Centrale Snam, metanodotti Larino-Chieti e Rete adriatica: una creatura enorme cova i futuri distretti minerari

Una gigantesca creatura sotterranea, nascosta ad appena 5 metri di profondità, a tratti si svela per i tanti passaggi che da una regione all’altra puntano ad autorizzare interventi per il trasporto del gas naturale. I segmenti in cui è stato frammentato il gasdotto Rete adriatica insegnano, ma se lo stesso metanodotto di 687 km fosse parte di un essere unico ancora più impressionante che trae linfa vitale dal Tap (Trans adriatic pipeline) della Puglia e striscia in Molise, sino in Abruzzo e al Nord e ancora al Sud con stoccaggi, giacimenti e metanodotti che lo sostengono come il Larino-Chieti? 

Read more

L’Abruzzo dice no il Molise dice sì su identiche istanze di permessi di ricerca

Il cordone ombelicale è lo stesso per le 2 istanze di permessi di ricerca in terra ferma trattate però in maniera opposta nonostante siano proposte dalla stessa società su regioni contigue e probabilmente per la stessa ragione. Non è indicato cosa la compagnia petrolifera vorrebbe trovare in oltre mille e 400 km², si scoprirà solo alla fine. Un’idea però ce la siamo fatta se, tra Abruzzo e Molise, quelle istanze sembrano riflettere una ricerca che va permessa ovvero ‘assoggettata ad un’unica Valutazione d’impatto ambientale più stringente’ secondo la Commissione Via Abruzzo che nel 2013 si è pronunciata per la richiesta della Rockhopper. Un anno dopo però, per le stesse istanze che interessano senza soluzione di continuità la provincia di Chieti e sconfinano nelle province di Isernia e Campobasso, arriva il colpo di scena. In Molise é tutto apposto e il permesso si può dare.

Read more

Ponte sulla Mausonia, tra gli interventi anche un collegamento a Sulmona

L’Aquila. L’aquila più vivibile con il futuro Ponte Mausonia – porta Napoli anche se qualcuno già discute dell’impatto ambientale che avrà l’infrastuttura. Le preoccupazioni sarebbero frutto di un equivoco rassicurano gli amministratori e dicono che il viadotto alleggerirà il traffico sulla statale che attraversa l’Aquila. Non si esclude di realizzare collegamenti per  piste ciclabili. Tra i tanti interventi infrastrutturali un posticino è riservato anche a Sulmona con la previsione di risistemare il collegamento ferroviario con la città dei confetti che, e a detta del consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, il lavoro permetterà un allaccio diretto a Pescara .

Read more

Voci dal sit-in No elettrodotto: “L’opera serve per tenere in vita la Turbogas di Gissi “

Chieti e provincia. Hanno le idee chiare quelli del sit-in dinanzi la sede di viale Bovio a Pescara e chiedono alla Regione che risponda alle presunte irregolarità denunciate dai cittadini e confortate dai controlli delle amministrazioni comunali sull’elettrodotto Villanova Gissi. Le difformità dal progetto sarebbero accertate da alcuni uffici regionali. Per l’ennesima volta, i comitati in sit-in chiedono un confronto con il Presidente Luciano D’Alfonso insistono affinché sospenda i lavori dell’elettrodotto 380kv. Dalla provincia sono convinti che l’opera serva solo per tenere in vita la Turbogas di Gissi.

Read more

Nella Toyota 100 euro di rame rubato, arrestato dai Carabinieri

Cappadocia (Aq). I Carabinieri hanno arrestato un 40enne del posto per furto aggravato dopo che aveva divelto alcuni discendenti in rame da un’abitazione privata.

Read more

Metanodotto Sulmona-Foligno: i liceali del Fermi incontrano gli esperti

di Nino Giuseppe Critelli

Liceo scientifico Fermi Forum Report-age.com 21.01.2016Sulmona (Aq). Mattinata di dibattito presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico Enrico Fermi a Sulmona dove si è discusso della questione del metanodottoe della centrale di spinta del metano, progetto avviato già nel 2004 dall’azienda Snam Rete Gas Spa anche se il nostro territorio sembra se ne sia accorto solo recentemente … forse troppo tardi.

Foto copertina Giusy Spacone

Read more

Monossido di carbonio madre e figlia intossicate a Sulmona

Sulmona(Aq). Esalazioni da monossido di carbonio è la diagnosi per le 2 donne di Sulmona intossicate dal gas soccorse dai vigili del fuoco. Il serial killer silenzioso è letale e torna a colpire a meno di un mese dal primo incidente avvenuto a Pratola Peligna, in via Sportello di rione Dentro La Terra. Appena qualche giorno fa, della coppia di Pratola, la signora 77enne è stata dimessa dall’ospedale Umberto I di Roma dove è stata curata con terapia iperbarica per l’intossicazione. Anche il marito si è ripreso dopo il trasferito in un presidio ospedaliero specializzato per intossicazioni a Fano, nelle provincia di Pesaro Urbino (Marche). 

Read more

La strada bianca dei luoghi di Wojtyla e della cucciola Morena d’asfaltare

Villavallelonga (Aq). Hanno deciso di difendere il cuore dell’habitat dell’orso bruno marsicano perché proprio là dove vogliono allungare una lingua d’asfalto, sul tracciato di un vecchio sentiero, a maggio scorso fu trovata, sola e in difficoltà, la cucciola Morena che il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise prese sotto la sua ala protettiva. L’orsetta, dopo una elaboratissima attività di recupero, è stata  restituita al suo habitat, ma soprattutto la strada bianca d’asfaltare è quella cara a Papa Giovanni Paolo II che la percorse più volte. “L’amministrazione comunale di Villavallelonga sta progettando una spesa di 500 mila euro per sistemare una strada che non ha alcun bisogno di sistemazione” chiariscono le 8 associazioni ambientaliste abruzzesi.

Read more

Passa il decreto che incenerisce. Il Forum: “Attenderemo al varco l’invasore Renzi”

Abruzzo. L’ennesimo ufo annunciato dal Wwf è arrivato. L’Abruzzo è davvero sotto attacco con il decreto pro inceneritori saranno altri guai per la regione verdognola d’Europa. Passa alla Conferenza Stato-regioni il piano del governo e un inceneritore è destinato anche all’Abruzzo. La reazione del mondo ambientalista abruzzese e del Forum acqua non si fa attendere: “Attenderemo al varco l’invasore Renzi”. Non pare aver portato a più miti consigli la lezione della piattaforma petrolifera Ombrina, progetto di nuovo sospeso con l’entrata in vigore dell’emendamento governativo alla Legge di stabilità che vieta nuovamente pozzi di petrolio entro le 12 miglia marine.

Read more

Questione Snam. I comitati chiedono a Renzi un incontro a Sulmona con De Vincenti

Sulmona (Aq). Chiedono al governo di aprirsi al dialogo e suggeriscono al premier Renzi di organizzare nella città dei confetti un confronto pubblico e di invitare all’incontro un autorevole rappresentante dell’esecutivo come il sottosegretario alla presidenza del consiglio Claudio de Vincenti. I comitati cittadini per l’ambiente di Sulmona hanno inviato una lettera con queste richieste al presidente del consiglio Matteo Renzi.

Read more

Il Vescovo NO Snam. Monsignor Spina dice No al metanodotto e alla centrale di spinta

Sulmona (Aq). Dalla parte della gente, la sua, a difesa del territorio di cui è la guida spirituale, per questo Monsignor Angelo Spina dice un chiaro e secco NO alla devastazione, all’ulteriore inquinamento di una valle a massimo rischio sismico. Rischi e inquietudini che tubi da 48 pollici, quelli del metanodotto Rete adriatica, di certo non esorcizzano ma appesantiscono. Sì all’ambiente e ad uno sviluppo che sia sostenibile puntando al turismo verde, religioso e di qualità. I vescovi della Conferenza episcopale italia in Abruzzo si sono schierati apertamente dalla parte della Natura, contro le trivellazioni petrolifere, contro la piattaforma Ombrina mare 2, per l’Ambiente. A guidare è Papa Francesco seguendo gli insegnamenti nell’Enciclica Laudato sì

Read more