Tag: allevatore

Bracconieri ancora in azione, dalla riserva di Rosello sino alle oasi Wwf

Provincia di Pescara. Non solo cacciatori di frodo incappucciati, come rapinatori, nel timore di essere riconosciuti dai video registrati grazie alla telecamera di sorveglianza, nella riserva di Rosello (Aq), ma ora anche Bracconieri in notturna, in visita nelle 2 oasi Wwf a Penne e Alanno, in provincia di Pescara. E intanto cadono nel vuoto le decine di segnalazioni sulla presenza di persone armate all’interno delle aree protette in luoghi e orari davvero insoliti

Aggiornamento

Continua a leggere “Bracconieri ancora in azione, dalla riserva di Rosello sino alle oasi Wwf”

Orso ghiotto di miele riconquista l’area destinata alla seggiovia di Gamberale

Gamberale (Ch). Nulla osta per l’orso bruno marsicano che al pesce imposto dal comune preferisce il miele di Colledimacine e così si fa vivo danneggiando le arnie dell’azienda Glam, ricordando al Parco nazionale della Maiella e all’amministrazione comunale che non c’è proprio posto per una nuova seggiovia. Il via libera alla costruzione va ritirato, l’orso ha più di un motivo per frequentare quei territori comunali, areale che si vorrebbero occupare con un impianto di risalita.

Aggiornamento

Continua a leggere “Orso ghiotto di miele riconquista l’area destinata alla seggiovia di Gamberale”

Parco Maiella. I Carabinieri Forestali denunciano un allevatore per maltrattamento di animali e danneggiato di habitat

Guardiagrele (Ch). Un allevatore è stato denunciato, a piede libero, dai Carabinieri Forestali per aver danneggiato habitat naturali tutelati a livello europeo e per aver maltrattato i propri cavalli, che sono stati sequestrati. 

Continua a leggere “Parco Maiella. I Carabinieri Forestali denunciano un allevatore per maltrattamento di animali e danneggiato di habitat”

Aquilano discute col padre allevatore e mette fuoco alle rotoballe

L’Aquila. E’ stato denunciato per il reato di incendio doloso (art. 423 c.p.) P.J., aquilano 25enne, accusato di aver appiccato il fuoco nel fienile del padre, in una frazione dell’Aquila, dopo una lite con il genitore. Continua a leggere “Aquilano discute col padre allevatore e mette fuoco alle rotoballe”

Bandi scellerati per agricoltori aquilani: “Dove sono i fondi per riparare i danni del sisma?”

AgricolturaL’Aquila. Resta inascoltato il grido d’aiuto delle imprese agricole della provincia. Gli agricoltori, annaspano nell’urgenza di interventi per il Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato dalle calamità naturali e nella necessità di adeguate misure di prevenzione e la totale inapplicabilità dei bandi, della famigerata mis. 1.2.6, ha reso insopportabile una situazione già difficile. Per partecipare a quei bandi occorre anticipare importi di cui gli agricoltori non dispongono. In una nota il Movimento aziende agricole segnala la noncuranza, la negligenza, l’incapacità degli amministratori regionali, il gruppo scrive che la Regione è tuttora sorda e insensibile alle problematiche delle imprese del Primo settore costrette a subire dei bandi scellerati prodotti sotto l’egida della giunta Chiodi.

Continua a leggere “Bandi scellerati per agricoltori aquilani: “Dove sono i fondi per riparare i danni del sisma?””

Tatangelo attacca gli ambientalisti puntualizzando su risarcimenti Pnalm

Trasacco (Aq). Non molla la presa Giuseppe Tatangelo e controbatte alla risposta del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise che aveva chiarito sulla somme corrisposte all’uomo incatenatosi, per una mattinata, sotto casa del direttore del Pnalm Dario Febbo per lamentare di non aver ricevuto ancora i risarcimenti del 2013. Il gestore dell’azienda Silo ora punta il dito anche sugli ambientalisti che, colpo di bacchetta magica sul cilindro, vengono accusati dall’allevatore di aver fatto scomparire gli allevamenti nelle aree protette. Abracadabra, Tatangelo scrive un comunicato facendo intuire che presto sarà informata del problema anche la Procura della Repubblica presso la Corte dei conti.  Continua a leggere “Tatangelo attacca gli ambientalisti puntualizzando su risarcimenti Pnalm”

Allevatore in catene sotto casa del direttore Pnalm, attende un risarcimento

Pescara. Protesta contro il mancato risarcimento dei danni da fauna selvatica, subiti da circa 2 anni, a Pescara il signor Giuseppe Tatangelo, allevatore aquilano dell’azienda agricola Silo di Trasacco, questa mattina si è incatenato davanti l’abitazione del direttore del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, stanco di non essere ricevuto, a quanto dice, da Dario Febbo che dovrebbe occuparsi della questione. Continua a leggere “Allevatore in catene sotto casa del direttore Pnalm, attende un risarcimento”

Orso preda un vitello infetto e l’allevatore piange lacrime di coccodrillo

Gioia dei Marsi (Aq). L’appello al ministero dell salute,  dell’associazione Salviamo l’orso, resta inascoltato perché la situazione continua ad essere fuori controllo “per gli intollerabili ritardi del Ministero della Salute e del Servizio Veterinario regionale nel definire ed implementare un piano d’azione per la totale e definitiva eradicazione del focolaio di Tbc bovina rilevato per la prima volta ormai 3 anni fa!” scrive l’associazione per la tutela e la conservazione dell’orso bruno marsicano. Continua a leggere “Orso preda un vitello infetto e l’allevatore piange lacrime di coccodrillo”

Pnalm. Carrara risponde all’allevatore e chiede chiarezza sui casi di Tbc bovina

Provincia di L’Aquila. “Mi fa piacere che della vicenda sia stato interessato anche il Prefetto così proviamo a fare chiarezza su una vicenda infinita legata alla Tbc bovina” dalla Germania, Antonio Carrara, Presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise replica alle affermazioni dell’allevatore di Gioia dei Marsi, Franco AntonelliContinua a leggere “Pnalm. Carrara risponde all’allevatore e chiede chiarezza sui casi di Tbc bovina”

Due orsi nella stalla, l’allevatore ha chiesto aiuto e scrive al Prefetto Alecci

Gioia dei Marsi (Aq). L’allevatore di Gioia dei Marsi a cui l’orso ha fatto visita, ieri notte, divorando un vitello sano, scrive un telegramma urgente al Prefetto di L’Aquila, Francesco Alecci, riferendo che da tempo 2 orsi si aggirano nei paraggi della sua stalla e che pur avendo informato il Parco “nessuno è intervenuto”. Continua a leggere “Due orsi nella stalla, l’allevatore ha chiesto aiuto e scrive al Prefetto Alecci”

Orso mangia un vitello della stalla, probabilmente infetto da Tubercolosi bovina

Gioia dei Marsi (Aq).  Se ne sono sentite di tutti i colori, in questi mesi, sulle scorpacciate del plantigrade che dal miele alle galline ha fatto razzia ovunque, soprattutto a Pettorano sul Gizio, per prepararsi al letargoDal confine con l’Alto Sangro però tocca spostarci a Gioia dei Marsi, sempre nell’aquilano, dove rischia grosso l’Orso bruno marsicano che questa notte ha fatto fuori un vitello. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Avezzano, coordinati dal Capitano Enzo Valeri. Continua a leggere “Orso mangia un vitello della stalla, probabilmente infetto da Tubercolosi bovina”

Libera i buoi infetti dalla stalla, denunciato per diffusione di malattia

Pnalm Lecce Dei Marsi Report-age.com 8.12.2013Gioia de Marsi (Aq). Dunque non è la fauna del Parco che infetta il bestiame, ma al contrario. Questa storia allora è tutta da riscrivere altrimenti la malattia infettiva si sarebbe chiamata Tbc ursina e non bovina, non vi pare? A darci una mano è il Corpo forestale dello stato, i Comandi stazione Forestale di Lecce e Gioia dei Marsi hanno denunciato un allevatore di Gioia dei Marsi che giovedì scorso, secondo gli agenti, di proposito, ha liberato 27 bovini che erano in quarantena perché infetti da Tubercolosi bovina. Continua a leggere “Libera i buoi infetti dalla stalla, denunciato per diffusione di malattia”