Tag: alluvioni

Cantieri Terna sott’acqua. Ambientalisti: “Fermate tutto prima dell’irreparabile”

Pescara. Questo progetto fa acqua da tutte le parti. Sabato scorso, i cantieri 19 e 20 a Cepagatti (Pe) erano praticamente allagati.  In tutto 55 su 151 i sostegni della Terna da piazzare in aree a rischio idrogeologico e gli ambientalisti, da tempo, stanno denunciando e segnalando i rischi. Proprio grazie alla loro mobilitazione in un cantiere Terna sono stati evitati i danni che avrebbe causato l’istallazione dei piloni in caso di forti piogge. In quella occasione gli ambientalisti si sono opposti, assieme al proprietario del terreno, dinanzi l’ingresso del cantiere Terna per evitare che fosse aperto.
Continua a leggere “Cantieri Terna sott’acqua. Ambientalisti: “Fermate tutto prima dell’irreparabile””

Taglio abusivo di alberi su fiume Pescara intervento Guardie Wwf

Chieti. Il degrado del fiume Pescara avanza nel silenzio delle istituzioni e il Wwf chiede di  aumentare i controlli e vietare nuove cementificazioni. Nel corso della più recente operazione di controllo, le guardie volontarie del Wwf hanno sorpreso un uomo sulle sponde del fiume Pescara, mentre era intento a tagliare, senza alcuna autorizzazione, alberi di proprietà pubblica per ricavarne del legname. Il taglialegna è stato deferimento alla Procura di Chieti perchéGrazie  alle azioni di controllo condotte in questi giorni lungo il fiume Pescara dalle guardie Wwf sono stati anche rilevati alcuni illeciti in materia di pesca.  Continua a leggere “Taglio abusivo di alberi su fiume Pescara intervento Guardie Wwf”

Una coalizione per prevenire il rischio idrogeologico

Pescara allagata Foto Trozzi novembre 2013
Pescara

Mondi diversi che si parlano e si conoscono per una efficace politica di mitigazione del rischio frane e alluvioni e così in Italia si mettono assieme Legambiente e Coldiretti con l’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e i Consigli nazionali di geologi, architetti, dottori agronomi e forestali, ingegneri e geometri. Ancora, troviamo l’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) fianco a fianco con il Wwf, l’Inu (Istituto nazionale di urbanistica), il Touring club italiano, Slow food Italia, Cirf, Aipin (Associazione italiana per la ingegneria naturalistica), Sigea (associazione culturale per la promozione del ruolo delle scienze della terra nella protezione della salute e nella sicurezza), ma anche il Tavolo nazionale dei contratti di fiume Ag21 Italy, Federparchi, Gruppo183, Arcicaccia, Alta Scuola, FAI, Italia, Nostra, Cts, Società italiana dei territorialisti, Lipu, Cai, Aiab, Federazione nazionale Pro Natura e la Rete dei comitati per la difesa del territorio. Una coalizione inclusiva, davvero singolare, che forse alcuni non vedono di buon occhio, ma che se funziona potrebbe davvero portare al cambiamento cancellando il nome della Penisola dal libro nero delle emergenze.  Continua a leggere “Una coalizione per prevenire il rischio idrogeologico”

Rischio idrogeologico con D’Alfonso la mappa della pericolosità

Pescara allagata, foto Maria Trozzi novembre 2013
Pescara allagata, foto Trozzi novembre 2013

Pescara. “Entro dicembre risorse per 40/50 milioni di euro per il rischio idrogeologico _ annuncia il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso, e riferendosi al capo della Protezione civile, Franco Gabrielli e al capo della struttura tecnica di missione a palazzo Chigi, Mauro Grassi, il governatore comunica che saranno invitati a partecipare, in Abruzzo, ai numerosi sopralluoghi per la constatazione dei principali stati di pericolosità legati al rischio idrogeologico. Continua a leggere “Rischio idrogeologico con D’Alfonso la mappa della pericolosità”