro Costa di nominare, al più presto al vertice del Parco Maiella, persone di alto profilo per evitare altri imbarazzi come quello che vede il sindaco di Gamberale, Maurizio Bucci, opporsi allo stanziamento di 16 mila euro per garantire dei passaggi ai piccoli anfibi, tra cui salamandre e tritoni crestati, sulla strada del bosco.

Continua a leggere “Parco Majella, la svolta dalle Salamandre: basta imbarazzi. Ci sia un vertice e di alto profilo”

Strada del Bosco, attraversamenti? Tradizione vuole che gli anfibi se la cavino da soli

Regione e Provincia di Chieti hanno stanziato 16 mila euro per un attraversamento garantito alla fauna selvatica sulla strada che al confine con la Provincia dell’Aquila, collega la stazione di Palena (Ch) a Gamberale (Ch), nel Parco nazionale della Maiella. Contro la spesa per sottopassi e cartelli si è schierato il sindaco di Gamberale, Maurizio Bucci, a rispondere alla lettera del primo cittadino è il Wwf che sull’utilità dell’intervento fa riferimento anche ad altri Stati dove la permeabilità stradale per gli animali è nella norma.

Continua a leggere “Strada del Bosco, attraversamenti? Tradizione vuole che gli anfibi se la cavino da soli”

Strage di pecore, Slo: occorre la messa in sicurezza degli stazzi. L’Orso non dimentica la strada che lo sazia

Salviamo l’Orso (Slo) interviene sulla strage di pecore ed agnelloni nello stazzo di Le Prata a Scanno (Aq) chiedendo che il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise risarcisca l’allevatore danneggiato e pretenda la messa sicurezza per l’ovile finito nel mirino del plantigrado e per tutte le masserie presenti nell’areale dell’Orso bruno marsicano.

Continua a leggere “Strage di pecore, Slo: occorre la messa in sicurezza degli stazzi. L’Orso non dimentica la strada che lo sazia”

Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica

Un recente report del Wwf denuncia inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica per i Paesi del mar Mediterraneo. L’effetto plastica si traduce in perdita in un aumento dell’inquinamento, all’Abruzzo si chiede di dare il buon esempio vietando produzione e uso nel territorio regionale della plastica usa e getta.

Continua a leggere “Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica”

Rifiuti e #plastica nelle reti da pesca, accordo per differenziarli e smaltirli in Porto

I pescatori dell’associazione armatori di Pescara se intercetteranno rifiuti in mare imbrigliati nelle loro reti da pesca s’impegnano a trattenerli e a separare dalla plastica tutto il resto per inseriri in uno dei 2 contenitori in dotazione da  svuotare una volta a terra, nel porto di Pescara dove sono state individuate 2 aree per il conferimento dei rifiuti plastici e di diversa natura. Il progetto pilota presentato oggi fa dei pescatori il perno della nuova politica ambientale, un ingranaggio indispensabile e fondamentale per migliorare il Pianeta.

In copertina Charlie foto Denis Del Villano (Wwf) Continua a leggere “Rifiuti e #plastica nelle reti da pesca, accordo per differenziarli e smaltirli in Porto”